Plumcake cioccolato & fichi

cof
…fichi rossi & rosmarino…

cof

…questo è un plumcake che preparo ogni anno in questa stagione quando i miei fichi sono carichi di frutti maturi, morbido e goloso conquista sempre tutti, particolare perchè aromatizzato al sapore ed al profumo di rosmarino. Può sembrare un accostamento un pò audace, ma da quando l’ ho provato non torno più indietro, naturalmente potrete anche ometterne l’ utilizzo, se vi sembra troppo azzardato, ottenendo comunque un plumcake buono e goloso. Io in ogni modo vi consiglio di provarlo anche con il rosmarino, almeno la prima volta, per gustare questa versione del plumcake un poco più originale…

cof

cof

Ingredienti:

  • 200 g farina 00
  • 180 g zucchero
  • 50 g cacao amaro in polvere
  • 1 bustina lievito in polvere
  • 3 uova
  • 50 g burro
  • 200 ml latte
  • un pizzico di sale
  • 14/16 fichi (dipende dalla grandezza)
  • 2/3 rametti di rosmarino

cof

Preparazione:

In un pentolino mettete sul fuoco a fiamma dolce il latte ed il burro, aggiungetevi i rametti di rosmarino che avrete precedentemente lavato ed asciugato bene. Mantenete la fiamma bassa, in modo che il burro si sciolga e che il composto si riscaldi lentamente. Prima che arrivi al bollore spegnete la fiamma e togliete dal fuoco, lasciate intiepidire e mantenete il rosmarino in infusione, in questo modo rilascerà ulteriormente il suo aroma. Se preferite non utilizzare il rosmarino, fate comunque sciogliere il burro nel latte senza portare ad ebollizione. In planetaria oppure in una ciotola capiente con le fruste montate lo zucchero con le uova ed un pizzico di sale, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Versate a filo il latte e burro, se avete optato per l’ utilizzo anche del rosmarino filtratelo prima attraverso un colino a maglie strette per trattenere eventuali foglioline. Incorporate poi anche la farina, il cacao ed il lievito, precedentemente setacciati. Imburrate uno stampo rettangolare da plumcake e versatevi la metà del composto. Pelate i fichi e tagliateli a metà rimuovendo anche il picciolo. Sistemateli con la metà tagliata rivolta verso l’ alto sopra la superficie. A questo punto ricoprite il tutto con la rimanenza del composto al cioccolato. Anche questa volta sistemate in superficie gli altri fichi tagliati. Cospargete con qualche rametto di rosmarino ed infornate. Cuocete in modalità statica a 180 gradi per circa 35/40 minuti. Controllate comunque l’ avvenuta cottura facendo la prova dello stecchino. sfornate e lasciate raffreddare prima di estrarre il plumcake dallo stampo. A plumcake raffreddato potete decorare con qualche fico fresco e del rosmarino… e fatemi sapere se vi piace questo accostamento!!

cof
…il rosmarino in infusione nel latte & burro…
cof
…dopo aver versato metà del composto sistemate i fichi tagliati sulla superficie…
cof
…un ultimo strato di fichi e qualche rametto di rosmarino…
cof
…a plumcake raffreddato decorate con qualche fico fresco e del rosmarino…

Plumcake ACE

cof

cof

…un plumcake morbido e leggero con carote arance e limoni, dal gusto fresco, profumatissimo, ideale per la colazione e la merenda, perfetto per i più piccoli ma buono e gustoso, piace anche ai più grandi. Facilissimo da preparare, per una pausa golosa ma con un carico di vitamine…

cof

cof

Ingredienti:

  • 2 arance
  • 1 limone
  • 3 carote
  • 300 g farina
  • 220 g zucchero di canna
  • 3 uova
  • 130 ml olio di semi
  • 1 bustina lievito per dolci
  • mandorle a scaglie qb

cof

cof

cof

Preparazione:

Lavate e pelate le carote, tagliate a pezzetti e poi trasferitele nel mixer. Versate nel mixer assieme alle carote anche l’ olio ed il succo filtrato delle 2 arance. Azionate alla massima velocità e continuate a frullare fino ad ottenere un composto fluido, liscio ed omogeneo. In planetaria o con le fruste montate le 3 uova intere con lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso, aggiungete la crema di carote, olio ed arance e continuate a mescolare. aggiungete anche la scorza di 1 imone grattugiata. In ultimo incorporate anche la farina ed il lievito già setacciati, amalgamate delicatamente e continuate a mescolare fino a quando non otterrete un composto omogeneo. Versatelo in uno stampo rettangolare da plumcake che avrete già imburrato. Cospargete la superficie con una manciata di mandorle a scaglie. Infornate e cuocete in modalità statica, in forno già caldo a 180 gradi per 35/40 minuti. Lasciate raffreddare. Cospargete di zucchero a velo.

cof

Plumcake al cioccolato con farina di castagne

IMG_20171109_133912

IMG_20171109_133956

…dei sapori tipicamente autunnali per questo plumcake soffice & goloso, semplice da preparare. Io optato per questa versione molto “basic” ma volendo potete aggiungere nell’impasto altri ingredienti, come delle gocce di cioccolato fondente oppure della frutta secca…Un plumcake senza glutine perchè ho utilizzato solamente farina di castagne, il cui sapore intenso è mitigato dalla nota più classica del cacao. Se utilizzate cacao e polvere lievitante nelle cui confezioni sia riportata la dicitura gluten free, questo plumcake può essere consumato anche da persone intolleranti al glutine o celiache…

IMG_20171109_133840

Ingredienti:

  • 250 g farina di castagne
  • 20 g cacao amaro
  • 160 g zucchero semolato
  • 5 uova
  • 310 ml latte
  • 1 bustina di lievito per dolci

IMG_20171109_133801

Preparazione:

Nella planetaria, oppure in una ciotola capiente con le fruste montate le uova intere (meglio se a temperatura ambiente) con lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso, vedrete che man mano il colore diventerà sempre più chiaro. In un altra ciotola versate dopo averli setacciati, la farina di castagne, il lievito ed il cacao amaro. Incorporate a filo il latte, anch’esso meglio se a temperatura ambiente. Mescolate fino ad ottenere un composto liscio e senza grumi. A questo punto non vi rimane che incorporare anche le uova montate con lo zucchero. Aggiungetele poco per volta mescolando con una spatola dal basso verso l’alto delicatamente per evitare di smontare il tutto. Se volete aggiungere delle gocce di cioccolato fondente oppure della frutta secca è questo il momento. Versate l’impasto in uno stampo rettangolare precedentemente imburrata. Infornate a 170 gradi, modalità statica, in forno già caldo per circa 50/60 minuti. Prima di sfornare fate la prova con lo stecchino per accertarvi dell’avvenuta cottura. Lasciate raffreddare e cospargete di zucchero a velo.

IMG_20171107_090857
…versate latte e olio nelle polveri: farina di castagne, cacao amaro e lievito…
IMG_20171107_091109
…incorporate delicatamente le uova montate con lo zucchero…

 

Banana Bread con uva & fichi

IMG_20170901_193506

IMG_20170901_193842

…un banana bread dal sapore sicuramente autunnale: ho utilizzato uva e fichi in pezzi di questo dolce tipico dei paesi anglosassoni, si tratta di un morbido plumcake, dalla consistenza piacevolmente “umida” che si mantiene per giorni, buono e gustoso come appena fatto, merito delle banane mature utilizzate come ingrediente principale per legare tutti gli altri…

IMG_20170901_193824

IMG_20170901_193830

Ingredienti:

  • 2 banane mature
  • 250 g farina
  • 75 g zucchero canna
  • 50 g miele
  • 1 bustina lievito in polvere
  • 120 g burro
  • 2 uova
  • 1 limone
  • 100 g fichi maturi (più qualche fico per la decorazione)
  • 75 g uva rossa (più qualche acinoper la decorazione)
  • zucchero a velo qb
IMG_20170901_193525
…uva e fichi neri, un carico di antiossidanti…

IMG_20170901_193538

IMG_20170901_193517

Preparazione:

Sbucciate le banane, che devono essere assolutamente ben mature, schiacciatele con una forchetta dentro una ciotola e spremetevi sopra il succo di un limone intero per evitare che diventino nere. Intanto, in un altra ciotola lavorate con le fruste il burro ammorbidito con lo zucchero ed il miele, fino ad ottenere una crema spumosa. Poi unite le due uova, una alla volta, ed incorporate poco per volta la farina ed il lievito già setacciati. A questo punto amalgamate all’impasto anche la purea di banane. Tagliate i fichi a metà oppure in 4 parti, a seconda della loro grandezza, ed aggiungeteli assieme agli acini di uva all’impasto del banana bread. Mescolate delicatamente in modo da evitare di rompere sia l’uva che i fichi. Per evitare che la frutta vada a depositarsi tutta sul fondo infarinatela leggermente prima di unirla al composto, in questo modo si legherà meglio all’impasto. Imburrate uno stampo rettangolare da plumcake e versatevi il banana bread all’interno. Infornate in forno già caldo a 180 gradi per circa 40/45 minuti. Lasciate raffreddare, spolverizzate con lo zucchero a velo e decorate con qualche fico e qualche acino di uva. Buonissimo per una colazione gustosa ed iniziare la giornata con tanta energia, ma perfetto anche per una merenda golosa magari accompagnato con un fresco gelato alla vaniglia.

IMG_20170901_193506
…cospergete di zucchero a velo e decorate con fichi e uva…

IMG_20170901_193907

Plumcake con pesche & grano saraceno

IMG_20170812_190744

IMG_20170812_190841

…ancora nei banchi ortofrutta le pesche: belle, profumate, mature, perchè non utilizzarle anche per preparare un morbido plumcake, questa volta in versione gluten free, perchè ho utilizzato la farina di grano saraceno e tutti ingredienti senza glutine. Di ritorno dal trentino dove ho fatto scorta di farina di grano saraceno: da sempre uno degli elementi base della cucina tradizionale della montagna, apprezzata sia per le preparazioni salate che dolci…

IMG_20170812_190811

Ingredienti:

  • 200 g farina grano saraceno
  • 30 g amido di mais
  • 130 g zucchero canna
  • 3 uova
  • 60 ml olio di semi
  • 3 pesche
  • mezza bustina di polvere lievitante per dolci
  • scorza di 1 limone

IMG_20170812_190850

IMG_20170812_190928

Preparazione:

In una ciotola montate con le fruste le 3 uova intere con lo zucchero di canna fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso. Aggiungete l’ olio di semi a filo ed incorporatelo delicatamente. Aggiungete la scorza grattugiata del limone e di seguito le farine ed il lievito setacciate. Amalgamate bene gli ingredienti fra loro e poi versate ilcomposto in uno stampo rettangolare da plumcake che avrete precedentemente imburrato. Tagliate le pesche a fette e posizionatele su tutta la superficie del plumcake, durante la cottura si ingloberanno all’interno del dolce. Se utilizzate delle pesche da colture biologiche, potete tranquillamente lasciare anche la buccia come piace a me, per mantenere un poco di più la consistenza della pesca ed anche per un tocco di colore perchè anche l’ estetica vuole la sua parte. Infornate a 180 gradi in modalità statica, in forno già caldo per circa 35/40 minuti. Lasciate raffreddare e servite spolverizzata con lo zucchero a velo.

IMG_20170812_191033

IMG_20170812_191040

…un consiglio: se volete un plumcake ancora più umido, provate ad aggiungere al composto, dopo aver incorporato le farine anche la polpa di 1 mela grattugiata…

IMG_20170812_191007

Plumcake con fichi & noci pecan

IMG_20170807_195919

IMG_20170807_195925

…ebbene sì…..lo ammetto: dopo un temporale estivo l’aria si è rinfrescata e non ho resistito!!!! Ho riacceso il forno, non potevo resistere, ho raccolto i primi fichi dal nostro giardino ed ho preparato un gustoso plumcake con le noci pecan….Servite questo goloso plumcake con del gelato alla vaniglia: una vera bontà!!!

IMG_20170807_195837

IMG_20170807_195842

Ingredienti:

  • 10 fichi maturi
  • 180 g farina
  • 180 g burro
  • 100 g zucchero
  • 3 uova
  • 50 g noci pecan
  • 1 pizzico di sale
  • 1/2 bustina lievito
  • 1/2 cucchiaino di cannella

IMG_20170807_195818

IMG_20170807_195832

Preparazione:

In una ciotola montate i tuorli con lo zucchero, aggiungete il burro ammorbidito ed incorporatelo bene al composto. Versate poi la farina ed il lievito già setacciati, un pizzico di sale e la cannella, che conferirà un bel colore ambrato ed un delizioso profumo. Montate gli albumi a neve ed incorporateli delicatamente al composto per evitare che si smontino. In ultimo aggiungete anche la frutta: i fichi che avrete lavato accuratamente e tagliato a metà, senza però rimuovere la buccia e le noci pecan che avrete tritato grossolanamente. Mantenetevi 4 fichi e qualche noce per la decorazione. Amalgamate i fichi e le noci al composto e poi versate il tutto in uno stampo rettangolare da plumcake, di 24/26 cm di lunghezza, che avrete già imburrato. Con i fichi e le noci tenute da parte decorate l superficie del plumcake. Infornate in forno già caldo, modalità statica a 180 gradi per 40 minuti circa. Accertatevi della cottura interna con uno stecchino e sfornate. Lasciate raffreddare e cospargete di zucchero a velo.

IMG_20170807_195847

IMG_20170807_195929

IMG_20170807_195857

Plumcake di ciliegie & ricotta

plumc6

plumc7

plumc5

…morbidissimo & goloso, un plumcake leggero, con tanta ricotta & ciliegie mature!!!! Perfetto a colazione, si mantiene anche per diversi giorni morbido e soffice, piace anche ai più picoli: provate a merenda con del gelato alla vaniglia!!! Una bontà!!!!

plumc9

plumc8

Ingredienti: (per uno stampo da plumcake di 20/22 cm)

  • 200 g ciliegie mature
  • 190 g farina
  • 190 g ricotta
  • 150 g zucchero di canna
  • 2 uova
  • 1 limone
  • poco più di mezza bustina di lievito
  • granella di zucchero qb
  • mandorle a scaglie qb

plumc3

Preparazione:

In una ciotola montate le 2 uova intere con lo zucchero di canna fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso. Incorporate poco alla volta la farina ed il lievito già setacciati. Continuate a mescolare ed aggiungete anche la scorza di un limone. In ultimo unite anche la ricotta, amalgamate bene il tutto fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Lavate le ciliegie, tamponatele con un canovaccio per eliminare tutta l’acqua, denocciolatele ed incorporatele delicatamente al composto, per cercare di non smontarlo. Versate il tutto in uno stampo rettangolare da plumcake che avrete precedentemente imburrato.  Decorate con granella di zucchero e mandorle a scaglie. Infornate e cuocete in modalità statica per circa 40/45 minuti a 180 gradi in forno già caldo. Sfornate e lascite raffreddare prima di togliere il plumcake dallo stampo.

plumc1

plumc2

Plumcake alle ciliegie

plumcakeciliege5

ciliege1

…che voglia di ciliegie!!!! inizio ad aspettarle già dopo Natale, poi finalmente verso metà maggio iniziano a comparire nei banchi della frutta, forse non ancora cariche di gusto e sapore ma io non resisto!!! E mi sembrano buonissime anche queste, aspettando le più mature intanto le ho utilizzate per preparare un morbido plumcake…una versione un poco più estiva, con l’aggiunta delle ciliege fresche, per un dolce facile da preparare, ideale per la colazione o la merenda anche dei più piccoli, dall’interno umido: che si mantiene buono e gustoso anche per parecchi giorni…

plumcakeciliege8

plumcakeciliege9

Ingredienti:

  • 200 g farina
  • 50 g fecola di patate
  • 170 g zucchero
  • 3 uova
  • 300 g ciliegie mature
  • 180 g burro
  • 1 bustina di lievito in polvere
  • 1 pizzico di sale
  • zucchero a velo qb

plumcakeciliege6

Preparazione:

In una ciotola lavorate il burro e lo zucchero fino ad ottenere un composto cremoso ed omogeneo, per facilitarvi il compito utilizzate le fruste. Incorporate anche le 3 uova avendo cura di amalgamarle bene, aggiungete anche un pizzico di sale. A questo punto aggiungete anche la farina, la fecola ed il lievito setacciati. Mescolate bene. Mancano solo le ciliege: lavatele con cura e rimuovete il nocciolo da ognuna. Prendete uno stampo rettangolare da plumcake (io utilizzo quello da 1,5 lt) ed imburratelo. Versate sul fondo metà dell’impasto e poi cospargetevi sopra la metà delle ciliegie snocciolate. Poi versate la parte rimanente dell’impasto e quindi le restanti ciliegie. In questo modo avrete la certezza che, una volta cotto e raffreddato il vostro plumcake, le ciliegie saranno rimaste intere e saranno distribuite per tutta l’altezza del dolce. Un’altro trucco per evitare che le ciliegie vadano a depositarsi tutte sul fondo durante la cottura consiste nel cospargerle di farina prima di aggiungerle all’impasto. Infornate il plumcake in forno già caldo, in modalità statica a 160 gradi per circa 1 ora e 20 minuti. A cottura ultimata sfornate e lasciate raffreddare prima di estrarlo dallo stampo. Servite spolverato di zucchero a velo.

plumcakeciliege3
versate nello stampo metà impasto poi le ciliegie, infine l’altra metà impasto e le rimanenti ciliegie….
plumcakeciliege4
cospargete con lo zucchero a velo

 

Banana Bread vegano & glutenfree

bananabreadvegan6

…devo confessare che ultimamente sono diventata una BananaBreadAddicted un pò per il meraviglioso profumo che esce dal forno mentre lo cucino e poi sicuramente per la consistenza morbida ed un pò umida che lo mantiene buono e gustoso come appena fatto anche per giorni… molto spesso ho apportato modifiche alla mia ricetta originale, a volte aggiungendo frutta secca a volontà, altre cioccolato fondente & pezzettini di pera, frutti rossi & bacche di goji, zenzero in polvere, e a volte anche semi croccanti…oggi ho preparato questo goloso plumcake in versione vegan & senza glutine utilizzando la farina di grano saraceno, che sicuramente ha un sapore forte, ma la presenza della banana mitiga notevolmente e l’ aggiunta delle gocce di cioccolato fondente e delle noci, sapori altrettanto decisi creano un bel mix…

Ingredienti:

  • 4 banane mature
  • 220 g farina di grano saraceno
  • 100 g zucchero di canna
  • 60 ml olio di oliva
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 1/2 bustina di lievito
  • un pizzico di sale
  • 100 g noci
  • 100 g gocce cioccolato fondente

bananabreadvegan1

Preparazione:

In una ciotola schiacciate le banane con una forchetta, unite lo zucchero di canna e mescolate. Versate l’ olio ed amalgamate bene il tutto. Unite le farina, il bicarbonato, il lievito ed il pizzico di sale, poi anche la cannella in polvere. Amalgamate bene il tutto ed in ultimo incorporate al composto anche le noci e le gocce di cioccolato fondente. Versate il banana bread in uno stamporettangolare da plumcake ben oliato oppure rivestito con crta forno. Cuocete in forno già caldo a 180 gradi per circa 1 ora.

bananabreadvegan2
…in ultimo incorporate le noci e le gocce di cioccolato fondente
bananabreadvegan8
…infornate a 180 gradi per 1 h

bananabreadvegan7

Plumcake ai frutti rossi

…un sofficissimo plumcake, dall’ interno un pò umido che rimane morbido per giorni, con l’aggiunta nell’ impasto di frutti rossi essicati, ideale per la colazione & la merenda…..

Ingredienti:

  • 200 g farina
  • 200 g zucchero semolato
  • 100 g frutti rossi essicati
  • 2 uova
  • 60 g burro
  • 50 ml latte
  • mezza bustina di lievito
  • un pizzico di sale

crambi2

Preparazione:

Montate le uova, con il frullatore o in planetaria, assieme allo zucchero. Intanto fate ammorbidire il burro. Quando il composto di uova sarà ben montato, aggiungete la farina ed il lievito setacciati, un pizzico di sale, il latte ed il burro fuso. Amalgamate bene il tutto ed in ultimo incorporate con delicatezza anche i frutti rossi essicati. Se i frutti rossi vi sembrano troppo secchi, prima di aggiungerli all’impasto potete metterli a bagno in un pò di latte. Imburrate uno stampo rettangolare da plumcake. Versate l’impasto nello stampo ed infornate. Cuocete in forno già caldo a 170/180 gradi per 35/40 minuti. Prima di sfornare fate la prova con lo stecchino per assicurarvi dell’avvenuta cottura interna. Lasciate raffreddare e servite cosparso di abbondante zucchero a velo.

crambi3