Ciambellone speziato di Natale

cof
mordido & profumato…

…cosa c’è di meglio che svegliarsi il giorno di Natale e fare colazione con una fetta di ciambellone speziato, morbido & profumato?? Allora vi propongo questa ricetta molto semplice che potete preparare anche in anticipo perchè si mantiene soffice per giorni. Perfetto anche per una merenda accompagnato da una tazza di tè fumante…

cof

cof

Ingredienti:

  • 150 g farina 00
  • 50 fecola di patate
  • 150 g zucchero
  • 5 uova
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1/2 cucchiaino di zenzero in polvere
  • 1 pizzico di noce moscata grattugiata
  • 80 ml olio di semi
  • 70 ml latte
  • 1 cucchiaino di miele

cof

cof

Preparazione:

In un pentolino versate il latte, aggiungete le spezie: 1 cucchiaino di cannella, 1/2 cucchiaino di zenzero ed un pizzico di noce moscata. Mescolate bene ed incorporate anche il cucchiaino di miele. Mettete sul fuoco a fiamma bassa e continuate a mescolare fino a quando il miele e le spezie si saranno sciolti perfettamente. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare. In una ciotola capiente mettete i tuorli e lo zucchero e montateli con le fruste fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso. Versate l’ olio a filo e mescolate, versate poi il latte speziato, dopo che si sarà intiepidito e continuate a mescolare. Incorporate anche le polveri: farina, fecola e lievito che avrete già setacciato. Mescolate con cura. In ultimo aggiungete gli albumi montati a neve ferma. Incorporateli delicatamente con una spatola, con movimenti dal basso verso l’ alto in modo da evitare di smontarli. Imburrate uno stampo rotondo con il buco al centro e versatevi il composto, con la spatola cercate di livellare la superficie in modo da ottenere un risultato omogeneo. Infornate a 180 gradi, in forno preriscaldato e cuocete per circa 45 minuti in modalità statica. Prima di sfornare fate la prova dello stecchino. Lasciate raffreddare e poi cospargete di zucchero a velo. Per i più golosi potete servire una fetta di ciambellone speziato con del mascarpone oppure del gelato alla vaniglia. Buon Natale a tutti!!!!

cof

cof

Albero di Natale lievitato

cof
morbido e profumato con tante gocce di cioccolato…

cof

…dopo l’ albero di piadina, quello di pasta sfoglia, non poteva mancare anche la versione lievitata: quella più morbida & profumata, ideale per la colazione o la merenda di questi giorni di festa. Una sorta di pan brioche non troppo dolce che appunto per non essere esageratamente dolce si presta ad essere farcito anche con la nutella, per i più golosi, con il gelato (naturalmente dopo la cottura), con il mascarpone o quello che più preferite…

cof

Ingredienti:

  • 500 g farina 00
  • 25 g lievito di birra fresco
  • 50 g zucchero semolato
  • 150 ml latte
  • 3 uova
  • 100 g burro
  • 1 pizzico di sale
  • zucchero a velo qb
  • 150 g gocce cioccolato fondentecof

    Preparazione:

    In un’ampia ciotola versate la farina e lo zucchero, amalgamate velocemente e fate una fontana. Sciogliete il lievito di birra fresco nel latte intiepidito e versate il tutto al centro della fontana. Aggiungete al centro della fontana anche le uova leggermente sbattute. Iniziate ad impastare mescolando gli ingredienti al centro della fontana, aggiungete un pizzico di sale ed il burro che avrete lavorato un pò con le mani e fatto a tocchetti. Aggiungete anche le gocce di cioccolato fondente. Lavorate bene l’impasto fino ad ottenere un panetto morbido ed elastico, comunque appiccicoso. Lasciatelo nella ciotola a lievitare per almeno 1 ora fino a che l’impasto sarà raddoppiato di volume, coperto con un canovaccio. Riprendete l’ impasto, dividetelo in 11 parti uguali, lavorate brevemente con le mani ogni porzione per formare una pallina il più possibile liscia e regolare. Trasferite le palline di impasto in una teglia rivestita con un foglio di carta forno. Posizionate la prima pallina in alto al centro, poi adagiatene sotto altre 2, poi altre 3, infine le ultime 4. Ne rimane una sola che dovrete posizionare al centro sotto l’ ultima fila da 4 in modo da formare il tronco dell’ albero. Lasciate lievitare almeno per 1 altra ora. Prima di infornare il pan brioche a forma di albero di Natale, spennellate la sua superficie con 1 uovo sbattuto. Infornate in forno già caldo, in modalità statica a 180 gradi per circa 25/30 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare il pan brioche prima di estrarlo dalla teglia. Spolverizzate con dello zucchero a velo.

    cof
    come decorazione potete aggiungere altre “pepite” di cioccolato fondente

    cof

Albero di Natale di piadina squacquerone & rucola

mde

cof
…senza cottura…

…ecco un’ idea velocissima, senza cottura, per preparare un albero di Natale bellissimo da vedere, gustoso da mangiare e soprattutto facilissimo da preparare Perfetto come antipasto oppure per un aperitivo in questi giorni di festa!! Qui in romagna se si parla di piadina non si può non farcirla con squacquerone (un formaggio fresco e cremoso tipico di queste zone) e rucola, io ho aggiunto anche il prosciutto cotto, ma voi potete anche utilizzare altri salumi e formaggi, l’ importante sarà scegliere della piadina molto sottile in modo da poterla arrotolare senza problemi. Qualche altro esempio: provate con philadelphia e salmone, oppure speck e mascarpone, ricotta e prosciutto crudo, naturalmente potete anche aggiungere funghi, pomodori secchi ecc… quindi spazio alla fantasia, gusti e preferenze…

cof

cof

Ingredienti:

  • 3 piadine sottili
  • 200 g squacquerone
  • 200 g prosciutto cotto
  • 2 mazzetti di rucola
cof
l’ importante è scegliere la piadina molto sottile per riuscire ad arrotolarla senza problemi

cof

Procedimento:

Preparare questo albero di piadina è davvero facile, spalmate sulle piadine lo squacquerone, stendete poi le fette di prosciutto cotto e le foglie di rucola. Iniziate ad arrotolare ogni piadina partendo da una estremità cercando di non romperla ma allo stesso tempo di creare un rotolo abbastanza stretto e compatto. A questo punto affettate  a rondelle ogni rotolo. Ogni fetta dovrà essere alta almeno 3 cm, in modo da essere poi più facile la composizione dell’ albero sul piatto da portata. Partite dall’ alto con una prima rondella al centro, poi adagiatevi sotto altre 2 rondelle, poi ancora sotto altre 3 e così via aumentando sempre di una fetta ad ogni passaggio. Terminate con 1 rondella al centro che sarà il tronco del vostro albero. Come decorazione potete  anche aggiungere dei pomodorini rossi che sembreranno delle palline dell’ albero di Natale.

cof
io ho scelto squacquerone, rucola e prosciutto cotto, ma questo albero di piadina si presta ad essere farcito anche con altri formaggi e salumi…

mde

Albero di Natale di pasta sfoglia dolce

cof

cof
io ho utilizzato dei bellissimi anici stellati per la decorazione…

…dopo la versione salata anche quella dolce, per un bellissimo albero di Natale in pasta sfoglia, davvero semplice e veloce da preparare, che figurerà non poco al centro di una tavola delle feste. In questo caso la farcia è costituita da confettura o marmellata, ecco, allora perchè non utilizzare qualche gusto speziato ed osare dei sapori più particolari in occasione delle feste, ad esempio la marmellata di arancia & cannella oppure la confettura di mele e anice stellato… e per la decorazione via libera alla fantasia: granella di zucchero, frutta secca a scaglie, gocce di cioccolata….

cof

cof

Ingredienti:

  • 2 rotoli di pasta sfoglia rettangolare
  • 100 g circa di confettura
  • zucchero di canna qb
  • granella di zucchero o frutta secca qb

cof

cof
ho utilizzato la confettura di mele cotogne e anice stellato: profumata e speziata…

Preparazione:

Srotolate 1 rotolo di pasta sfoglia e stendete un sottile strato di confettura, quella che preferite. Adagiate con cura l’ altro rotolo di pasta sfoglia sopra a quello in cui avete steso la confettura, facendo attenzione a fare combaciare tutti i lati. Non vi preoccupate se la confettura sborderà un pò dalla pasta: anzi l’effetto sarà ancora più piacevole dopo la cottura. A questo punto cospargete con una manciata di zucchero di canna. Ora ricavate 17 strisce verticali. Arrotolate su se stessa ogni striscia in modo da ottenere come una rosa.  Disponete tutte le rose arrotolate su una teglia rivestita di carta forno: partite dalla prima rosa all’estremità superiore ed al centro, poi adagiatevi sotto altre 2 rose, poi ancora sotto altre 3 e così via fino al termine. Le ultime 2 rose le posizionerete in basso al centro come tronco dell’albero. Cuocete in forno a 190 gradi per 35/40 minuti. Un segreto per rendere la pasta sfoglia molto fragrante?? Mentre il forno si riscalda e raggiunge la temperatura, riponete la teglia in frigorifero, perchè la pasta sfoglia deve entrare in forno fredda. Controllate comunque la cottura e quando la pasta sfoglia prenderà un bel colore dorato sfornate. Potete decorare con granella di zucchero oppure frutta secca.

cof

cof

Preparato homemade per salame al cioccolato

cof
preparato per salame di cioccolato: un regalo perfetto per accontentare i più golosi, anche i più piccoli che si divertiranno ad aiutare la mamma nella preparazione…

…di tutte le ricette in barattolo, questa sicuramente è la preferita dai più piccoli, sicuramente perchè è una fra le più golose ma certamente si tratta della più facile nella preparazione anche perchè non prevede nessuna cottura e di certo si presta ad essere interamente eseguita proprio dai bambini…

cof

cof

Ingredienti da inserire in un vasetto di vetro di 750 ml di capacità :

  • 250 g biscotti secchi già sminuzzati
  • 125 g zucchero semolato
  • 50 g cacao amaro
  • 50 g cioccolato fondente

Ingredienti freschi da aggiungere a cura di chi riceve il vasetto:

  • 100 g burro
  • 1 uovo

cof

Istruzioni per la preparazione:

Procuratevi un vasetto con capacità di 750 ml, io ho scelto un vaso stretto e lungo come quelli ad esempio della passata di pomodoro, naturalmente potete anche riciclare proprio quelli, a patto di lavarli ed asciugarli accuratamente e di procurarvi un nuovo tappo a chiusura ermetica. Attenzione però, per facilitarvi l’ operazione di inserimento degli ingredienti dovrete scegliere dei vasi con l’ imboccatura non troppo stretta. Versate sul fondo circa la metà dei biscotti già sminuzzati, poi versate lo zucchero semolato, poi il cacao amaro, di seguito il cioccolato fondente ridotto in scaglie ed in ultimo i biscotti sminuzzati rimasti. Ora chiudete il vasetto, decoratelo come più preferite ed allegate l’ etichetta sui cui avrete annotato gli ingredienti freschi da aggiungere e le istruzioni per la preparazione.

cof
sbizzarritevi con le decorazioni…

Istruzioni per la preparazione del salame di cioccolato per chi riceve il vasetto:

Fate fondere il burro a bagnomaria, oppure nel forno a microonde. Versate il contenuto del barattolo in una ciotola ed aggiungete il burro fuso. Amalgamate bene il tutto. Stendete sul piano di lavoro un foglio di carta forno e versate sopre tutto il composto. Aiutatevi con il foglio di carta e cercate di dare una bella forma allungata ma regolare al salame. Incartatelo bene con il foglio di carta forno. Fate riposare almeno 3 h in frigorifero prima di mangiarlo. Servite il salame tagliato a fette.

Preparato homemade per Cookies con fiocchi d’avena

cof
preparato per cookies ai fiocchi d’avena

…ecco un altra idea per creare un regalo tutto homemade: il preparato per cookies con i fiocchi d’ avena, sarà necessario procurarsi un bel vasetto in vetro, perchè il bello di queste preparazioni sta anche nel poter ammirare i diversi strati, versarvi dentro tutti gli ingredienti, allegare al vasetto un’ etichetta in cui scrivere gli ingredienti freschi da aggiungere e le istruzioni per la preparazione dei cookies, poi la fase più divertente sarà la decorazione finale…

cof

cof

Ingredienti per un vasetto di vetro a molla da 500 ml:

  • 125 g fiocchi d’avena
  • 100 g farina
  • 50 g frumina
  • 125 g zucchero canna grezzo
  • 8 g polvere lievitante

Ingredienti freschi da aggiungere a cura di chi riceve il vasetto:

  • 100 g di burro
  • 1 uovo

cof

Istruzioni per la preparazione:

Procuratevi un vaso in vetro con chiusura ermetica della capacità di 500 ml, lavatelo ed asciugatelo accuratamente. Ora versatevi gli ingredienti in quasto ordine: per prima la farina miscelata a mezza bustina di lievito. Poi lo zucchero di canna. A questo punto la frumina ed infine i fiocchi d’ avena.  Cercate di livellare bene e premere un poco gli ingredienti in modo da ottenere strati più precisi e soprattutto per riuscire a fare entrare tutte le quantità. Chiudete il vasetto e divertivevi a decorarlo con nastri e piccoli oggetti a tema natalizio.

cof
primo strato: farina & lievito
cof
secondo strato: zucchero di canna
cof
terzo strato: frumina
cof
ultimo strato: fiocchi d’avena

Istruzioni per la preparazione dei cookies per chi riceve il vasetto:

Versate in una ciotola il contenuto del vasetto, aggiungete il burro già ammorbidito e 1 uovo.  Mescolate fino ad ottenere un impasto omogeneo. Formate delle palline della grandezza di una noce e poi schiacciatele un pò, disponetele su una teglia foderata con carta forno. Infornate e cuocete, in modalità statica a 180 gradi per circa 15/20 minuti.

cof

 

 

Preparato homemade per biscotti all’ avena

cof
preparato per biscotti all’ avena

…dopo la cioccolata in tazza anche il preparato per cucinare biscotti all’ avena in versione “in a Jar” ovvero in barattolo, con tutti gli ingredienti disposti a strati, a cui andranno aggiunti al momento della preparazione solo quelli freschi, un regalo bello da vedere, facile da preparare, ecomomico e sicuramente più sano rispetto ai prodotti industriali…

cof
pronti per essere regalati
cof
bellissimi anche sotto l’albero
cof
con una decorazione natalizia…

Ingredienti per un vaso da 1 lt di capacità con chiusura ermetica:

  • 190 g farina 00
  • mezzo cucchiaino di bicarbonato
  • 1 pizzico di sale
  • 100 g zucchero di canna
  • 100 g zucchero semolato
  • 70 g nocciole tritate
  • 85 g gocce di cioccolato
  • 75 g fiocchi d’avena

cof

Istruzioni per la preparazione:

Procuratevi un vaso in vetro con chiusura ermetica dalla capacità di 1 lt, lavatelo ed asciugatelo accuratamente. Disponete gli ingredienti in questo ordine: farina mescolata con mezzo cucchiaio di bicarbonato ed un pizzico di sale, zucchero di canna, zucchero semolato, nocciole tritate, gocce di cioccolato ed infine fiocchi d’ avena.  Chiudete il vasetto ed ora divertitevi a decorarlo con nastri e quant’ altro a tema natalizio.

cof
…non rimane che allegare al vasetto le istruzioni per la preparazione…

Ingredienti freschi da aggiungere a cura di chi riceve il barattolo:

  • 150 g burro
  • 1 uovo

Istruzioni per la preparazione dei biscotti per chi riceve il barattolo:

Versare la miscela già pronta in una ciotola e mescolare bene tutti gli ingredienti, aggiungere 150 g di burro ammorbidito ed 1 uovo. Impastare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Con il materello stendere l’ impasto e ricavarne con una formina dei biscotti, trasferirli in una teglia rivestita di carta forno. Cuocere a 180 gradi per circa 10/15 minuti fino a quando non avranno assunto un bel colore dorato.

cof

Preparato homemade per cioccolata in tazza

sdr
preparato per cioccolata in tazza aromatizzata allo zenzero & cannella

…con il preparato homemade per cioccolata in tazza voglio iniziare a proporvi una serie di ricette semplici e veloci da preparare per confezionare delle simpatiche idee regalo gastronomiche perfette per il prossimo Natale. Delle idee dolci ed economiche che faranno invece una bellissima figura se confezionate e decorate con nastrini e stoffe a tema natalizio…

sdr

Ingredienti per cioccolata in tazza classica per un vasetto da 360 ml:

  • 35 g cacao amaro
  • 25 g zucchero semolato
  • 50 g  zucchero di canna
  • 45 g fecola di patate
  • 70 g gocce di cioccolato

Ingredienti per cioccolata in tazza speziata per un vasetto da 360 ml:

  • 35 g cacao amaro
  • 25 g zucchero semolato
  • 50 g zucchero di canna
  • 45 g fecola di patate
  • 70 g gocce di cioccolato
  • 3 g cannella in polvere
  • 2 g zenzero in polvere

Ingredienti per cioccolata in tazza piccante per un vasetto da 360 ml:

  • 35 g cacao amaro
  • 25 g zucchero semolato
  • 50 g zucchero di canna
  • 45 g fecola di patate
  • 70 g gocce di cioccolato
  • un pizzico di peperoncino in polvere

cof

Come fare il preparato per cioccolata in tazza:

Per prima cosa procuratevi un vasetto in vetro, andrà bene anche riciclato (in questo caso però sara necessario procurarsi il tappo nuovo) lavatelo ed asciugatelo accuratamente. Versate sul fondo come primo ingrediente il cacao amaro. Aggiungete lo strato di zucchero semolato. Poi è la volta dello zucchero di canna. Fate attenzione a compattare bene gli strati aiutandovi con un cucchiaino in modo da ottenere una superficie piana. A questo punto versate la fecola di patate. In ultimo versate le gocce di cioccolato. Chiudete con il tappo e decorate con della stoffa colorata e dei nastrini in tinta. Aggiungete una etichetta con le istruzioni per la preparazione della cioccolata in tazza.  Nella versione speziata e piccante, dovrete miscelare le spezie con il cacao amaro prima di versarlo nel vasetto.

cof
primo strato: cacao
cof
secondo strato: zucchero semolato
cof
terzo strato: zucchero di canna
sdr
quarto strato: fecola di patate
sdr
infine le gocce di cioccolato

Istruzioni per la preparazione della cioccolata in tazza:

Versare 40 g del composto già pronto per cioccolata in tazza, circa 2 cucchiai, in un pentolino con 200 ml di latte, mettere sul fuoco a fiamma moderata. Mescolare fino a quando la cioccolata avrà assunto la densità desiderata.

cof
preparato per cioccolata in tazza piccante
cof
come decorazione dei vasetti anche un piccolo peperoncino…

 

Marmellata di arancia & cannella

IMG_20180104_115954

…succo e scorzette di arancia, un pizzico di cannella in polvere ed ecco una profumatissima e deliziosa marmellata dai tipici sapori invernali, buonissima semplicemente sul pane o sulle fette biscottate, ideale anche per farcire delle crostate o altri dolcetti, come ad esempio dei muffin al cacao, insomma davvero versatile, a me piace moltissimo, provate anche voi a prepararla, proprio ora che le arance sono di stagione. Perfetta anche come idea regalo: un piccolo pensiero homemade da personalizzare con un etichetta graziosa e decorazioni tutte naturali come una fetta di arancia essicata, una stecca di cannella e qualche rametto verde, con poca spesa, un regalo bellissimo e soprattutto buonissimo…

IMG_20180104_115855

IMG_20180104_115919

Ingredienti:

  • 10 arance provenienti da coltura biologica
  • zucchero semolato (80 g ogni 100 ml di succo di arancia)
  • acqua (50 ml ogni 100 ml di succo di arancia)
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere

IMG_20180104_115912

Preparazione:

Prendete le arance, visto e considerato che utilizzeremo anche la scorza, è indispensabile che siano provenienti da colture biologiche, lavatele accuratamente sotto l’acqua corrente. Con il pelapatate sbucciatele facendo attenzione a prelevare solo la buccia e non la parte bianca responsabile del sapore amaro. Portate ad ebollizione in una casseruola dell’ acqua e versatevi le scorzette, fate cuocere pre 15/20 minuti. Trascorso il tempo necessario scolate le scorzette e lasciatele raffreddare, una volta intiepidite tagliatele a listarelle. Intanto spremete le arance già sbucciate e versate il succo in un contenitore graduato. Per ogni 100 ml di succo di arancia, dovrete poi utilizzare 80 g di zucchero e 50 ml di acqua. Quindi trasferite nella casseruola il succo d’ arancia, l’ acqua e lo zucchero, mescolate bene e mettete sul fuoco. Portate a bollore e cuocete per circa 30/35 minuti. Aggiungete anche le scorzette già tagliate a listarelle. Continuate la cottura mescolando di frequente in modo da evitare che si attacchi sul fondo. Aggiungete anche il cucchiaino di cannella in polvere. Amalgamate bene il tutto. Proseguite con la cottura almeno per altri 30/35 minuti.

Per verificare il grado di cottura della confettura, versatene un cucchiaino su di un piattino ed inclinatelo, se scivola lentamente aderendo alla superficie del piatto allora significa che la confettura è pronta.

Versate la marmellata di arancia e cannella ancora bollente nei vasetti di vetro, perfettamente asciutti e precedentemente sterilizzati. Chiudeteli subito e capovolgeteli in modo da creare il sottovuoto al loro interno, manteneteli in questa posizione fino al loro completo raffreddamento. Potete poi procedere con una ulteriore sterilizzazione: in una pentola mettete i vasetti avvolti in dei canovacci in modo da tenerli ben saldi ed evitare che si rompano. Riempite la pentola con l’ acqua, mettetela sul fuoco e portate ad ebollizione. Da quando l’ acqua bolle contate almeno 20 minuti. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare. Conservate i vasetti in un luogo asciutto, fresco ed areato.

IMG_20180104_111324
utilizzate arance provenienti da agricoltura biologica
IMG_20180104_111437
fate attenzione a non prelevare anche la parte bianca sotto la buccia

IMG_20180104_120021

ecco i link a cui fare riferimento riguardo le linee guida del Ministero della Salute in merito alla corretta preparazione delle conserve alimentari in ambito domestico: si tratta di un elenco di regole, di igiene della cucina, della persona, degli strumenti utilizzati e riguardo il trattamento degli ingredienti, in particolar modo in merito alla pastorizzazione e conservazione per evitare di incorrere in rischi per la salute.

http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_pubblicazioni_2176_allegato.pdf

http://www.salute.gov.it/portale/news/p3_2_3_1_1.jsp?menu=dossier&p=dadossier&id=40

 

Conchiglioni ripieni di lenticchie & cotechino

IMG_20180102_110500

…se durante le feste vi sono avanzate delle lenticchie e del cotechino ecco una ricettina antispreco che vi permetterà di riutilizzare gli avanzi e preparare un primo: una pasta al forno con una farcia gustosissima e molto originale…

IMG_20180102_110546

IMG_20180102_110516

Ingredienti: (per 6/8 persone)

  • 400 g conchiglioni giganti
  • 200 g ricotta
  • 150 g lenticchie già cotte
  • 150 g cotechino
  • olio d’ oliva qb
  • sale & pepe qb
  • parmigiano qb
IMG_20180102_104357
ho utilizzato i Conchiglioni Giganti de La Fabbrica della Pasta di Gragnano
IMG_20180102_105550
un formato bellissimo di pasta di semola di grano duro trafilata al bronzo

Preparazione:

In una ciotola versate la ricotta e iniziate a lavorarla con un pò di olio d’oliva, aggiungete un pizzico di sale e pepe. Prendete le lenticchie ed il cotechino già tagliato a pezzetti, lavorateli e schiacciateli con una forchetta oppure nel mortaio, o per praticità nel mixer. Amalgamateli alla ricotta per creare una farcia abbastanza densa ed omogenea. Cuocete i conchiglioni in abbondante acqua salata ma solo per la metà del tempo indicato nella confezione. Scolateli e passateli sotto un getto di acqua fredda per interrompere la cottura. Prendeteli uno ad uno e farciteli con il ripieno preparato. Disponeteli all’ interno di una pirofila che avrete imburrato sul fondo. Conditeli con un filo di olio a crudo ed una spolverata di parmigiano. Infornateli e terminate la cottura dei conchiglioni. Cuocete a 180 gradi per circa 20/25 minuti. Se vi piace una bella crosticina croccante in superficie, optate per il grill per gli ultimi 5 minuti di cottura. Servite appena sfornati.

IMG_20180102_102734
lenticchie e cotechino: gli avanzi del pranzo delle feste…
IMG_20180102_104623
i conchiglioni giganti, ideali per essere farciti…
IMG_20180102_103645
…farcite i conchiglioni uno ad uno
IMG_20180102_110329
per ottener una bella crosticina, gli ultimi minuti: opzione grill…