Plumcake con fichi & noci pecan

IMG_20170807_195919

IMG_20170807_195925

…ebbene sì…..lo ammetto: dopo un temporale estivo l’aria si è rinfrescata e non ho resistito!!!! Ho riacceso il forno, non potevo resistere, ho raccolto i primi fichi dal nostro giardino ed ho preparato un gustoso plumcake con le noci pecan….Servite questo goloso plumcake con del gelato alla vaniglia: una vera bontà!!!

IMG_20170807_195837

IMG_20170807_195842

Ingredienti:

  • 10 fichi maturi
  • 180 g farina
  • 180 g burro
  • 100 g zucchero
  • 3 uova
  • 50 g noci pecan
  • 1 pizzico di sale
  • 1/2 bustina lievito
  • 1/2 cucchiaino di cannella

IMG_20170807_195818

IMG_20170807_195832

Preparazione:

In una ciotola montate i tuorli con lo zucchero, aggiungete il burro ammorbidito ed incorporatelo bene al composto. Versate poi la farina ed il lievito già setacciati, un pizzico di sale e la cannella, che conferirà un bel colore ambrato ed un delizioso profumo. Montate gli albumi a neve ed incorporateli delicatamente al composto per evitare che si smontino. In ultimo aggiungete anche la frutta: i fichi che avrete lavato accuratamente e tagliato a metà, senza però rimuovere la buccia e le noci pecan che avrete tritato grossolanamente. Mantenetevi 4 fichi e qualche noce per la decorazione. Amalgamate i fichi e le noci al composto e poi versate il tutto in uno stampo rettangolare da plumcake, di 24/26 cm di lunghezza, che avrete già imburrato. Con i fichi e le noci tenute da parte decorate l superficie del plumcake. Infornate in forno già caldo, modalità statica a 180 gradi per 40 minuti circa. Accertatevi della cottura interna con uno stecchino e sfornate. Lasciate raffreddare e cospargete di zucchero a velo.

IMG_20170807_195847

IMG_20170807_195929

IMG_20170807_195857

Plumcake di ciliegie & ricotta

plumc6

plumc7

plumc5

…morbidissimo & goloso, un plumcake leggero, con tanta ricotta & ciliegie mature!!!! Perfetto a colazione, si mantiene anche per diversi giorni morbido e soffice, piace anche ai più picoli: provate a merenda con del gelato alla vaniglia!!! Una bontà!!!!

plumc9

plumc8

Ingredienti: (per uno stampo da plumcake di 20/22 cm)

  • 200 g ciliegie mature
  • 190 g farina
  • 190 g ricotta
  • 150 g zucchero di canna
  • 2 uova
  • 1 limone
  • poco più di mezza bustina di lievito
  • granella di zucchero qb
  • mandorle a scaglie qb

plumc3

Preparazione:

In una ciotola montate le 2 uova intere con lo zucchero di canna fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso. Incorporate poco alla volta la farina ed il lievito già setacciati. Continuate a mescolare ed aggiungete anche la scorza di un limone. In ultimo unite anche la ricotta, amalgamate bene il tutto fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Lavate le ciliegie, tamponatele con un canovaccio per eliminare tutta l’acqua, denocciolatele ed incorporatele delicatamente al composto, per cercare di non smontarlo. Versate il tutto in uno stampo rettangolare da plumcake che avrete precedentemente imburrato.  Decorate con granella di zucchero e mandorle a scaglie. Infornate e cuocete in modalità statica per circa 40/45 minuti a 180 gradi in forno già caldo. Sfornate e lascite raffreddare prima di togliere il plumcake dallo stampo.

plumc1

plumc2

Plumcake alle ciliegie

plumcakeciliege5

ciliege1

…che voglia di ciliegie!!!! inizio ad aspettarle già dopo Natale, poi finalmente verso metà maggio iniziano a comparire nei banchi della frutta, forse non ancora cariche di gusto e sapore ma io non resisto!!! E mi sembrano buonissime anche queste, aspettando le più mature intanto le ho utilizzate per preparare un morbido plumcake…una versione un poco più estiva, con l’aggiunta delle ciliege fresche, per un dolce facile da preparare, ideale per la colazione o la merenda anche dei più piccoli, dall’interno umido: che si mantiene buono e gustoso anche per parecchi giorni…

plumcakeciliege8

plumcakeciliege9

Ingredienti:

  • 200 g farina
  • 50 g fecola di patate
  • 170 g zucchero
  • 3 uova
  • 300 g ciliegie mature
  • 180 g burro
  • 1 bustina di lievito in polvere
  • 1 pizzico di sale
  • zucchero a velo qb

plumcakeciliege6

Preparazione:

In una ciotola lavorate il burro e lo zucchero fino ad ottenere un composto cremoso ed omogeneo, per facilitarvi il compito utilizzate le fruste. Incorporate anche le 3 uova avendo cura di amalgamarle bene, aggiungete anche un pizzico di sale. A questo punto aggiungete anche la farina, la fecola ed il lievito setacciati. Mescolate bene. Mancano solo le ciliege: lavatele con cura e rimuovete il nocciolo da ognuna. Prendete uno stampo rettangolare da plumcake (io utilizzo quello da 1,5 lt) ed imburratelo. Versate sul fondo metà dell’impasto e poi cospargetevi sopra la metà delle ciliegie snocciolate. Poi versate la parte rimanente dell’impasto e quindi le restanti ciliegie. In questo modo avrete la certezza che, una volta cotto e raffreddato il vostro plumcake, le ciliegie saranno rimaste intere e saranno distribuite per tutta l’altezza del dolce. Un’altro trucco per evitare che le ciliegie vadano a depositarsi tutte sul fondo durante la cottura consiste nel cospargerle di farina prima di aggiungerle all’impasto. Infornate il plumcake in forno già caldo, in modalità statica a 160 gradi per circa 1 ora e 20 minuti. A cottura ultimata sfornate e lasciate raffreddare prima di estrarlo dallo stampo. Servite spolverato di zucchero a velo.

plumcakeciliege3
versate nello stampo metà impasto poi le ciliegie, infine l’altra metà impasto e le rimanenti ciliegie….
plumcakeciliege4
cospargete con lo zucchero a velo

 

Banana Bread vegano & glutenfree

bananabreadvegan6

…devo confessare che ultimamente sono diventata una BananaBreadAddicted un pò per il meraviglioso profumo che esce dal forno mentre lo cucino e poi sicuramente per la consistenza morbida ed un pò umida che lo mantiene buono e gustoso come appena fatto anche per giorni… molto spesso ho apportato modifiche alla mia ricetta originale, a volte aggiungendo frutta secca a volontà, altre cioccolato fondente & pezzettini di pera, frutti rossi & bacche di goji, zenzero in polvere, e a volte anche semi croccanti…oggi ho preparato questo goloso plumcake in versione vegan & senza glutine utilizzando la farina di grano saraceno, che sicuramente ha un sapore forte, ma la presenza della banana mitiga notevolmente e l’ aggiunta delle gocce di cioccolato fondente e delle noci, sapori altrettanto decisi creano un bel mix…

Ingredienti:

  • 4 banane mature
  • 220 g farina di grano saraceno
  • 100 g zucchero di canna
  • 60 ml olio di oliva
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 1/2 bustina di lievito
  • un pizzico di sale
  • 100 g noci
  • 100 g gocce cioccolato fondente

bananabreadvegan1

Preparazione:

In una ciotola schiacciate le banane con una forchetta, unite lo zucchero di canna e mescolate. Versate l’ olio ed amalgamate bene il tutto. Unite le farina, il bicarbonato, il lievito ed il pizzico di sale, poi anche la cannella in polvere. Amalgamate bene il tutto ed in ultimo incorporate al composto anche le noci e le gocce di cioccolato fondente. Versate il banana bread in uno stamporettangolare da plumcake ben oliato oppure rivestito con crta forno. Cuocete in forno già caldo a 180 gradi per circa 1 ora.

bananabreadvegan2
…in ultimo incorporate le noci e le gocce di cioccolato fondente
bananabreadvegan8
…infornate a 180 gradi per 1 h

bananabreadvegan7

Plumcake ai frutti rossi

…un sofficissimo plumcake, dall’ interno un pò umido che rimane morbido per giorni, con l’aggiunta nell’ impasto di frutti rossi essicati, ideale per la colazione & la merenda…..

Ingredienti:

  • 200 g farina
  • 200 g zucchero semolato
  • 100 g frutti rossi essicati
  • 2 uova
  • 60 g burro
  • 50 ml latte
  • mezza bustina di lievito
  • un pizzico di sale

crambi2

Preparazione:

Montate le uova, con il frullatore o in planetaria, assieme allo zucchero. Intanto fate ammorbidire il burro. Quando il composto di uova sarà ben montato, aggiungete la farina ed il lievito setacciati, un pizzico di sale, il latte ed il burro fuso. Amalgamate bene il tutto ed in ultimo incorporate con delicatezza anche i frutti rossi essicati. Se i frutti rossi vi sembrano troppo secchi, prima di aggiungerli all’impasto potete metterli a bagno in un pò di latte. Imburrate uno stampo rettangolare da plumcake. Versate l’impasto nello stampo ed infornate. Cuocete in forno già caldo a 170/180 gradi per 35/40 minuti. Prima di sfornare fate la prova con lo stecchino per assicurarvi dell’avvenuta cottura interna. Lasciate raffreddare e servite cosparso di abbondante zucchero a velo.

crambi3

Plumcake sofficissimo alle arance

…questo plumcake davvero soffice & leggero, buonissimo anche i giorni seguenti, è preparato con ricotta e senza burro, quindi molto delicato morbido e fresco per le note agrumate date dalla scorza e dal succo di arancia…

plumcakearancia2

Ingredienti:

  • 300 g farina
  • 250 g ricotta fresca
  • 200 g zucchero semolato
  • 2 uova intere
  • la scorza di 1 arancia biologica
  • il succo di 1 arancia
  • 8 g lievito

Preparazione:

Montate le 2 uova intere e lo zucchero in planetaria oppure con il frullatore. Continuate a montare fino ad ottenere un composto soffice, gonfio e spumoso: frullate fino a 10 minuti. In una ciotola versate la ricotta fresca e lavoratela con una spatola per ammorbidirla, incorporate la scorza dell’arancia. Ora, poco alla volta amalgamate la ricotta al composto spumoso di zucchero e uova: fate attenzione a non smontarlo, con una spatola mescolate con delicatezza dal basso verso l’alto. A questo punto, unite la farina ed il lievito setacciati, sempre con delicatezza facendo attenzione a non smontare tutto il composto. In ultimo versate il succo dell’arancia: al fine di ottenere un impasto più omogeneo, filtrate il succo per trattenere i filamenti di polpa più grezzi. Imburrate uno stampo rettangolare da plumcake e trasferite il composto al suo interno. Infornate in forno già caldo, a 180 gradi per circa 40 minuti. A termine cottura fate la prova con lo stecchino per assicurarvi che non siano necessari altri minuti di cottura. Sfornate e lasciate raffreddare. Servite con abbondante zucchero a velo.

plumcakearancia1
è importante montare per almeno 10 minuti uova & zucchero per ottenere un plumcake soffice & morbido
plumcake4
perfetto per la merenda anche dei più piccoli!!!

Plumcake pere & cioccolato glutenfree

come sfruttare l’accostamento goloso fra pere & cioccolato in versione glutenfree….. non necessariamente una ricetta con ingredienti senza glutine deve essere meno gustosa & appetitosa, ora il mercato offre, fortunatamente, un ampia scelta di prodotti e anche chi è celiaco o affetto da gluten sensitivity può sbizzarrirsi  a cucinare dolci prelibati…

perecioccgf2
la farina di grano saraceno è una tra le migliori alternative alla farina bianca nelle versioni senza glutine delle ricette, ha un sapore molto intenso, per cui vi consiglio di miscelarla ad un altra farina per ottenere un risultato più equilibrato: ad es. in questo plumcake ho scelto quella riso.

Ingredienti:

  • 4 pere
  • 200 g farina digrano saraceno
  • 50 g farina di riso
  • 1 bustina di cremor tartaro
  • 150 g cioccolato fondente glutenfree
  • 200 g zucchero di canna
  • 3 uova
  • 150 ml latte di soia
  • 50 g burro

Preparazione:

Fate fondere il burro ed il cioccolato a bagno maria. Montate in una ciotola lo zucchero insieme alle uova. Aggiungete il latte di soia a filo, il cioccolato ed il burro fuso. Amalgamate bene il tutto. Aggiungete ora la farina di grano saraceno, quella di riso ed il cremor tartaro setacciati. Continuate a mescolare fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Sbucciate le pere avendo cura di mantenere il picciolo. Tagliate la base per pareggiare la superficie inferiore delle pere. Imburrate uno stampo da plumcake e versate un poco di impasto sul fondo, adagiatevi le pere e sistematele in posizione verticale. Versate l’impasto rimanente in modo da ricoprire tutte le pere fino a ricoprirle quasi del tutto, perchè poi in cottura la torta aumenterà in altezza. Infornate a 170 gradi in forno già caldo per 45/50 minuti. Controllate la cottura con lo stecchino ed eventualmente aumentate il tempo di permanenza in forno di 5/10 minuti. Lasciate raffreddare e poi con molta cautela rimuovete il plumcake dallo stampo. Servite spolverizzato di zucchero a velo.

perecioccgf1
per un miglior risultato estetico, lasciate il picciolo alle pere e non ricopritele per intero con l’impasto

Banana Bread

Un idea antispreco: si possono utilizzare anche banane molto mature, quando ormai con la buccia nera vincerebbe la tentazione di buttarle!!!!

bb3

Il banana bread è un morbido plumcake tipico dei paesi anglosassoni, viene servito freddo oppure riscaldato a fette con il tostapane, può essere arricchito aggiungendo altri ingredienti, ma dopo diverse sperimentazioni personali: mirtilli e mandorle, bacche di goji e cioccolato bianco, noci, la versione che di gran lunga preferisco è quella che prevede l’aggiunta di pezzetti di pera e cioccolato fondente!!!

Ingredienti:

  • 3/4  banane molto mature: 400 g
  • 240 g farina
  • 120 zucchero di canna
  • 100 g burro
  • 8 g polvere lievitante
  • 4 g bicarbonato
  • 2 uova
  • sale qb
  • cannella qb
  • scorza di un limone
  • 70 g cioccolato fondente
  • 1 pera non troppo matura

Preparazione:

Schiacciate le banane mature con una forchetta fino ad ottenere una poltiglia cremosa, per evitare che si anneriscano irroratele con qualche goccia di succo di limone. In un altra ciotola setacciate la farina e mescolate con il lievito ed il bicarbonato.  Ammorbidite con le mani il burro, aggiungete lo zucchero di canna e la scorza di limone,continuate a mescolare fino ad ottenere un composto morbido e spumoso, a questo punto aggiungete anche le uova ed un pizzico di sale. Incorporate a questo composto le banane. Infine aggiungete anche la farina setacciata. Ora incorporate anche la cannella: io la adoro e ne utilizzo sempre un cucchiaino colmo, il cioccolato  a pezzetti e la pera tagliata a tocchetti. Versate l’impasto in uno stampo da plumcake già imburrato ed infornate, in forno preriscaldato, a 180 gradi per circa 1 ora. Controllate la cottura con uno stecchino e lasciate raffreddare su una griglia.