Pane integrale di farro con semi di girasole

cof

cof

…ma cosa c’ è di meglio del profumo di pane che esce dal forno?? Ora che le giornate sono un pò meno calde e ci possiamo permettere di accenderlo nuovamente, vi propongo una ricetta semplice per preparare un pane di farro integrale arricchito da frutta secca e tanti semi, croccante fuori e morbido dentro: potete cuocerlo dentro uno stampo da plumcake ed ottenere così un panetto da tagliare in tante comode fette…

cof

cof

Ingredienti:

  • 200 g farina di farro integrale
  • 100 g farina semola integrale
  • mezzo cubetto di lievito di birra fresco
  • 200 ml acqua
  • 100 g semi girasole
  • 1 cucchiaino di sale
  • 2 cucchiaini di miele
cof
pronto per essere tagliato a fette…

cof

Preparazione:

In planetaria oppure in una ciotola capiente versate le 2 farine. Intanto in un poco di acqua tiepida mettete a sciogliere il lievito di birra fresco. Quando si sarà completamente disciolto versatelo con le farine, aggiungendo la restante parte di acqua, il sale ed il miele. Iniziate ad impastare con le mani o azionando la planetaria fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. A questo punto potete incorporare nell’ impasto anche una parte dei semi di girasole o se preferite utilizzarli solo alla fine per cospargerli in superficie. Impastate bene il tutto e formate un panetto, mettete a lievitare in un contenitore coprendo con un canovaccio, per almeno 1 ora. Trascorso il tempo necessario, riprendete il panetto ed impastate nuovamente per qualche minuto. Spennellate con un velo di olio di semi uno stampo rettangolare da plumcake e sistematevi dentro l’ impasto per tutta la lunghezza. Spennellate la superficie con altro olio e cospargetela con i restanti semi di girasole. Ricoprite lo stampo con il canovaccio e lasciate a riposare per la seconda lievitazione, questa volta almeno per 2 ore. Trascorso anche il tempo necessario per la seconda lievitazione infornate a 180 gradi, in modalità statica per 20/25 minuti in forno già caldo. Quando sarà ben dorato in superficie, sfornate e lasciate raffreddare prima di estrarre il pane dallo stampo e tagliarlo a fette.

cof

Focaccia con uva nera

cof
i sapori ed i colori di settembre direttamente nella focaccia…

…avete mai assaggiato la focaccia salata con l’ uva? Originariamente si tratta di una ricetta tipica toscana, la ciaccia con l’ uva, preparata con la pasta del pane ed arricchita con chicchi di uva fresca. Ne esistono di versioni salate oppure dolci. Io oggi voglio proporvi una semplice ricetta per preparare una gustosa focaccia salata con chicchi di uva nera in superficie: provatela semplicemente per merenda, per un brunch o per sorprendere gli ospiti con una focaccia un pò più originale…

cof

cof

Ingredienti:

  • 300 g farina 00
  • 240 ml acqua
  • 10 g lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino di sale fino
  • 1 cucchiaino di zucchero semolato
  • 2 cucchiai olio d’ oliva
  • 200 g uva nera
  • 1 rametto di rosmarino

cof

cof

Preparazione:

In una ciotola versate l’ acqua tiepida, aggiungete il cucchiaino di zucchero e mescolate bene per farlo sciogliere. Aggiungete ora il lievito di birra fresco e continuate a mescolare fino a quando non si sarà sciolto anch’ esso. Versate anche i 2 cucchiai di olio d’ oliva. Infine versate la farina in cui avrete già incorporato il sale, poco per volta, continuando ad impastare. Impastate fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo, abbastanza appiccicoso e morbido. Lasciate a lievitare in una ciotola ricoperto da un canovaccio per qualche ora fino a quando non avrà raddoppiato il suo volume. Prendete una teglia da forno, rotonada o rettangolare, come preferite, e ungetela leggermente. Versate l’ impasto nella teglia e con le dita distribuitelo in maniera omogenea fino a ricoprire tutta la superficie. Lasciate riposare per la seconda lievitazione per almeno mezz’ ora. Trascorso il tempo della seconda lievitazione, distribuite sulla superficie della focaccia i chicchi di uva nera, se sono molto grandi io li taglio a metà. Cospargete anche con un pò di sale, io preferisco quello grosso e del rosmarino. Infornate e cuocete in modalità statica a 210 gradi per circa 20 minuti in forno già caldo. Quando la focaccia avrà assunto un bel colore dorato, sfornate e lasciate raffreddare prima di tagliarla.

Biscotti con gocce di cioccolato & fichi

sdr
io ho utilizzato i fichi rossi del mio albero, ma andranno benissimo anche quelli verdi

sdr

…è iniziato settembre con un cielo grigio e nuvoloso, quasi a voler rimarcare che l’ estate sta finendo, ma proprio questa stagione ci regala dei colori, dei profumi e dei sapori meravigliosi: primi fra tutti i fichi che io adoro accostare anche al salato. Questa volta invece li ho utilizzati per preparare dei biscotti morbidi, facilissimi e velocissimi da preparare, ho aggiunto anche delle gocce di cioccolato, perchè nelle giornate così grigie ci vuole anche la carica del buon umore che solo il cioccolato ci può dare…

sdr

sdr
mordidi & golosi

Ingredienti:

  • 4 fichi di media grandezza maturi
  • 150 g farina
  • 40 g zucchero di canna
  • 20 ml olio di semi
  • 75 g gocce di cioccolato
  • 1 pizzico di bicarbonato

sdr

sdr

Preparazione:

Prendete i fichi, rimuovete tutta quanta la buccia e schiacciateli con una forchetta in una ciotola capiente. Aggiungete lo zucchero di canna e mescolate bene. Versate anche l’ olio di semi ed incorporatelo al composto. Ora versate anche la farina ed un pizzico di bicarbonato che avrete già setacciato ed amalgamate beneil tutto. Infine incorporate anche le gocce di cioccolato. Otterrete un composto abbastanza appiccicoso, aiutatevi con due cucchiaini per formare delle palline che sistemerete su di una teglia rivestita di carta forno. Infornate in modalità statica a 180 gradi per circa 10/15 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare. Gustate questi semplici e morbidi biscotti a merenda oppure a colazione.

sdr