Caramelle alla mela verde & kiwi

…oggi pomeriggio io & le mie bambine ci siamo divertite a preparare delle caramelle gommose tutte verdi: abbiamo utilizzato come base un succo centrifugato di mela verde & kiwi, abbiamo aggiunto zucchero semolato, un goccio di limone e la colla di pesce, il tempo di farle raddensare e pronte per essere passate nello zucchero semolato, una tira l’ altra…questa volta la forma non è proprio uscita perfetta, ma a volte le piccole aiutanti si lasciano prendere dalla fretta e da quel sano ed irrefrenabile entusiasmo che solo i bambini possiedono….

Ingredienti:

  • 100 ml succo di mela verde & kiwi
  • 50 g zucchero
  • 1/2 limone
  • 6 g colla pesce
caramellemelakiwi
succo di mela & kiwi da centrifuga o estrattore…

Preparazione:

Sbucciate i kiwi e tagliate le mele a metà rimuovendo il torsolo, inserite la frutta nell’ estrattore o nella centrifuga. Versate il succo ottenuto in un pentolino ed aggiungete lo zucchero. Mettete sul fuoco a fiamma bassa. Mescolate per far sciogliere lo zucchero. Intanto mettete a bagno in acqua fredda la colla di pesce. Quando lo zucchero sarà tutto lo sciolto togliete dal fuoco, e aggiungete la colla di pesce strizzata. Fate amalgamare bene il tutto e poi versate negli stampi. Io utilizzo quelli di silicone che avevo comprato per fare i cioccolatini, ma andranno benissimo anche gli stampini per fare i cubetti di ghiaccio oppure potete versare il composto in un contenitore rettangolare e poi tagliare a cubetti quando si sarà addensato. Riponete in frigorifero per qualche ora. Una volta pronte, estraete le caramelle dagli stampi e cospargetele con lo zucchero semolato appena prima di mangiarle. Ecco pronte delle buonissime caramelle gommose verdi al gusto di mela & kiwi… ora con la fantasia potete sbizzarrirvi a preparare caramelle gommose anche di altri gusti, utilizzando altra frutta fresca di stagione!!!

caramellemela1
succo di mela & kiwi in un pentolino con lo zucchero…
caramellemela2
versate il succo con zucchero e colla disciolta nello stampo…
caramellemela6
in ultimo passate le caramelle nello zucchero poco prima di mangiarle…

Caramelle all’arancia homemade

 

Caramelle all’arancia homemade

caramellearancia7

…delle dolci & gustose caramelle fatte in casa: tutte naturali & genuine, pochi ingredienti e succo di frutta, in questo caso una spremuta di arance fresche…potete provare ad utilizzare anche altra frutta & preparare così tantissime caramelle gommose assortite e tutte colorate…

caramellearancia1

Ingredienti:

  • 200 ml succo arance fresche
  • 100 g zucchero
  • 1 limone
  • 12 g colla pesce

Preparazione:

Spremete le arance ed anche 1 limone, filtrate il succo attraverso un colino a maglie strette, per eliminare tutti i residui filamentosi ed ottenere un succo omogeneo. Versate il succo filtrato in un pentolino con lo zucchero. Mescolate per far sciogliere lo zucchero. Intanto mettete a bagno in acqua fredda la colla di pesce. Quando lo zucchero sarà tutto lo sciolto togliete dal fuoco, e aggiungete la colla di pesce strizzata. Fate amalgamare bene il tutto e poi versate negli stampi. Io utilizzo quelli di silicone che avevo comprato per fare i cioccolatini, ma andranno benissimo anche gli stampini per fare i cubetti di ghiaccio oppure potete versare il composto in un contenitore rettangolare e poi tagliare a cubetti quando si sarà addensato. Riponete in frigorifero per qualche ora. Una volta pronte, estraete le caramelle dagli stampi e cospargetele con lo zucchero semolato. Ecco pronte delle buonissime caramelle gommose all’ arancia… ora con la fantasia potete sbizzarrirvi a preparare caramelle gommose anche di altri gusti, utilizzando altra frutta: la prossima volta preparerò delle caramelle con il succo centrifugato delle mele verdi.

caramellearancia2
succo delle arance ed 1 limone con lo zucchero…
caramellearancia3
versate il composto negli stampini…
caramellearancia8
caramelle gommose pronte, manca solo una spolverata di zucchero…

caramellearancia6

caramellearancia9

Caramelle alla mela verde & kiwi

Cioccolatini homemade per la calza della Befana

…quest’anno una calza della Befana tutta homemade, con ingredienti genuini, scelti e manipolati nella nostra cucina, una versione più sana che sicuramente non deluderà nel gusto e di certo gratificante anche per chi la realizza!!!!!

befana2

befana5

befana4

Occorrente:

  • cioccolato che preferite: fondente, al latte, bianco, io utilizzo cioccolato rigorosamente gluten free, perchè questi cioccolatini piacciono moltissimo anche al papà delle mie bambine!!!!!
  • stampo in silicone oppure forma di plastica per cubetti ghiaccio

il quantitativo di cioccolato dipende dalla grandezza dello stampo che utilizzate, indicativamente con 200/250 g di cioccolato si può riempire uno stampo

qualche idea per gli ingredienti (anche riguardo questi ingredienti, mi accerto che sulla confezione sia specificato: non contiene glutine) che si possono aggiungere al cioccolato:

  • frutta secca intera o tritata: pistacchi, mandorle, noci, nocciole…
  • frutta essicata: mirtilli, frutti rossi, albicocche, bacche di goji…
  • semi croccanti: lino, chia, zucca…
  • granella di zucchero oppure zuccheri aromatizzati
  • scorzette di agrumi: limone, arancia, mandarino….
  • riso soffiato

Vi potete sicuramente sbizzarrire con gli accostamenti, un classico:  cioccolato al latte e frutta secca, oppure fondente con scorze d’arancia, o ancora cioccolato bianco e bacche di goji, cioccolato fondente e semi croccanti…insomma spazio alla fantasia ed alla creatività.

befana10
cioccolato al latte & nocciole

befana9

befana8
cioccolato bianco, mandorle, semi croccanti, bacche di goji…

befana7

Preparazione:

Fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria in un pentolino a fiamma bassa, oppure nel forno a microonde. Mescolate spesso se scegliete l’opzione bagnomaria, oppure impostate con il forno a microonde pochi secondi per volta per evitare che si bruci il cioccolato. Quando il cioccolato si sarà sciolto aggiungete gli ingredienti che preferite: frutta secca, intera o tritata, frutti rossi essicati, oppure ancora scorzette di agrumi, bacche di goji, semi croccanti ecc. Amalgate bene il tutto e poi versate il composto negli stampini di silicone (facilissimi da usare e pulire) oppure se non li volete comprare, potete anche utilizzare le forme di plastica per fare i cubetti di ghiaccio. Riponete gli stampi in frigorifero per circa ora per fare in modo che il cioccolato si solidifichi. Una volta solidificati li potete estrarre dagli stampi e confezionare in piccoli sacchettini trasparenti per uso alimentare.

befana6
..circa un’ora in frigorifero e sono pronti!!!!
befana3
confezionate i cioccolatini in piccoli sacchetti per uso alimentare…

scatola porta dolci

…della serie RICICLIAMO….avete mai pensato di usare una scatola di cartone, naturalmente pulita ed in buono stato ed utilizzarla come porta dolcetti o torte??? Se ne avete una grezza, senza scritte, andrà benissimo, anzi presterà ancora con più facilità ad essere decorata con fantasia ed eleganza….

Occorrente:

  • 1 scatola cartone
  • nastri colorati
  • altri piccoli oggetti per la decorazione: pigne, stecche di cannella, fette di arancia essicate…..

Anche per la decorazione vi potrete sbizzarrire con la fantasia, ad esempio ora che è autunno potrete utilizzare anche dei piccoli oggetti che trovate nei prati, come delle pigne, delle foglie secche colorate oppure ancora delle stecche di cannella o delle fette di arancia essicate….insomma poca spesa, molta resa!!!! Con un pò di fantasia potrete sicuramente creare una bella decorazione: ecosostenibile, con una scatola riciclata e senza spendere troppo!!!!

paccoregalo1
nastri e cordine colorate
paccoregalo2
dentro la scatola i muffin di cioccolato con le scorzette di arancia
paccoregalo3
3 foglie secche, 2 stecche di cannella, 1 pigna, 5 fette di arancia essicate…

Centrotavola d’autunno

….è sufficiente fare una passeggiata in campagna per  ritrovarsi fra colori caldi ed avvolgenti, sfumature che vanno dal giallo al rosso, passando per tutti i toni dell’arancio….tra foglie di tutte le dimensioni, bacche, e  frutti….raccolti sempre diversi con cui scatenare la fantasia e creare centrotavola ogni volta unici in grado di regalare un’atmosfera magica alla vostra tavola…

centrotavola4
colori caldi ed è subito allegria…..

Occorrente:

  • bacche di rosa canina
  • piccole melograne
  • mandarini
  • foglie colorate
  • rami di bacche colorate
  • spugna per fiori freschi

centrotavola3

centrotavola1
bacche di rosa canina
centrotavola2
per inserire nel centrotavola anche piccoli frutti utilizzate spiedini in legno

Mummie di halloween

mummie3

Occorrente:

  • fette di pane oppure spianata
  • sottilette
  • stampo per biscotti a forma di omino

Con lo stampo (io utilizzo quello con cui a Natale preparo gli omini di pan di zenzero), ricavate le forme da ogni fetta di pane o ancora meglio da un pezzo di spianata o focaccia. Tagliate a listarelle le sottilette e sistematele a mo di fasciatura sul corpo dell’omino. Per gli occhi ho utilizzato 2 chiodi di garofano, ma se prendete un oliva nera e la tagliate a fettine, il risultato sarà ancora più simpatico. Per la bocca una fettina di pomodoro.

mummie2

Sale aromatizzato al limone

salelimone1
con il sale aromatizzato ai limoni ed arance della Costiera Amalfitana mi sembra di essere ancora in vacanza….ed una ventata di fresche fragranze agrumate invade tutta la cucina

il sale aromatizzato è un condimento, sicuramente molto saporito che donerà un tocco in più ai piatti in cui lo aggiungerete, a seconda della fragranza o spezia che sceglierete, sprigionerà meravigliose ed intense note aromatiche. Non è assolutamente difficile prepararlo e basterà abbinare diverse spezie, erbe aromatiche e agrumi fra loro per ottenere sali sempre diversi. Potete anche sbizzarirvi con tutti i tipi di sale che ora si trovano facilmente in ogni supermercato, ed ottenere così anche bellissimi risultati cromatici. Ad esempio il sale rosa di Cervia aromatizzato all’arancia, oppure quello integrale aromatizzato al rosmarino. Se lo confezionate in graziosi vasetti di vetro sarà perfetto anche come idea regalo.

salelimone4
il sale aromatizzato al limone è perfetto con il pesce

Ingredienti:

  • sale marino grosso
  • limoni biologici

Preparazione:

Iniziate preparando i limoni, sbucciateli avendo cura di non prelevare la parte bianca che risulta amarognola al gusto. Tritate finemente le scorze nel mixer e mescolatele al sale grosso. Stendete il vostro sale aromatizzato su una teglia rivestita di carta forno. Accendete a 50 gradi, meglio se in modalità ventilata e fate seccare per 5/10 minuti.

Potete provare a sostituire i limoni con arance & mandarini per una fragranza ancora più delicata.

salelimone3
per la versione all’arancia ho utilizzato il sale Rosa di Cervia

 

Con la stessa modalità potete anche preparare il sale alle erbe aromatiche che più preferite: maggiorana, timo, salvia, origano…. riducete nel mixer le erbe, mescolatele al sale e fate asciugare la clorofilla in forno. Oppure utilizzate spezie come bacche di ginepro, semi di cumino, o semi di cardamomo, perfette da utilizzare con la carne.

 

 

Dolcetto o Scherzetto…….COOKIES & POP CORN

sta per arrivare Halloween…….quale migliore occasione per preparare insieme ai bambini biscotti & pop corn in stile anglosassone….    Una versione di dolcetto o scherzetto simpatica ed originale, 2 ricette veloci & semplici ma di effetto assicurato!!!!!

 

h3
ho confezionato i cookies ai frutti rossi in maniera scherzosa, con le bende di garza che si utilizzano per fare le fasciature

 

Cookies ai fiocchi d’avena con cioccolato fondente o frutti rossi

IMG_20151010_114320~3

 

POP CORN AROMATIZZATI ALLA CANNELLA & CACAO

Ingredienti:

  • pop corn
  • cannella in polvere qb
  • cacao in polvere qb
  • burro qb

Preparazione:

Prendete un cucchiaino di burro e mettetelo in una ciotola, fatelo sciogliere a bagnomaria o nel forno a microonde. Aggiungete poi 1 cucchiaino di cannella ed 1 cucchiaino di cacao, amalgamate bene il tutto ed intingetevi i pop corn. Se preferite li potete anche spolverizzare con un pò di zucchero: il contrasto dolce/salato sarà delizioso.

h2
come contenitore per i pop corn aromatizzati al cacao & cannella ho utilizzato i centrini di carta per torte ripiegati a forma di cono

Leggi tutto “Dolcetto o Scherzetto…….COOKIES & POP CORN”

olio aromatizzato

Gli oli aromatizzati sono molto semplici da preparare in casa, e con un poco di fantasia si possono miscelare spezie ed erbe aromatiche in tantissimi mix diversi. Per prepararli è indispensabile utilizzare un olio extravergine di oliva di buona qualità. Dopo la preparazione è necessario conservare le bottigliette al buio per un tempo variabile da 1 a 3 settimane a seconda delle spezie utilizzate e a seconda dell’intensità del gusto desiderato. Io trovo che siano anche perfette come idea regalo originale.

oli1

Ingredienti:

  • olio extravergine di oliva
  • erbe aromatiche: salvia, rosmarino, timo….
  • spezie: peperoncino, pepe…
  • aglio
  • radice di zenzero
  • scorza di limone

Preparazione:

Per prima cosa preparate i vasetti o le bottigliette di vetro, lavateli e sterilizzateli. Fate in modo che siano ben asciutti al momento dell’utilizzo. Versate sul fondo le spezie, le erbe aromatiche e/o gli altri ingredienti e poi versate sopra l’olio. Chiudete bene i barattoli o le bottigliette e conservateli al buio da 1 a 3 settimane. Utilizzate gli oli aromatizzati entro 6 mesi dalla preparazione. Riguardo le erbe aromatiche potete miscelare un pò come preferite: io adoro l’olio aromatizzato con il timo, delicato e molto profumato, che io utilizzo per piatti di pesce. Con un gusto più strong, la versione con rosmarino ed aglio, perfetto per le grigliate. Un classico, quello con peperoncini secchi piccanti, che vanno schiacciati prima di essere inseriti nel vasetto. Più originale l’olio aromatizzato con la radice di zenzero, che io utilizzo sulle insalate estive. Altrettanto fresca è la versione con scorza di limone, in questo caso utilizzate limoni biologici e fate attenzione quando tagliate la scorza per cercare di non prelevare la parte bianca che renderebbe molto amaro al gusto. Non ho mai esplicitamente elencato le quantità di spezie ed erbe aromatiche perchè è tutto dipendente dal gusto personale sia riguardo l’intensità dell’aroma che gli ingredienti utilizzati.  Potete anche sbizzarirvi con altre erbe aromatiche come salvia, basilico, con altre spezie come la curcuma, e con altri agrumi come il mandarino e trovare alchimie sempre diverse, a seconda della stagione e delle ispirazioni!!!

oli6
salvia & aglio
oli4
radice di zenzero & scorza di limone
oli5
peperoncino piccante, rosmarino & aglio
oli2
origano & aglio
oli3
timo & radice di zenzero

Buàtta portapane

red7
fettucce & nastri colorati

Occorrente:

  • 1 buàtta
  • pistola per colla a caldo con ricariche
  • fettucce & nastri colorati

Scegliete dei nastri dei colori che preferite, se avete intenzione di utilizzare il portapane per un occasione in particolare, sceglieteli in tinta alla tovaglia che utilizzerete. Decorate la buatta come più vi piace, con la colla a caldo fissate i nastri e se avete anche dei fiori secchi, conchiglie, piccole pigne oppure altre “cianfrusaglie” le potete aggiungere. Io vado sempre a pescare nella mia scatola degli oggetti inutili ma indispensabili, dove ripongo tutto quello che può essere riciclato per lavoretti come questi…..e ogni volta trovo sempre qualcosa di perfetto!!!!!!

red6
un contenitore per il pane allegro & originale
red4
…..metti….una sera d’estate….