Stelline di pasta sfoglia

IMG_20171203_115711

IMG_20171203_120109

IMG_20171203_115621

…mancano ormai poche settimane a Natale e quindi voglio iniziare a proporvi un pò di idee per la preparazione di dolcetti appunto in tema Natalizio: partiamo con delle stelline di pasta sfoglia, davvero semplicissime e veloci da preparare, io le ho farcite con la nutella ma se preferite potete utilizzare una confettura o magari della marmellata di arancia aromatizzata alla cannella, tanto per rimanere in linea con la stagione e le fragranze invernali…

IMG_20171203_115750

IMG_20171203_115616

Ingredienti:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • nutella qb
  • zucchero a velo qb
  • latte qb

IMG_20171203_115648

Preparazione:

Sul piano di lavoro srotolate la pasta sfoglia. Con lo stampino per biscotti a forma di stella ricavate tante stelline. Ora mettete al centro delle stelline circa mezzo cucchiaino di nutelle. Farcite solamente la metà delle stelline, perchè quelle vuote vi serviranno per chiudere appunto quelle già farcite. Cercate di coprire le stelline farcite facendo esattamente combaciare i bordi. Fate una leggera pressione lungo tutti i bordi in modo da sigillare bene la farcia ed evitare che fuoriesca in cottura. Per facilitarvi il compito potete spennellare pochissimo latte lungo i bordi e poi fare una leggera pressione. Trasferite tutte le stelline in una teglia rivestita di carta forno. Spennellate la superficie di ogni stellina con poco latte ed infornate in forno già caldo a 180 gradi, in modalità statica per circa 10/15 minuti. Verificate che le stelline sia diventate belle dorate in superficie e sfonate. Lasciatele raffreddare. Cospargetele di abbondante  zucchero a velo.

IMG_20171203_104921

IMG_20171203_105315

IMG_20171203_105738

Scroccadenti

IMG_20171123_102116

IMG_20171123_102008

…gli scroccadenti sono dei tipici biscotti romagnoli, molto croccanti perchè dopo la cottura vengono tagliati e poi rimessi in forno a “biscottare”….in verità la versione originale prevede l’ utilizzo esclusivo della frutta secca: in particolar modo delle mandorle,  ma sono buonissimi anche con i pinoli oppure le nocciole. La versione con le gocce di cioccolato fondente è sicuramente la preferita dei bambini e potete utilizzare proprio questa variante per confezionare dei piccoli sacchettini regalo in occasione delle feste di Natale!!!  Provate a prepararli anche con i datteri e scaglie di cioccolato: una variante più particolare, perfetta in occasione delle prossime Feste Natalizie…

 

IMG_20171123_105823

IMG_20171123_105813
…scroccadenti con datteri e scaglie di cioccolato fondente…

IMG_20171123_105645

IMG_20171123_105648
…scroccadenti con le nocciole…

Ingredienti:

  • 300 g farina
  • 250 g zucchero
  • 3 uova
  • mezza bustina lievito in polvere per dolci
  • 150 g gocce ciocccolato fondente oppure
  • 150 g nocciole oppure
  • 100 g di datteri & 50 g cioccolato fondente
IMG_20171123_094050
le nocciole, se scegliete la versione più croccante….
IMG_20171123_095908
i datteri per una versione più dolce e particolare…

Preparazione:

Mettete le uova intere e lo zucchero  in una ciotola oppure in planetaria ed iniziate a montarli fino a quando non otterrete un composto spumoso. Aggiungete la farina setacciata ed il lievito. In ultimo aggiungete anche l’ ingrediente prescelto: le gocce di cioccolato fondente, le nocciole oppure i datteri tagliati a pezzetti e le scaglie di cioccolato fondente.  Amalgamate bene gli ingredienti e formate dei lunghi panetti di forma rettangolare. Disponeteli su una teglia rivestita di carta forno. Per praticità potete direttamente formare i panetti sulla carta forno nel casoin cui l’impasto vi venga abbastanza morbido.  Cuoceteli a 170 gradi per circa 15/20 minuti in forno già caldo, modalità statica. A questo punto sfornateli e lasciateli raffreddare un poco. Tagliateli a fettine, solo dopo che si saranno intiepiditi, altrimenti si potrebbero rompere molto facilmente. Rimettete i biscotti nel forno ancora caldo, ma spento, in modo che si “biscottino” ma non si brucino, per una mezz’oretta. Oppure infornateli a 160 gradi per 10 minuti.

IMG_20171123_104310
…dopo la prima cottura tagliate a fette i panetti e infornate nuovamente gli scroccadenti per la biscottatura…
IMG_20171123_102001
…eccoli pronti: croccanti croccanti, perfetti anche a Natale!!!!

 

Biscotti pan di Zenzero

gingerbread7

…questi biscotti tipici della tradizione anglosassone, che si preparano sotto il periodo natalizio per essere solitamente appesi all’albero di natale, sono ormai immancabili anche nelle nostre case. Vengono chiamati ginger bread e si caratterizzano per il loro sapore ricco & speziato, si possono realizzare in tante forme a carattere natalizio ma ormai la più magica & speciale è sicuramente quella dell’omino: “gingerbread man”…. da decorare con della ghiaccia reale colorata o semplicemente con qualche nastrino… io li ho preparati anche in versione senza glutine utilizzando un mix di farine pronte per dolci gluten free e sono venuti buonissimi!!!!

 

gingerbread5

Ingredienti:

  • 350 g farina (io ho provato anche con un preparato di farina per dolci gluten free e sono venuti buonissimi)
  • 110 g burro
  • 50 g miele
  • 1 uovo
  • 160 g zucchero
  • 5 g zenzero in polvere
  • 5 g cannella in polvere
  • un pizzico noce moscata
  • un pizzico chiodi di garofano macinati
  • un cucchiaino bicarbonato
  • un pizzico di sale

Preparazione:

In planetaria versate la farina, il bicarbonato e tutte le spezie in polvere. Aggiungete anche lo zucchero, il miele ed il burro freddo direttamente dal frigorifero tagliato a dadini. Avviate la planetaria e mescolate l’impasto fino ad ottenere un composto simil sabbioso. Ora aggiungete l’uovo intero e continuate a mescolare. Fate attenzione però a non lavorarlo troppo: appena ottenuto un impasto ben amalgamato e compatto, formatene un panetto e ricopritelo di pellicola trasparente. Riponetelo in frigorifero per almeno mezz’ora.

gigerbread1
farina & spezie in planetaria
gingerbread2
poi…zucchero,miele,sale e burro…
gingerbread3
in ultimo, dopo aver ottenuto composto sabbioso, aggiungete l’uovo…

Trascorso il tempo necessario stendetelo con il mattarello con uno spessore di circa 8/10 mm. Ricavatene le forme che preferite e trasferitele su una teglia ricoperta di carta forno. Se pensate di appendere poi i biscotti all’albero di Natale ricordatevi di creare un piccolo buco con uno stecchino nella parte superiore. Infornate e cuocete per circa 15 minuti a 170 gradi in forno già caldo. Sfornate i biscotti e lasciateli raffreddare prima di spostarli per evitare che si rompano.

gingerbread4

Se volete decorarli con la ghiaccia reale, prendete 1 albume ed iniziate a montarlo con le fruste, incorporate a poco a poco 150 g di zucchero a velo. Continuate a montare fino a raggiungere una consistenza spumosa ma compatta poi trasferite la ghiaccia in una sac a pochè e decorate i vostri biscotti. Potete miscelare la ghiaccia con qualche goccia di colorante alimentare ed ottenere così nuances diverse.

gingerbread8