Plumcake al cioccolato con farina di castagne

IMG_20171109_133912

IMG_20171109_133956

…dei sapori tipicamente autunnali per questo plumcake soffice & goloso, semplice da preparare. Io optato per questa versione molto “basic” ma volendo potete aggiungere nell’impasto altri ingredienti, come delle gocce di cioccolato fondente oppure della frutta secca…Un plumcake senza glutine perchè ho utilizzato solamente farina di castagne, il cui sapore intenso è mitigato dalla nota più classica del cacao. Se utilizzate cacao e polvere lievitante nelle cui confezioni sia riportata la dicitura gluten free, questo plumcake può essere consumato anche da persone intolleranti al glutine o celiache…

IMG_20171109_133840

Ingredienti:

  • 250 g farina di castagne
  • 20 g cacao amaro
  • 160 g zucchero semolato
  • 5 uova
  • 310 ml latte
  • 1 bustina di lievito per dolci

IMG_20171109_133801

Preparazione:

Nella planetaria, oppure in una ciotola capiente con le fruste montate le uova intere (meglio se a temperatura ambiente) con lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso, vedrete che man mano il colore diventerà sempre più chiaro. In un altra ciotola versate dopo averli setacciati, la farina di castagne, il lievito ed il cacao amaro. Incorporate a filo il latte, anch’esso meglio se a temperatura ambiente. Mescolate fino ad ottenere un composto liscio e senza grumi. A questo punto non vi rimane che incorporare anche le uova montate con lo zucchero. Aggiungetele poco per volta mescolando con una spatola dal basso verso l’alto delicatamente per evitare di smontare il tutto. Se volete aggiungere delle gocce di cioccolato fondente oppure della frutta secca è questo il momento. Versate l’impasto in uno stampo rettangolare precedentemente imburrata. Infornate a 170 gradi, modalità statica, in forno già caldo per circa 50/60 minuti. Prima di sfornare fate la prova con lo stecchino per accertarvi dell’avvenuta cottura. Lasciate raffreddare e cospargete di zucchero a velo.

IMG_20171107_090857
…versate latte e olio nelle polveri: farina di castagne, cacao amaro e lievito…
IMG_20171107_091109
…incorporate delicatamente le uova montate con lo zucchero…

 

Castagnaccio

IMG_20171102_161233

IMG_20171102_161157

…questo dolce a base di farina di castagne è radicato nella tradizione contadina, soprattutto delle regioni settentrionali, pochi ingredienti semplici per un dolce comunque molto gustoso che anticamente si preparava proprio in questa stagione…

IMG_20171102_161423

IMG_20171102_161210

Ingredienti:

  • 500 g farina di castagne
  • 1 litro di acqua
  • 100 g uvetta sultanina
  • 70 g pinoli
  • 6 cucchiai di olio d’ oliva
  • 4 cucchiai di zucchero semolato
  • rosmarino qb
  • pan grattato qb
  • un pizzico di sale

IMG_20171102_160834

Preparazione:

Mettete l’ uvetta a bagno in una ciotola con dell’ acqua tiepida e fatela rinvenire per una mezz’ oretta. In una ciotola capiente versate la farina di castagne già setacciata, l’ acqua fredda ed iniziate a mescolare. Aggiungete poi lo zucchero e 5 cucchiai di olio, continuate a mescolare ed aggiungete anche un pizzico di sale. In ultimo incorporate l’ uvetta sultanina ben strizzata. Versate il composto, di consistenza abbastanza liquida in uno stampo rettangolare orotondo che avrete rivestito con della carta forno e cosparso di pan grattato. A questo punto cospargete la superficie con ilrosmarino ed i pinoli. Irrorate anche con un cucchiaio di olio. Infornate in forno già caldo e cuocete per i primi 10 minuti a 220 gradi e poi proseguite la cottura a 200 gradi per circa 60 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare prima di servire.

IMG_20171102_131128
…cospargete la superficie con il rosmarino ed i pinoli, un cucchiaio di olio ed infornate…

Torta di mele rustica

IMG_20171024_171748

IMG_20171024_171415

…una ricetta con ingredienti semplici, quelli che utilizzava la nonna per preparare la torta di mele rustica: la merenda dei pomeriggi d’ autunno, quando il sole ormai basso sull’ orizzonte regalava caldi riflessi dorati alla campagna già colorata di rosso e di arancio… un leggero profumo speziato regalato dalla cannella in polvere, una torta morbida ed umida che il giorno dopo è ancora più buona…

IMG_20171024_171838

IMG_20171024_171919

Ingredienti:

  • 5/6 mele
  • 200 g farina
  • 200 g zucchero semolato
  • 200 ml latte
  • 100 g burro
  • 2 uova
  • 1 limone
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • un pizzico di sale
  • mezzo cucchiaino di cannella in polvere (opzionale)
  • zucchero a velo qb

IMG_20171024_172156

IMG_20171024_172058
se gradite potete aromatizzare l’impasto con mezzo cucchiaino di cannella in polvere…

Preparazione:

Iniziate dalle mele: sbucciatele, tagliatele a metà e rimuovete il torsolo. Dividetele in 2 parti: tagliatene metà della quantità totale a fettine, che vi serviranno come decorazione finale della torta, mentre le rimanenti tagliatele a dadini. Trasferitele in 2 ciotole ed irroratele con del succo di limone, in modo da evitare che anneriscano ed in modo che poi risultino anche leggermente meno zuccherine. Ora dedicatevi all’ impasto: in una ciotola montate le uova intere con lo zucchero, quando avrete ottenuto un composto cremoso e spumoso aggiungete il burro fuso, il latte, un pizzico di sale, (se gradite la cannella) e per ultimi la farina ed il lievito già setacciati. Mescolate ed amalgamate bene tutti gli ingredienti fra loro fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. A questo punto incorporate anche le mele tagliate a dadini. Imburrate una tortiera rotonda, versatevi l’ impasto all’ interno e cercate di livellarlo in modo da ottenere una superficie omogenea. Distribuite le fettine di mela su tutta la superficie, una vicino all’ altra in maniera concentrica. Cuocete la torta in forno già caldo, in modalità statica a 180 gradi per circa 50/60 minuti. Una volta sfornata lasciatela raffreddare e cospargete con abbondante zucchero a velo.

IMG_20171024_171415

Focacce d’ Autunno

IMG_20170904_175047
…uva & rosmarino…
IMG_20170904_175525
…fichi & pancetta…
IMG_20170904_175814
…susine & speck…

IMG_20170904_180726

…se partiamo da una ricetta base, semplice e veloce per preparare una focaccia fatta in casa, gustosa da mangiare al posto del pane oppure per una merenda, uno spuntino fuori casa o perchè no anche in occasione di un aperitivo o una cena speciale, perchè non arricchirla con originalità ed utilizzare prodotti di stagione?? ecco alcune idee per preparare gustose e golose focacce autunnali che ho farcito utilizzando appunto ingredienti di stagione come uva, susine e fichi, li ho accostati ad altri più salati per un risultato sorprendente e piacevole…

IMG_20170904_180611

IMG_20170904_175152

IMG_20170904_175533

IMG_20170904_175821

Ingredienti:

…per le focacce….

  • 250 g farina manitoba
  • 250 g farina 00
  • 400 ml acqua
  • 25 g lievito di birra
  • 6 g zucchero semolato
  • 50 g olio d’oliva
  • 1 cucchiaio sale

…per il condimento…

  • 100 g uva nera matura
  • rosmarino fresco qb
  • 100 g susine
  • 50 g speck
  • 100 g fichi maturi
  • 50 g pancetta
  • sale grosso qb
IMG_20170904_175954
colori, sapori & profumi d’autunno: fichi, susine, uva

IMG_20170904_180636

Preparazione:

In una ciotola versate 400 ml di acqua, meglio se tiepida per facilitare lo scioglimento del lievito di birra. Aggiungete quindi il lievito: io utilizzo quello solido in panettini, lo sbriciolo leggermente e lo verso nell’acqua tiepida. Mescolate ed una volta sciolto tutto il lievito versate anche 1 cucchiaio di zucchero ed a filo l’olio d’oliva. A questo punto iniziate ad incorporare anche le farine, già setacciate, poco per volta. Continuate sempre a mescolare. Una volta finito con le farine non vi resta che aggiungere anche il cucchiaio di sale. Lavorate ancora un poco fino ad ottenere un impasto appiccicoso ed elastico. Mantenetelo nella ciotola e copritelo con la pellicola trasparente, lasciatelo a lievitare per un paio d’ore. Trascorso il tempo necessario vedrete che l’impasto sarà perlomeno raddoppiato di volume. A questo punto lo potrete stendere sulle teglie per la seconda lievitazione. Ungete con un pò di olio le teglie che volete utilizzare, ungetevi anche le dita perchè così sarà più facile anche maneggiare l’impasto. Io ho utilizzato delle teglie tonde, ma senza problemi potrete preparare le focacce con una forma rettangolare o quadrata. Dividete l’impasto in diversi panetti e stendetelo con le mani fino a ricoprire l’intera superficie di ogni teglia. Lasciate riposare per altri 30 minuti per la seconda lievitazione. Trascorsa mezz’ora, farcite la superficie di ogni focaccia con gli ingredienti che preferite: io ho utilizzato chicchi di uva nera matura e rosmarino per una focaccia, in un’altra ho utilizzato fichi maturi tagliati a spicchi e fette di pancetta e nell’ultima susine tagliate a spicchi e fette di speck. Naturalmente ho cosparso la superficie con un pò di sale grosso: io utilizzo quello rosa di Cervia, piacevolissimo al gusto per la sua delicatezza, e un filo di olio d’oliva. Infornate, e cuocete in modalità statica a 200/220 gradi per circa 20 minuti in forno preriscaldato. Controllate spesso versofine cottura e sfornate non appena vedrete diventare dorati i bordi. Servite le focacce appena sfornate oppure preparatele in anticipo e tagliatele aspicchi o quadratini perchè sono buone anche fredde.

IMG_20170904_180556

IMG_20170904_175105

IMG_20170904_175517

IMG_20170904_180651

Banana Bread con uva & fichi

IMG_20170901_193506

IMG_20170901_193842

…un banana bread dal sapore sicuramente autunnale: ho utilizzato uva e fichi in pezzi di questo dolce tipico dei paesi anglosassoni, si tratta di un morbido plumcake, dalla consistenza piacevolmente “umida” che si mantiene per giorni, buono e gustoso come appena fatto, merito delle banane mature utilizzate come ingrediente principale per legare tutti gli altri…

IMG_20170901_193824

IMG_20170901_193830

Ingredienti:

  • 2 banane mature
  • 250 g farina
  • 75 g zucchero canna
  • 50 g miele
  • 1 bustina lievito in polvere
  • 120 g burro
  • 2 uova
  • 1 limone
  • 100 g fichi maturi (più qualche fico per la decorazione)
  • 75 g uva rossa (più qualche acinoper la decorazione)
  • zucchero a velo qb
IMG_20170901_193525
…uva e fichi neri, un carico di antiossidanti…

IMG_20170901_193538

IMG_20170901_193517

Preparazione:

Sbucciate le banane, che devono essere assolutamente ben mature, schiacciatele con una forchetta dentro una ciotola e spremetevi sopra il succo di un limone intero per evitare che diventino nere. Intanto, in un altra ciotola lavorate con le fruste il burro ammorbidito con lo zucchero ed il miele, fino ad ottenere una crema spumosa. Poi unite le due uova, una alla volta, ed incorporate poco per volta la farina ed il lievito già setacciati. A questo punto amalgamate all’impasto anche la purea di banane. Tagliate i fichi a metà oppure in 4 parti, a seconda della loro grandezza, ed aggiungeteli assieme agli acini di uva all’impasto del banana bread. Mescolate delicatamente in modo da evitare di rompere sia l’uva che i fichi. Per evitare che la frutta vada a depositarsi tutta sul fondo infarinatela leggermente prima di unirla al composto, in questo modo si legherà meglio all’impasto. Imburrate uno stampo rettangolare da plumcake e versatevi il banana bread all’interno. Infornate in forno già caldo a 180 gradi per circa 40/45 minuti. Lasciate raffreddare, spolverizzate con lo zucchero a velo e decorate con qualche fico e qualche acino di uva. Buonissimo per una colazione gustosa ed iniziare la giornata con tanta energia, ma perfetto anche per una merenda golosa magari accompagnato con un fresco gelato alla vaniglia.

IMG_20170901_193506
…cospergete di zucchero a velo e decorate con fichi e uva…

IMG_20170901_193907

Caserecce con cavolfiore viola & zucca

….quando fuori piove, o il cielo è grigio e nuvoloso non ci rimane che colorare un pò la tavola: e quale occasione migliore per portare a pranzo verdure sane e ricche di antiossidanti, in particolare il potere salutistico del cavolo viola è da attribuire alla presenza di carotenoidi ed antociani. Purtroppo una lunga cottura tende  a sbiadire la bellissima colorazione, ma soprattutto porta ad inibire l’attività enzimatica dei nutrienti, quindi ho optato per una veloce rosolatura in padella con un filo di olio….

cavoloviola5
bellissimo da vedere & sano da mangiare

 

Ingredienti:

  • 200 g cavolfiore viola
  • 100 g zucca
  • olio evo qb
  • sale & pepe qb
  • 1 spicchio aglio
  • rosmarino qb
  • 200 g caserecce
  • parmigiano (facoltativo)

Preparazione:

Prendete il cavolo, tagliatelo a piccoli pezzi, così il tempo di cottura necessario sarà minore. Rimuovete buccia, semi e filamenti dalla zucca e tagliatela a piccoli pezzetti. Fate saltare in padella sia il cavolo che la zucca con un pò di olio ed uno spicchio di aglio. Intanto cuocete le caserecce in abbondante acqua salata. Se non vi piace il cavolfiore troppo croccante potete aggiungere in padella un mestolo di acqua per la  cottura della pasta e stufare il cavolfiore per farlo intenerire di più. Scolate la pasta al dente e fatela saltare in padella con cavolfiore & zucca. Aggiustate di sale & pepe. Servite con parmigiano oppure semplicemente con un filo di olio a crudo e qualche rametto di rosmarino.

cavoloviola7

cavoloviola9
in uscita: parmigiano, un filo d’olio & rosmarino

Biscotti con le mele

biscottimela1

…dei biscotti morbidi & delicati, che vi profumeranno la cucina in queste giornate d’ inizio autunno, che potrete scegliere di preparare in due versioni: con i pezzetti di mela direttamente nell’impasto ed una spolverata di zucchero di canna in superficie oppure, se avete un poco più di tempo a disposizione per la preparazione, con un tenero cuore di mela solo all’interno del biscotto….

biscottimela9
con cuore morbido di mela
biscottimela11
con pezzetti di mela nell’impasto

Ingredienti:

  • 200 g mele
  • 250 g farina
  • 100 g zucchero a velo
  • 125 g burro
  • 2 tuorli d’uovo
  • 20 g zucchero di canna
  • la scorza di 1 limone
  • 1 cucchiaino di miele ed 1 noce di burro solo nella versione cuor di mela

Preparazione:

Iniziate preparando la pasta frolla: in planetaria oppure in una ciotola impastate la farina con il burro ancora freddo ed un pizzico di sale, per ottenere un composto simil sabbioso. A questo punto aggiungete i 2 tuorli d’uovo, lo zucchero a velo e la scorza grattugiata del limone. Impastate per amalgamare tutti gli ingredienti ma non dilungatevi più del necessario per non riscaldare troppo con le mani l’impasto. Formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola trasparente e poi lasciatelo raffreddare almeno mezz’ora in frigorifero. Intanto dedicatevi alle mele:sbucciatele, tagliatele a metà ed eliminate i torsoli. Riducetele a dadini di piccole dimensioni.

Ora se decidete di fare i biscotti con i pezzetti di mela amalgamati nell’impasto, prendete la frolla e stendetela con il mattarello, aggiungete i dadini di mela sopra cercando di distribuirli uniformemente. A questo punto impastate delicatamente il tutto per non schiacciare le mele, se l’impasto, lavorandolo con le mani tenderà ad inumidirsi troppo, aggiungete un pò di farina. Date la forma di un salsicciotto ed avvolgetelo nella pellicola trasparente; riponetelo nuovamente in frigorifero per circa 1 ora. Trascorso il tempo necessario, prendete il vostro salsicciotto di frolla con le mele e ricavatene con un coltello delle fette con uno spessore di circa 1 cm. Riponetele su una teglia ricoperta di carta forno ed aggiungete in superficie un pò di zucchero di canna. Infornate a 180 gradi in forno già caldo per circa 20/25 minuti. I biscotti una volta cotti prenderanno un bel colore dorato e sulla superficie lo zucchero di canna avrà formato una crosticina croccante. Lasciateli raffreddare prima di servirli.

biscottimela6
tagliate a fette il panetto di frolla con le mele
biscottimela7
aiutatevi con le dita a dare una forma regolare

Se invece decidete per i cuor di mela: prendete i dadini di mela e trasferiteli in un pentolino, aggiungete una noce di burro ed un cucchiaino di miele. Lasciate cuocere per 15/20 minuti (il tempo può variare un pò a seconda della varietà di mele che utilizzerete) mescolando di tanto in tanto, fino a quando le mele non si saranno ammorbidite. Lasciate un pò raffreddare. Intanto prendete la frolla e stendetela con il mattarello, fino ad ottenere uno spessore di circa 2 mm. Con un coppapasta o semplicemente con un bicchiere capovolto, ricavate dei dischi, non troppo grandi perchè poi in cottura un pò aumenteranno: 5 cm di diametro circa. Al centro di ogni dischetto versate un cucchiaino di ripieno di mele e sopra ricoprite con un altro dischetto di frolla. Premete delicatamente sui bordi per sigillare ogni cuor di mela e poi trasferiteli tutti su una teglia ricoperta di carta forno. Spolverizzate con un pò di zucchero di canna. Infornate anche in questo caso a 180 gradi per circa 12/15 minuti in forno già caldo. In questo caso il tempo di cottura è minore perchè le mele sono già cotte e la frolla è più sottile. Lasciateli raffreddare prima di servirli.

biscottimela4
un cucchiaino di mele cotte all’interno
biscottimela5
premete delicatamente con le dita per chiudere il cuor di mela

Zucca al forno

zuccaalforno1

Ingredienti:

  • 1 kg zucca
  • 200 g pancetta
  • rosmarino qb
  • sale e pepe qb
  • olio evo

Preparazione:

Lavate la zucca esternamente perchè lascierete anche la buccia per la cottura. Tagliate delle fette non troppo larghe e togliete i semi ed i filamenti. Condite con un filo di olio e poco sale, perchè la pancetta è comunque molto saporita. Aggiungete un pò di rosmarino. Infornate e cuocete a 200 gradi per una ventina di minuti, a seconda della grandezza delle fette, comunque quando la polpa si sarà ammorbidita potete spegnere il forno. Servite con pancetta croccante a listarelle che avrete fatto rosolare in padella mentre la zucca cuoceva in forno.

Gnocchi di Zucca

…utilizzate la zucca con la buccia verde: zucca mantovana o zucca ghianda, perchè la sua polpa asciutta e soda è perfetta per essere impastata con la farina, senza bisogno di aggiungere le uova, per preparare questi gnocchi….

gnocchizucca2
con lo schiacciapatate riducete in purea la polpa

gnocchizucca3

Ingredienti:

…per gli gnocchi…

  • 500 g zucca
  • 100 g farina
  • un pizzico sale
  • noce moscata qb

…per il condimento…

  • burro qb
  • 100 g pancetta
  • rosmarino

Preparazione:

Tagliate a pezzi la zucca dopo aver eliminato la buccia, i filamenti ed i semi e mettetela a cuocere in forno a 180 gradi per circa mezz’ora. Lasciatela raffreddare. Poi passatela al setaccio oppure schiacciatela con lo schiacciapatate. Prendete la polpa e mescolatela con la farina, il pizzico di sale la noce moscata. Il quantitativo della farina è abbastanza indicativo, perchè dipende dalla consistenza della zucca; comunque amalgamatela alla polpa poco per volta, per cercare di ottenere una consistenza semisolida. Dividete l’impasto in diverse parti. Sul tagliere infarinato iniziate ad arrotolare ogni pezzetto di impasto dando la forma di un salsicciotto allungato. Tagliate in tanti piccoli gnocchi. Mettete l’acqua sul fuoco ed intanto preparate per il condimento. Tagliate la pancetta a listarelle e fatela rosolare in una pèadellina antiaderente fino a quando non diventerà croccante. Cuocete gli gnocchi: non appena saliranno a galla, scolateli. Serviteli con burro fuso, qualche rametto di rosmarino e la pancetta croccante. Se preferite anche con una spolverata di parmigiano.

gnocchizucca1
burro fuso rosmarino & pancetta croccante in uscita

Tagliatelle al cacao con noci & zucca

…le tagliatelle al cacao si preparano come delle tradizionali tagliatelle, aggiungendo alla farina una piccola quantità di cacao amaro che conferirà un intenso ed originale colore marrone scuro…

tagliatellecacao2

Ingredienti:

…per le tagliatelle…

  • 180 g farina
  • 20 g cacao amaro
  • 2 uova
  • un pizzico di sale

…per il condimento…

  • 125 ml panna liquida
  • 200 g zucca
  • 100 g noci
  • olio evo
  • sale & pepe

Preparazione:

Fate una fontana sul tagliere con la farina, il cacao amaro ed al centro ponete le uova ed un pizzico di sale. Iniziate a mescolare dal centro in modo da incorporare pian piano la farina. Continuate a lavorare. Se l’impasto risultasse troppo duro e compatto aggiungete a filo pochissima acqua, quanto basta per ammorbidirlo un poco. Continuate ad impastare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Fatene una palla ed avvolgetela nella pellicola trasparente. Lasciatela riposare per una mezz’oretta almeno. Intanto dedicatevi al condimento: fate cuocere la zucca in acqua salata, quando si sarà ammorbidita riducetela in purea con un frullatore ad immersione. Stendete la sfoglia con il mattarello con uno spessore di 1/2 mm. Infarinatela per evitare che si attacchi ed iniziate ad arrotolarla su se stessa. Con un coltello affilato tagliate delle striscioline. Srotolatele subito per evitare che si appiccichino fra loro e stendetele sul tagliere fino al momento di calarle in acqua. Cuocetele in abbondante acqua salata e non appena saliranno in superficie scolatele. Fatele saltare in padella con un pò di panna liquida, aggiungete le noci. Servite sulla purea di zucca e condite con un pò di parmigiano e un filo di olio.

tagliatellecacao3
un filo di olio a crudo ed una spolverata di parmigiano