Preparato homemade per cioccolata in tazza

sdr
preparato per cioccolata in tazza aromatizzata allo zenzero & cannella

…con il preparato homemade per cioccolata in tazza voglio iniziare a proporvi una serie di ricette semplici e veloci da preparare per confezionare delle simpatiche idee regalo gastronomiche perfette per il prossimo Natale. Delle idee dolci ed economiche che faranno invece una bellissima figura se confezionate e decorate con nastrini e stoffe a tema natalizio…

sdr

Ingredienti per cioccolata in tazza classica per un vasetto da 360 ml:

  • 35 g cacao amaro
  • 25 g zucchero semolato
  • 50 g  zucchero di canna
  • 45 g fecola di patate
  • 70 g gocce di cioccolato

Ingredienti per cioccolata in tazza speziata per un vasetto da 360 ml:

  • 35 g cacao amaro
  • 25 g zucchero semolato
  • 50 g zucchero di canna
  • 45 g fecola di patate
  • 70 g gocce di cioccolato
  • 3 g cannella in polvere
  • 2 g zenzero in polvere

Ingredienti per cioccolata in tazza piccante per un vasetto da 360 ml:

  • 35 g cacao amaro
  • 25 g zucchero semolato
  • 50 g zucchero di canna
  • 45 g fecola di patate
  • 70 g gocce di cioccolato
  • un pizzico di peperoncino in polvere

cof

Come fare il preparato per cioccolata in tazza:

Per prima cosa procuratevi un vasetto in vetro, andrà bene anche riciclato (in questo caso però sara necessario procurarsi il tappo nuovo) lavatelo ed asciugatelo accuratamente. Versate sul fondo come primo ingrediente il cacao amaro. Aggiungete lo strato di zucchero semolato. Poi è la volta dello zucchero di canna. Fate attenzione a compattare bene gli strati aiutandovi con un cucchiaino in modo da ottenere una superficie piana. A questo punto versate la fecola di patate. In ultimo versate le gocce di cioccolato. Chiudete con il tappo e decorate con della stoffa colorata e dei nastrini in tinta. Aggiungete una etichetta con le istruzioni per la preparazione della cioccolata in tazza.  Nella versione speziata e piccante, dovrete miscelare le spezie con il cacao amaro prima di versarlo nel vasetto.

cof
primo strato: cacao
cof
secondo strato: zucchero semolato
cof
terzo strato: zucchero di canna
sdr
quarto strato: fecola di patate
sdr
infine le gocce di cioccolato

Istruzioni per la preparazione della cioccolata in tazza:

Versare 40 g del composto già pronto per cioccolata in tazza, circa 2 cucchiai, in un pentolino con 200 ml di latte, mettere sul fuoco a fiamma moderata. Mescolare fino a quando la cioccolata avrà assunto la densità desiderata.

cof
preparato per cioccolata in tazza piccante
cof
come decorazione dei vasetti anche un piccolo peperoncino…

 

Fave Dei Morti

cof
le Fave dei Morti: dei biscotti secchi alla mandorla…
cof
… spesso aromatizzati con dei semi di finocchietto

…le fave dei morti sono dei biscotti alla mandorla che si preparano generalmente ad inizio novembre in occasione della celebrazione dei defunti, anticamente, forse retaggio di un’ offerta rituale, era una consuetudine in questo periodo dell’ anno, prepararli per poi offrirli ai parenti che facevano visita per la ricorrenza della celebrazione dei morti. Si tratta di biscotti croccanti, spesso aromatizzati con i semi di finocchietto, che tradizionalmente  venivano preparati anche di colori assortiti: aggiungendo del cacao all’ impasto per ottenere un colore marrone, dell’ alchermes per ottenere un colore rosato e la cannella per ottenere un marrone più chiaro. Essendo un’ usanza molto diffusa, quella di preparare questi biscotti, si trovano moltissime versioni con piccole o notevoli varianti nella ricetta, di seguito vi propongo un buon compromesso fra tradizione e semplicità nella preparazione. Si tratta di una versione della ricetta proposta anche dal celebre libro: “La scienza in cucina e l’ arte di mangiar bene” di Pellegrino Artusi, che quì in romagna viene sicuramente considerato la “Bibbia” quando si tratta di arte e tradizione culinaria…

cof
marroncini con l’aggiunta di un poco di cannella…
cof
più scuri aggiungendo del cacao…

cof

Ingredienti:

  • 200 g farina di mandorle
  • 100 g farina 00
  • 100 g zucchero semolato
  • 30 g burro
  • 1 uovo
  • qualche cucchiaino semi di finocchietto (facoltativo)

cof

Preparazione:

In una ciotola capiente amalgamate la farina di mandorle con quella 00, poi incorporate lo zucchero, fate una fontana ed al centro metteteci il burro un pò ammorbidito e l’ uovo, se gradite anche i semi di finocchietto. Impastate e continuate a lavorare fino ad ottenere un composto morbido e compatto, se l’ impasto vi sembra troppo duro potete aggiungere un pò di acqua tiepida.  Se volete preparare le fave di diversi colori è il momento di dividere il composto in 3 parti ed aggiugere un cucchiaino di “colorante”: cacao in polvere, alchermes, cannella in polvere ad ognuno. Lavorate brevemente per ottenere un impasto dal colore omogeneo. Con le mani create dei lunghi cordoni di impasto larghi circa un dito, poi tagliateli in tanti pezzi della lunghezza di qualche cm. Fatene delle palline ed infine schiacciateli con la mano in modo da ottenere delle forme pressochè rotonde.  Trasferite i biscotti in una teglia che avrete già rivestito con la carta forno. Infornate e cuocete in forno già caldo a 180 gradi, in modalità statica per circa 15/20 minuti. Mi raccomando, controllate spesso, verso fine cottura che le fave non si brucino.

cof

Biscotti glutenfree al profumo di arancia & cannella

IMG_20180129_104515

…questi biscotti senza glutine, preparati con farina di ceci, profumano di arancia & cannella, una leggera nota esotica di cocco, sono fragranti e perfetti per la colazione, anche per essere inzuppati…

IMG_20180129_094217

Ingredienti:

  • 300 g farina di ceci
  • 50 g farina di cocco (se preferite potete sostituirla con la farina di riso, in questo caso i biscotti però risulteranno un poco più secchi)
  • 140 g zucchero di canna integrale
  • 150 ml olio di semi
  • 100 ml acqua
  • la scorza di 1 arancia
  • 1 cucchiaino di cannella

IMG_20180129_094117

IMG_20180129_094040

Preparazione:

Versate la farina di ceci in una padella antiaderente e fatela tostare per circa 10 minuti avendo cura di mescolare spesso, mi raccomando la fiamma deve essere molto bassa per evitare di bruciare la farina. In una ciotola capiente versate lo zucchero, aggiungete la farina di cocco, la cannella e la scorza di arancia. Una volta tostata anche la farina di ceci, lasciatela intiepidire e poi incorporatela nella ciotola. Ora non rimane che aggiungere i liquidi, l’olio e l’acqua a filo e sempre continuando ad impastare fino ad ottenere un composto umido, abbastanza liscio ed omogeneo. A questo punto non rimane che dare la forma ai biscotti: potete semplicemente formare delle piccole palline e poi appiattirle con le mani oppure stendere l’impasto con il matterello e poi ricavare la forma che preferite con degli stampi per biscotti. Trasferite i biscotti, una volta pronti direttamente su di una teglia rivestita di carta forno, cuocete a 180 gradi in forno già caldo per circa 15/20 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare.

IMG_20180129_104455

Marmellata di arancia & cannella

IMG_20180104_115954

…succo e scorzette di arancia, un pizzico di cannella in polvere ed ecco una profumatissima e deliziosa marmellata dai tipici sapori invernali, buonissima semplicemente sul pane o sulle fette biscottate, ideale anche per farcire delle crostate o altri dolcetti, come ad esempio dei muffin al cacao, insomma davvero versatile, a me piace moltissimo, provate anche voi a prepararla, proprio ora che le arance sono di stagione. Perfetta anche come idea regalo: un piccolo pensiero homemade da personalizzare con un etichetta graziosa e decorazioni tutte naturali come una fetta di arancia essicata, una stecca di cannella e qualche rametto verde, con poca spesa, un regalo bellissimo e soprattutto buonissimo…

IMG_20180104_115855

IMG_20180104_115919

Ingredienti:

  • 10 arance provenienti da coltura biologica
  • zucchero semolato (80 g ogni 100 ml di succo di arancia)
  • acqua (50 ml ogni 100 ml di succo di arancia)
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere

IMG_20180104_115912

Preparazione:

Prendete le arance, visto e considerato che utilizzeremo anche la scorza, è indispensabile che siano provenienti da colture biologiche, lavatele accuratamente sotto l’acqua corrente. Con il pelapatate sbucciatele facendo attenzione a prelevare solo la buccia e non la parte bianca responsabile del sapore amaro. Portate ad ebollizione in una casseruola dell’ acqua e versatevi le scorzette, fate cuocere pre 15/20 minuti. Trascorso il tempo necessario scolate le scorzette e lasciatele raffreddare, una volta intiepidite tagliatele a listarelle. Intanto spremete le arance già sbucciate e versate il succo in un contenitore graduato. Per ogni 100 ml di succo di arancia, dovrete poi utilizzare 80 g di zucchero e 50 ml di acqua. Quindi trasferite nella casseruola il succo d’ arancia, l’ acqua e lo zucchero, mescolate bene e mettete sul fuoco. Portate a bollore e cuocete per circa 30/35 minuti. Aggiungete anche le scorzette già tagliate a listarelle. Continuate la cottura mescolando di frequente in modo da evitare che si attacchi sul fondo. Aggiungete anche il cucchiaino di cannella in polvere. Amalgamate bene il tutto. Proseguite con la cottura almeno per altri 30/35 minuti.

Per verificare il grado di cottura della confettura, versatene un cucchiaino su di un piattino ed inclinatelo, se scivola lentamente aderendo alla superficie del piatto allora significa che la confettura è pronta.

Versate la marmellata di arancia e cannella ancora bollente nei vasetti di vetro, perfettamente asciutti e precedentemente sterilizzati. Chiudeteli subito e capovolgeteli in modo da creare il sottovuoto al loro interno, manteneteli in questa posizione fino al loro completo raffreddamento. Potete poi procedere con una ulteriore sterilizzazione: in una pentola mettete i vasetti avvolti in dei canovacci in modo da tenerli ben saldi ed evitare che si rompano. Riempite la pentola con l’ acqua, mettetela sul fuoco e portate ad ebollizione. Da quando l’ acqua bolle contate almeno 20 minuti. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare. Conservate i vasetti in un luogo asciutto, fresco ed areato.

IMG_20180104_111324
utilizzate arance provenienti da agricoltura biologica
IMG_20180104_111437
fate attenzione a non prelevare anche la parte bianca sotto la buccia

IMG_20180104_120021

ecco i link a cui fare riferimento riguardo le linee guida del Ministero della Salute in merito alla corretta preparazione delle conserve alimentari in ambito domestico: si tratta di un elenco di regole, di igiene della cucina, della persona, degli strumenti utilizzati e riguardo il trattamento degli ingredienti, in particolar modo in merito alla pastorizzazione e conservazione per evitare di incorrere in rischi per la salute.

http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_pubblicazioni_2176_allegato.pdf

http://www.salute.gov.it/portale/news/p3_2_3_1_1.jsp?menu=dossier&p=dadossier&id=40

 

Biscottini al cioccolato & cannella

IMG_20171209_140718

IMG_20171209_140726

…oggi ho preparato dei croccanti cuoricini di cioccolato aromatizzati alla cannella, perfetti anche da regalare in occasione del Natale, magari confezionati in sacchettini per alimenti oppure dentro vasetti in vetro da decorare con fantasia, sicuramente un regalo gradito e goloso…

IMG_20171209_140645

IMG_20171209_140459

Ingredienti:

  • 250 g farina
  • 100 g cioccolato fondente
  • 150 g burro
  • 150 g zucchero
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1 uovo
  • 1 arancia
  • 40 g miele

IMG_20171209_140532

IMG_20171209_140430

Preparazione:

Fate sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria oppure nel forno a microonde. Intanto in planetaria oppure in una ciotola versate la farina ed il burro ancora freddo di frigorifero tagliato a tocchetti. Iniziate ad impastare fino ad ottenere un composto simil sabbioso. A questo punto aggiungete lo zucchero ed il miele, la cannella in polvere ed il tuorlo di 1 uovo. Infine anche il cioccolato fondente. Lavorate tutti gli ingredienti per amalgamare bene il tutto ed ottenere un impasto omogeneo. Formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola trasparente e riponetelo in frigorifero per circa 1 ora in modo che riesca a rassodarsi. Trascorso il tempo necessario riprendete il panetto e stendetelo su di un piano di lavoro con il materello. Ricavatene una sfoglia dello spessore di circa 1 cm. Ora con le formine di biscotti che più preferite ricavatene tante sagome che andrete a posizionare direttamente su di una teglia rivestita di carta forno. Prima di infornarli riponeteli per altri 15 minuti in frigorifero in modo che in cottura non perdano la forma. Con i ritagli rimasti reimpastate e stendete nuovamente una sfoglia in modo da utilizzare tutto l’impasto. Dopo anche il secondo passaggio in frigorifero infornate i biscotti a 150 gradi in modalità statica in forno già caldo per circa 12/15 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare. Potete conservare le stelline in un barattolo di vetro oppure in una scatola di latta fino ad 1 settimana, quindi se pensate di utilizzarle come regalo di Natale potete anche prepararle con qualche giorno di anticipo.

IMG_20171209_140615

IMG_20171209_140610

Stelle croccanti alla cannella

IMG_20171209_135810

IMG_20171209_140015

…ecco un’ altra ricetta semplice per preparare dei deliziosi biscotti croccanti alla cannella, perfetti anche da regalare in occasione delle feste. Ogni stagione ha sapori & colori che la contraddistinguono, se io penso all’ inverno sicuramente lo associo al cioccolato, agli agrumi e di certo anche alla cannella, che con quel suo aroma e profumo intenso e speziato mi rimanda subito al Natale…

IMG_20171209_135848

IMG_20171209_135901

Ingredienti:

  • 250 g farina
  • 120 g zucchero di canna
  • 1 uovo
  • 125 g burro
  • 1 cucchiaino cannella in polvere
  • 15 g miele
  • 1 pizzico di sale

IMG_20171209_140201

IMG_20171209_140041

Preparazione:

In planetaria oppure in una ciotola versate la farina, il burro ancora freddo di frigorifero tagliato a tocchetti, un pizzico di sale e la cannella. Iniziate a lavorare fino ad ottenere un composto simil sabbioso. A questo punto unite lo zucchero ed il miele, poi l’ uovo, continuate a lavorare giusto il tempo necessario per amalgamare bene tutti gli ingredienti ed ottenere un composto omogeneo. Formate un panetto e ricopritelo con la pellicola trasparente, riponetelo in frigorifero per almeno 1 ora. Trascorso il tempo necessario, riprendete l’ impasto, e stendetelo con il mattarello fino ad ottenere una sfoglia dello spessore di circa mezzo centimetro. Ricavatene tanti biscotti con uno stampino a forma di stella e trasferiteli su una teglia rivestita di carta forno. Prima di infornare i biscotti, riponete la teglia per almeno una quindicina di minuti nuovamente in frigorifero, in questo modo i biscotti non perderanno la forma durante la cottura. Trascorso anche questo tempo in frigorifero infornate a 180/190 gradi, in modalità statica per circa 20 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare, e naturalmente godetevi il buonissimo profumo che invaderà tutta la cucina.

IMG_20171209_135954

IMG_20171209_140045

Torta di prugne & spezie

IMG_20170808_093048

IMG_20170808_093043

IMG_20170808_093036

…e finalmente è arrivato anche il tempo delle prugne, oggi le ho utilizzate per preparare una torta molto morbida ed umida, di quelle che il giorno seguente sono ancora più buone, una torta un pò rustica, con tanta frutta in pezzi, gustosa e profumata, con l’aggiunta di spezie e con lo zucchero di canna che conferiscono un bel colore ambrato all’impasto. Buona a colazione ma anche dopo cena magari accompagnata con del gelato alla vaniglia…

IMG_20170808_093031

IMG_20170808_093005

Ingredienti:

  • 550 g prugne
  • 2 pere
  • 300 g farina
  • 300 g zucchero canna
  • 4 uova
  • 100 ml olio semi
  • 2 cucchiaini di bicarbonato di sodio
  • un pizzico di sale
  • cannella in polvere qb
  • noce moscata in polvere qb

IMG_20170808_093013

IMG_20170808_092928

IMG_20170808_092533

IMG_20170808_092543

Preparazione:

Cominciate con la frutta: lavate bene le pere e le prugne. Sbucciate e tagliate a fette le pere eliminando torsolo. Prendete le prugne e tagliatele a metà, se particolarmente grandi tagliatele in 4 parti, eliminate il nocciolo ma mantenete la buccia. In una ciotola capiente versate la farina già setacciata, amalgamatela con le spezie, lo zucchero, un pizzico di sale ed il bicarbonato. Riguardo le spezie io utilizzo mezzo cucchiaino da caffè di cannella e la punta di un cucchiaino di noce moscata, se non vi fanno impazzire, potete naturalmente utilizzarne meno. Sbattete le 4 uova insieme e poi versatele nella ciotola con la farina e gli altri ingredienti solidi ed infine anche l’olio. Mescolate bene ed incorporate in ultimo anche la frutta. Utilizzate una spatola e cercate di fare delicatamente in modo da evitare di rompere i pezzi di prugna e pera. Versate il composto in una tortiera che avrete precedentemente imburrato. Infornate e cuocete in modalità statica a 180 gradi, in forno già caldo per circa 1 ora.  Lasciate raffreddare e servite spolverizzata di zucchero a velo. Potete tranquillamente prepararla il giorno prima, questa è una di quelle torte che migliora giorno dopo giorno, umida e morbida si conserva così, senza seccarsi, anche per 4 giorni, coperta in luogo asciutto e fuori dal frigorifero. Se preferite potete anche sostituire le pere con le mele.

IMG_20170808_092947

IMG_20170808_093018

IMG_20170808_092550

Confettura di ciliegie & vaniglia

confettciliege7

confettciliege10

confettciliege2

…la confettura di ciliegie è forse quella che preferisco, sarà per il colore intenso, il profumo deciso, spalmata semplicemente a colazione sulle fette biscottate oppure aggiunta a merenda nello yogurt bianco, utilizzata per farcire classiche crostate o anche sfogliatine di pasta sfoglia, oppure ancora su un gelato cremoso. Una composta dal gusto acidulo ma con un profumo dolce di vaniglia …Noi a casa ci divertiamo a prepararla perchè il rito di eliminare ogni nocciolo ci regala sempre grasse risate per tutti gli schizzi di succo rosso che ci sporcano i vestiti ed anche la cucina!!!

confettciliege8

confettciliege14

Ingredienti:

  • 1 kg ciliegie mature
  • 300 g zucchero di canna
  • 1 bacello di vaniglia
  • 1 limone

confettciliege3

confettciliege9

Preparazioni:

Lavate le ciliegie, aciugatele ed eliminate il nocciolo da ognuna. Trasferitele in una grande ciotola assieme allo zucchero. Aggiungete il succo e la buccia di 1 limone. Lasciate riposare per un paio d’ore. Trascorso il tempo necessario trasferite il tutto in una casseruola e mettete sul fuoco a fiamma media. Aggiungete la polpa del bacello di vaniglia ed anche il bacello svuotato. Ricordatevi di mescolare di tanto in tanto cercando di eliminare la schiuma che si formerà in superficie. Lasciate che il composto arrivi al bollore, quindi abbassate un poco la fiamma e proseguite la cottura per circa 40 minuti, se preferite una consistenza più omogenea e liscia a fine cottura potete frullarla con un frullatore ad immersione. Fate la prova del piattino per verificare se pronta, versate mezzo di cucchiaino di confettura su un piattino ed inclinatelo, se la confettura tende a rapprendersi sarà pronta, se invece tenderà a colare velocemente mantenete ancora sul fuoco. Una volta pronta versate la confettura nei vasetti di vetro a chiusura ermetica che avrete già sterilizzato e chiudete subito i coperchi. Capovolgete i vasetti e lasciateli raffreddare in questa posizione per creare il sottovuoto, poi rimetteli in piano e riponeteli in dispensa. Per maggiore sicurezza, se pensate di utilizzare la confettura in un futuro un pò più lontano potete pastorizzarli una volta che si saranno raffreddati.

Se volete aromatizzare la vostra confettura, potete anche provare ad aggiungere un pò di radice di zenzero grattugiata oppure sostituire la vaniglia con un cucchiaino di cannella.

confettciliege11

confettciliege1

confettciliege12

Buonissima a colazione sulle fette biscottate, provate a prepararle fatte in casa, sarà una grande soddisfazione e poi le potrete mantenere in una scatola di latta anche per più di una settimana!!!

confettciliege4

confettciliege6

confettciliege13

Fette Biscottate homemade

Banana Bread vegano & glutenfree

bananabreadvegan6

…devo confessare che ultimamente sono diventata una BananaBreadAddicted un pò per il meraviglioso profumo che esce dal forno mentre lo cucino e poi sicuramente per la consistenza morbida ed un pò umida che lo mantiene buono e gustoso come appena fatto anche per giorni… molto spesso ho apportato modifiche alla mia ricetta originale, a volte aggiungendo frutta secca a volontà, altre cioccolato fondente & pezzettini di pera, frutti rossi & bacche di goji, zenzero in polvere, e a volte anche semi croccanti…oggi ho preparato questo goloso plumcake in versione vegan & senza glutine utilizzando la farina di grano saraceno, che sicuramente ha un sapore forte, ma la presenza della banana mitiga notevolmente e l’ aggiunta delle gocce di cioccolato fondente e delle noci, sapori altrettanto decisi creano un bel mix…

Ingredienti:

  • 4 banane mature
  • 220 g farina di grano saraceno
  • 100 g zucchero di canna
  • 60 ml olio di oliva
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 1/2 bustina di lievito
  • un pizzico di sale
  • 100 g noci
  • 100 g gocce cioccolato fondente

bananabreadvegan1

Preparazione:

In una ciotola schiacciate le banane con una forchetta, unite lo zucchero di canna e mescolate. Versate l’ olio ed amalgamate bene il tutto. Unite le farina, il bicarbonato, il lievito ed il pizzico di sale, poi anche la cannella in polvere. Amalgamate bene il tutto ed in ultimo incorporate al composto anche le noci e le gocce di cioccolato fondente. Versate il banana bread in uno stamporettangolare da plumcake ben oliato oppure rivestito con crta forno. Cuocete in forno già caldo a 180 gradi per circa 1 ora.

bananabreadvegan2
…in ultimo incorporate le noci e le gocce di cioccolato fondente
bananabreadvegan8
…infornate a 180 gradi per 1 h

bananabreadvegan7

Confettura di Pera & Cannella

…non pensate che fare una confettura richieda molto tempo & fatica: io spesso ne preparo anche piccole quantità, lo stretto necessario da servire assieme ad un pane appena sformato, per un antipasto oppure un brunch, od ancora per una colazione o per farcire una crostata golosa…ogni volta mi diverto a prepare confetture con frutta diversa, rigorosamente sempre di stagione, ed a fare accostamenti come in questo caso: una dolce confettura di pere aromatizzata alla cannella!!!! Qualche volta provate invece a sostituire la cannella con il peperoncino in polvere ed il risultato sarà strabiliante!!!! E vi consiglio di preparare qualche volta il pane, tagliato a tocchetti o direttamente preparato in monoporzioni, servitelo con la confettura di pere aromatizzata alla cannella oppure al peperoncino assieme ad un formaggio morbido: un’ idea gustosa per un brunch o un antipasto!!!!

pereecannella4
pere & cannella sul pane alle noci
pereecannella8
pere & cannella sulle fette biscottate

Ingredienti:

  • 500 g pere
  • 250 g zucchero
  • il succo di mezzo limone
  • 1 cucchiaino cannella in polvere
pereecannella1
pere,cannella, zucchero e succo di limone…
pereecannella2
come addensante naturale potete utilizzare la buccia di mela…

pereecannella7

Preparazioni:

Prendete le pere, sbucciatele, rimuovete il torsolo e tagliatele a pezzettini. Trasferite i pezzettini in una casseruola con lo zucchero ed il succo di limone. Mettete sul fuoco e mescolate spesso per evitare che si attacchi sul fondo. Se non volete utilizzare la pectina come addensante, potete aggiungere un pezzetto di buccia di mela (naturalmente lavato e meglio se mela di coltura biologica) che funzionerà come addensante naturale, ovvio che a fine cottura sarà da eliminare dalla casseruola. Fate cuocere per circa una trentina di minuti a fuoco basso. A fine cottura aggiungete un cucchiaino di cannella in polvere ed amalgamate bene il tutto. Togliete dal fuoco e verificate la consistenza, se preferite una confettura omogenea senza pezzi potete utilizzare un frullatore ad immersione, altrimenti trasferitela direttamente nel vasetto. Se ne avete preparato in quantità superiore a quella che vi serve per l’ utilizzo immediato, allora trasferitela in vasetti di vetro già sterilizzati con chiusura ermetica, ancora bollente e richiudete subito i vasetti. Capovolgeteli  e lasciateli raffreddare. Provate questa confettura sulle fette biscottate per colazione o merenda oppure con il pane alle noci ed un formaggio morbido come antipasto originale & gustoso!!!

 

pereecannella3

Fette Biscottate homemade

Pane ai cereali con noci, olive, pomodorini secchi