Cestini di pasta brisèe con paccheri & fave

cof

…una base croccante di pasta brisèe, dei paccheri di Gragnano, fave fresche e besciamella, in piccole cocotte monoporzione, un primo piatto sfizioso e gustoso che potete preparare anche con largo anticipo e poi gratinare in forno poco prima del pranzo. Facili da preparare, partendo da un rotolo di pasta brisèe già pronto, besciamella e pasta corta, io ho utilizzato delle fave fresche di stagione ma potete anche sostituirle con dei funghi, oppure delle zucchine, oppure ancora potete arricchire la farcia magari aggiungendo della pancetta a cubetti o prosciutto cotto, insomma partendo da questa idea con la fantasia potrete creare sempre primi piatti diversi e molto gustosi…

cof

cof

Ingredienti: (per 4 monoporzioni)

  • 1 rotolo di pasta brisèe
  • 150 g paccheri circa
  • 400 ml besciamella
  • 200 g fave fresche
  • parmigiano qb
  • sale & pepe qb
  • olio d’ oliva qb
…io ho utilizzato i Paccheri rigati della Fabbrica della Pasta di Gragnano…

cof

Preparazione:

Prendete i paccheri o la pasta che pensate di utilizzare e sistemateli dentro ad una cocottina per capire quanti ne saranno necessari,moltiplicate poi per il numero di monoporzioni da preparare e cuoceteli in abbondante acqua salata. Scolateli almeno 5 minuti prima rispetto al tempo di cottura indicato nella confezione. Passateli sotto un getto di acqua fredda per arrestare la cottura. Intanto sbollentate anche le fave in acqua salata per circa 5 minuti, io di solit, dopo averle sbollentate, rimuovo il tegumento: cioè la pellicina che le ricopre perchè così risulteranno di un bel colore verde brillante e più dolci. Ungete ogni cocottina con un velo di burro e rivestitela con la pasta brisèe, con una forchetta bucherellate il fondo. Sistemate in verticale i paccheri e poi versate fave e besciamella fino ai 3/4 dell’altezza della pasta. Condite con un pò di pepe, una spolverata di parmigiano ed un filo di olio. Infornate e cuocete in forno, modalità statica per circa 20 minuti a 180 gradi, a fine cottura potete  utilizzare l’ opzione grill in modo da facilitare la formazione di una bella crosticina in superficie. Servite subito.

cof

cof

Bottoni di pasta frolla

cof

cof

…oggi vi propongo dei biscotti di pasta frolla a forma di bottone, davvero deliziosi e simpatici, facili da preparare e bellissimi da vedere: ideali per la merenda e la colazione. Io ho utilizzato come farcia la confettura di ciliegie, ma provate a prepararli con il ripieno che preferite, confettura, crema di nocciole, nutella, crema pasticcera…

cof

cof

cof

Ingredienti:

….per la frolla…..

  • 500 g farina
  • 250 g burro
  • 200 g zucchero a velo
  • 4 uova (solo il tuorlo)
  • scorza di limone

….per la farcitura….

  • 200 g confettura di ciliegie circa

cof

cof

cof

Preparazione:

Iniziate preparando la pasta frolla: in planetaria oppure in una ciotola impastate la farina con il burro ancora freddo, per ottenere un composto simil sabbioso. A questo punto aggiungete i 4 tuorli d’uovo, lo zucchero a velo, la scorza grattugiata di mezzo limone ed un pizzico di sale. Impastate per amalgamare tutti gli ingredienti ma non dilungatevi più del necessario per non riscaldare troppo con le mani l’impasto. Formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola trasparente e poi lasciatelo raffreddare qualche ora in frigorifero. Trascorso il tempo necessario prendete la frolla dal frigorifero e stendetela con il materello.  Con uno stampo rotondo o anche semplicemente con una tazzina di caffè capovolta ricavate tanti cerchi di frolla e trasferiteli direttamente su di una teglia rivestita di carta forno. Con uno stecchino praticate al centro 4 buchi, ma solo sulla metà dei biscotti. Non contenendo lievito la frolla manterrà una forma perfetta anche con la cottura. Infornate e cuocete a 180 gradi per circa  10/15 minuti al massimo, in forno già caldo in modalità statica. Appena vedete che la frolla avrà assunto un bel colore dorato, sfornate i biscotti e lasciateli raffreddare prima di farcirli. Una volta raffreddati, prendete i biscotti senza i buchi e stendete delicatamente su tutta la superficie un cucchiaino circa di confettura di ciliegie, poi poggiate sopra i biscotti con i buchi ed ecco pronti questi bellissimi bottoni.

cof

cof

cof

 

Cheesecake al cioccolato fondente

cof

cof

… oggi vi propongo una cheesecake stragolosa, al cioccolato fondente senza cottura e davvero semplice da preparare. Perfetta anche in occasione della prossima festa della mamma, con la decorazione che preferite, riscuoterà sicuramente un gran successo a tavola, io ho scelto la granella di nocciole e delle fragole fresche, ma potete anche optare ad esempio per cioccolatini di diverso tipo da sistemare in superficie oppure altri tipi di frutta…

cof

cof

Ingredienti: (per 6/8 persone)

…per la base della cheesecake…

  • 200 g biscotti secchi al cacao
  • 80 g burro

…per la cheesecake…

  • 250 g ricotta fresca
  • 80 g zucchero semolato
  • 200 g cioccolato fondente
  • 3 uova

…per la decorazione…

  • granella di nocciole qb
  • 100 g fragole fresche

cof

Preparazione:

Naturalmente iniziate dalla preparazione della base: tritate finemente i biscotti al cacao. Fate sciogliere nel forno a microonde oppure a bagnomaria il burro ed amalgamatelo ai biscotti sbriciolati. Foderate con un foglio di carta forno uno stampo rotondo con cerniera apribile di 18/20 cm di diametro. Versate sul fondo dello stampo il composto di biscotti e burro avendo cura di livellare bene con una spatola la superficie e compattare bene il tutto. Riponete in frigorifero. Intanto dedicatevi alla farcia: in una ciotola montate 3 tuorli d’ uovo con lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso. Lavorate con una forchetta la ricotta ed incorporatela al composto di uova e zucchero fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea senza grumi. A questo punto fate sciogliere o nel forno a microonde oppure a bagnomaria il cioccolato fondente. Una volta sciolto versate anche il cioccolato fondente nella farcia ed amalgamate bene il tutto. In ultimo montate a neve ben ferma solo 2 albumi ed incorporateli a tutto il composto, delicatamente con una spatola, con movimenti dal basso verso l’ alto per evitare che si smontino. Riprendete la base dal frigorifero e versatevi sopra la farcia. Livellate bene la superficie ed a questo punto riponete in freezer almeno un paio d’ ore. Trascorso il tempo necessario estraete la cheesecake dallo stampo e decorate a piacere. Potete scegliere una decorazione altrettanto golosa con cioccolatini assortiti, oppure optare per frutta fresca, frutta secca oppure ancora glassa al cioccolato. Servite fredda.

cof

Pappardelle con fave & ricotta

cof

…un primo leggero dal sapore fresco di primavera con tante fave fresche e ricotta. Facilissimo e veloce da preparare. Un consiglio: lo sapevate che facendo sbollentare le fave per pochi minuti in acqua bollente poi potete eliminare con facilità la loro pellicina che le ricopre: il tegumento, che conferisce un gusto un poco amaro, otterrete delle fave tenere e dolci di un bel colore verde brillante…

cof

cof

Ingredienti:

  • 200 g fave fresche
  • 200 g pappardelle fresche
  • mezza cipolla
  • 100 g ricotta fresca
  • sale & pepe qb
  • olio d’ oliva qb
  • parmigiano qb
  • qualche foglia di basilico
… se dopo averle sbollentato le fave , eliminate il tegumento saranno ancora più dolci e di un bel colore verde brillante…

cof

Preparazione:

Pulite le fave dal bacello e fatele sbollentare per qualche minuto in acqua bollente. A questo punto scolatele e passatele sotto un getto di acqua fredda per raffreddarle, eliminate il tegumento che le ricopre. In una padellina antiaderente fate soffriggere con un poco di olio la cipolla tritata finemente, poi aggiungete le fave sgusciate e lasciate cuocere per circa 5 minuti. Se necessario aggiungete qualche cucchiaio di acqua. Aggiustate di sale e pepe. Intanto mettete a bollire l’ acqua per la pasta. In una ciotola lavorate la ricotta con una forchetta incorporando qualche cucchiaio di parmigiano. Se la ricotta vi sembra troppo corposa aggiungete un cucchiaio di acqua di cottura della pasta per diluirla un poco. Cuocete le pappardelle e scolatele al dente. Fatele saltare in padella con le fave ed incorporate anche la ricotta. Se il condimento vi risulterà ancora troppo denso aggiungete ancora un cucchiaio di acqua di cottura della pasta. Servite con un filo di olio a crudo e decorate con qualche fogliolina di basilico fresco.

cof

cof
cof