Girelle

IMG_20170920_174651

IMG_20170920_174724

…vi propongo una ricetta semplice per preparare delle golosissime merendine: le girelle!!! Chi non le ha mangiate almeno una volta per merenda?? Si tratta di preparare 2 strati di pasta biscuit, uno bianco ed uno al cacao, che poi andranno farciti con la nutella ed arrotolati…provate anche voi…

IMG_20170920_174738

IMG_20170920_174536

IMG_20170920_174256

Ingredienti: (per preparare 8/10 girelle)

  • 80 g farina
  • 20 g fecola di patate
  • 110 g zucchero semolato
  • 3 uova
  • 60 ml acqua
  • 15 g cacao amaro
  • mezza bustina di lievito
  • 120 g nutella oppure crema di nocciole
  • 100 g cioccolato fondente

IMG_20170920_173738

IMG_20170920_174642

Preparazione:

In una ciotola montate i tuorli delle 3 uova con lo zucchero e l’acqua. Dopo aver ottenuto un composto simil spumoso incorporate la farina, la fecola ed il lievito già setacciati. In un altra ciotola montate gli albumi a neve e di seguito incorporateli delicatamente, per evitare che si smontino, magari utilizzando un mestolo di legno, al composto precedentemente preparato. A questo punto dividete il vostro preparato in 2 parti uguali, in una metà aggiungete il cacao amaro. Mescolate bene, ma sempre delicatamente dal basso verso l’alto per cercare di non smontare l’impasto. Prendete una teglia rettangolare, rivestitela con un foglio di carta forno e versatevi sopra l’impasto al cacao. Cercate di livellare bene la superficie con una spatola. Infornate a 180 gradi, in modalità statica, in forno già caldo per 8 minuti. Trascorso il tempo necessario, sfornate, senza togliere dalla teglia lo strato al cacao, ma sopra di esso stendete quello bianco, aiutandovi sempre con una spatola per livellare bene la superficie. Infornate nuovamente e mantenete questa volta per 10 minuti. Trascorsi anche questi 10 minuti sfornate il tutto, trasferite sul piano di lavoro, mantenendo però la pasta biscuit sempre sul foglio di carta forno. Arrotolatela su se stessa aiutandovi con la carta forno, partendo da uno dei lati più lunghi. Ricoprite con un canovaccio e lasciate raffreddare, per almeno 15 minuti. In questo modo la pasta biscuit prenderà la giusta forma senza rompersi, se invece la arrotolate dopo che si è raffreddata, si romperà più facilmente. Dopo che si sarà raffreddata, rimuovete delicatamente la carta forno, srotolatela con delicatezza e farcite l’interno, direttamente sullo strato chiaro con la nutella o la crema di nocciole. Arrotolate nuovamente ed avvolgete tutto il rotolo con della carta stagnola oppure anche con la carta forno che avevate utilizzato prima. Riponete in frigorifero per circa 45 minuti in modo che si raffreddi bene. A questo punto non vi resta che ricavare tante fette dello spessore di 2/3 cm. In una ciotola fate sciogliere il cioccolato fondente a bagno maria oppure nel microonde. Immergetevi un solo lato di ogni girella. Lasciate asciugare in modo che il cioccolato fondente si risolidifichi nuovamente, naturalmente appoggiando le girelle su di un piano con il lato imbevuto di cioccolato fondente rivolto verso l’alto. Una volta solidificato il cioccolato potete riporre le girelle in una confezione chiusa ermeticamente e conservarle anche per 3/4 giorni, se non finiranno prima……

IMG_20170920_102314
…stendete il primo strato di pasta biscuit sul foglio di carta forno ed infornate per 8 minuti
IMG_20170920_103347
poi stendete lo strato chiaro ed infornate nuovamente per altri 10 minuti
IMG_20170920_105036
arrotolate i 2 strati di pasta biscuit ancora caldi partendo dal lato più lungo
IMG_20170920_105110
lasciate raffreddare il rotolo avvolto in un canovaccio
IMG_20170920_112208
una volta raffreddato srotolatelo delicatamente per stendere la farcitura di nutella e poi nuovamente arrotolatelo e riponetelo in frigorifero

Pesche al forno

IMG_20170812_173704

IMG_20170812_173509

IMG_20170812_173556

…questo è uno di quelle preparazioni, relativamente semplici, ma molto gustose, dal sapore antico che ripropongo con piacere nel blog: si tratta di un dessert certamente estivo, che si prepara con delle belle pesche mature, la nonna seguendo le itruzioni dell’Artusi utilizzava come farcia i savoiardi, io ve la ripropongo con gli amaretti che ben si sposano alle pesche e con un tocco goloso dato dal cioccolato fondente…

IMG_20170812_173917

IMG_20170812_173205

IMG_20170812_173322

Ingredienti:

  • 4 pesche gialle mature
  • 16 amaretti
  • 50 g zucchero di canna
  • 1 noce di burro
  • 50 g cioccolato fondente

IMG_20170812_174039

IMG_20170812_173921

IMG_20170812_174102

Preparazione:

Lavate bene le pesche e tagliatele a metà, eliminate il nocciolo. Con un cucchiaino cercate di togliere un pò di polpa da ogni mezza pesca, delicatamente, facendo attenzione a non rompere i frutti. In una ciotola amalgamate fra loro gli amaretti sbriciolati, una noce di burro ammorbidito e la polpa delle pesche che avete rimosso da ogni metà e lo zucchero di canna. Disponete le mezze pesche su di una teglia, io per comodità utilizzo la teglia dei muffin, ed in ogni incavo sistemo una mezza pesca, così sono sicura che anche in cottura rimarranno ben adagiate. Volendo potete bagnare ogni pesca con un pò di rum, altrimenti versate direttamente il ripieno di amaretti in ogni mezza pesca. In ultimo aggiungete un pò di scaglie di cioccolato fondente. Infornate in modalità statica a 180 gradi per circa 30/40 minuti. Servite calde, magari accompagnate con del gelato alla vaniglia, oppure lasciate raffreddare e servite a temperatura ambiente con quel delizioso sughetto che si sarà raccolto sul fondo della teglia.

IMG_20170812_173407

IMG_20170812_174046

IMG_20170812_173247

 

Crema con banane caramellate & fondente

banana7

banana8

…una crema dolce con un fondo di cioccolato fondente e delle banane caramellate, un accostamento ben riuscito in questo dessert da cuocere nel forno e servire ancora caldo per affondare il cucchiaino e gustare il cioccolato ancora fuso ed assaporare una crema con un cuore morbido e delle golose fette di banana caramellata, profumatissimo e colorato…utilizzate dei vasetti in vetro termico per preparare i dessert monoporzione, trasparenti per poter godere anche con gli occhi…

banana9

banana10

Ingredienti: (per 6/8 porzioni)

  • 250 ml panna liquida
  • 250 ml latte
  • 4 uova
  • 80 g zucchero semolato
  • 200 g cioccolato fondente
  • 2 banane piccole
  • burro qb
  • zucchero di canna qb

Preparazione:

Sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria oppure nel forno a microonde. Versatelo sul fondo dei vasetti di vetro e poi riponeteli in frigorifero per solidificare nuovamente il cioccolato. Sbucciate le banane e tagliatele a fettine, trasferitele in una padella antiaderente e fatele caramellare con una noce di burro e qualche cucchiaio di zucchero di canna. Intanto mettete sul fuoco la panna con il latte e portateli  al bollore. Montate in una ciotola i 4 tuorli con lo zucchero semolato. Una volta sfiorato il bollore togliete dal fuoco la panna con il latte ed iniziate a versarli molto lentamente, per evitare di cuocere i tuorli, sulla crema di tuorli e zucchero. Mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo. Togliete i vasetti dal frigorifero e versate sopra la base di cioccolato la crema. riempite per i 3/4 tutti i vasetti. In ultimo aggiungete anche qualche fetta di banana caramellata in ogni vasetto. Trasferiteli in una teglia e cuocete in forno in modalità statica per circa 1 ora e mezza a 100 gradi. Servite ancora caldi.

banana2
…versate il cioccolato sul fondo
banana1
…caramellate le banane
banana4
…versate la crema
banana5
…in ultimo le banane caramellate

banana11

banana12

Rotolo di sfoglia ai 2 cioccolati

cioccolatosfoglia5

…si tratta indubbiamente del “salvamerenda” più facile & veloce da preparare a cui ricorriamo ogni volta che ci capita di dover preparare una merenda golosa senza aver avuto tempo di fare la spesa prima…Senza troppa fatica sicuramente un bel risultato ma soprattutto gustoso & goloso: basta avere un rotolo di pasta sfoglia nel frigorifero e 2 tavolette di cioccolato: bianco, al latte o fondente, quello che preferite…

cioccolatosfoglia6
…fondente…
cioccolatosfoglia7
…bianco…

Ingredienti:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 2 tavolette di cioccolato da 125 g
  • latte qb
  • zucchero di canna qb

Preparazione:

Srotolate la pasta sfoglia e ponete al centro le due tavolette di cioccolato. Ripiegate la parte inferiore e superiore sopra al cioccolato, poi con un coltello praticate sia dalla parte destra che sinistra della sfoglia tanti tagli in orizzontale. Ora iniziate da un lato e ripiegate sopra la tavoletta di cioccolata ogni striscia di sfoglia, alternando i lati: prima una striscia a  destra poi una a  sinistra e così fino all’ultima.  Spennellate tutta la superficie con un goccio di latte e poi cospargete con dello zucchero di canna. Potete anche utilizzare della granella di nocciole per una versione ancora più golosa. Infornate in forno già caldo a 200 gradi per circa 15/20 minuti. Non appena vedrete che la superficie prenderà un bel colorito dorato potrete sfornare.

cioccolatosfoglia1
srotolate la sfoglia e posizionate al centro le tavolette di cioccolata
cioccolatosfoglia2
tagliate la sfoglia laterale ed incrociate le striscie sopra al cioccolato
cioccolatosfoglia3
spennellate la superficie con il latte e cospargete con zucchero di canna

 

Panna cotta cioccocaffè

3ciocc9

…una panna cotta davvero semplice da preparare nonostante 3 diversi strati di colori & sapori diversi: quello scuro al cioccolato fondente, il più chiaro con cioccolato bianco e l’ultimo aromatizzato al caffè, l’unica accortezza sta nel pazientare ed aspettare che lo strato precedente solidifichi prima di versare il successivo; il fatto di utilizzare vasetti in vetro monoporzione però può velocizzare i tempi considerato che un quantitativo di panna cotta più piccolo solidifica di conseguenza in un tempo più breve…

 

3ciocc8

…io & le mie bambine abbiamo scelto proprio questo dolce per festeggiare una giornata speciale ed un papà e naturalmente marito altrettanto speciale, abbiamo però utilizzato tutti ingredienti in versione gluten free…

Ingredienti: (per 8/10 porzioni)

…per la panna cotta al cioccolato fondente…

  • 250 ml panna liquida
  • 100 g cioccolato fondente
  • 30 g zucchero semolato
  • 4 fogli di colla di pesce

…per la panna cotta al cioccolato bianco…

  • 250 ml panna liquida
  • 100 g cioccolato bianco
  • 4 fogli colla di pesce

…per la panna cotta al caffè…

  • 250 ml panna liquida
  • 100 ml di caffè
  • 60 g zucchero semolato
  • 4 fogli di colla di pesce

…per la decorazione….

  • gocce di cioccolato qb
  • chicchi di caffè qb

Preparazione:

Il primo strato della panna cotta sarà quello al cioccolato fondente, il più scuro, quindi ammollate i fogli di gelatina in acqua fredda. Intanto mettete sul fuoco in un pentolino a fuoco basso la panna con lo zucchero. Tritate finemente il cioccolato fondente e poco prima che la panna arrivi al bollore toglietela dal fuoco ed incorporate anche il cioccolato fondente. Mescolate bene. Strizzate i fogli di colla di pesce ed incorporate anch’essi. Continuate a mescolare e versate sul fondo dei vasetti monoporzione. Lasciate raffreddare un poco e poi riponete in frigorifero a solidificare. Prima di passare alla preparazione dello strato successivo, deve essere solidificato il precedente, altrimenti non otterrete un buon risultato.

Il secondo strato sarà il più chiaro, quello con il cioccolato bianco: anche in questo caso, mettete a bagno in acqua fredda i fogli di colla di pesce. Mettete stavolta la panna sul fuoco, senza zucchero perchè il cioccolato bianco è comunque più dolce. Intanto tritate finemente il cioccolato bianco. Poco prima che la panna arrivi al bollore toglietela dal fuoco ed incorporate il cioccolato bianco e i fogli di colla strizzati. Mescolate bene e lasciate raffreddare un poco, poi versate sopra lo strato di cioccolato fondente e riponete nuovamente in frigorifero a solidificare.

Il terzo strato ed ultimo strato sarà quello al caffè, anche in questo caso, mettete a bagno in acqua fredda i fogli di colla di pesce e mettete sul fuoco la panna con lo zucchero. Prima che arrivi al bollore togliete dal fuoco ed incorporate la colla di pesce strizzata, poi versate anche il caffè. Mescolate bene, lasciate leggermente raffreddare e versate sopra lo strato di cioccolato bianco. Riponete per l’ultima volta in frigorifero a solidificare.

Decorate con gocce o scaglie di cioccolato fondente e qualche chicco di caffè.

3ciocc1
incorporate alla panna cioccolato fondente e  colla di pesce…
3ciocc2
…primo strato al cioccolato fondente
3ciocc3
…incorporate alla panna il cioccolato bianco
3ciocc4
…strato intermedio al cioccolato bianco
3ciocc5
incorporate alla panna caffè e colla di pesce…
3ciocc6
…ultimo strato, quello al caffè
3ciocc7
decorate con qualche chicco di caffè o scaglie di cioccolato

Muffin cioccolato fondente & peperoncino

…un’ accostamento intrigante: l’ aroma intenso ed amaro del cioccolato fondente si incontra con il piccante del peperoncino, un peccaminoso & morbido muffin perfetto per festeggiare San Valentino: preparateli per una cenetta romantica…

ciocc&peperoncino4

Ingredienti:

  • 300 g farina
  • 300 g zucchero
  • 70 g cacao amaro in polvere
  • 100 g cioccolato fondente
  • 1 cucchiaino di peperoncino in polvere
  • 150 g burro
  • 4 uova
  • 180 ml latte
  • mezza bustina di lievito in polvere
ciocc&peperoncino3
un accostamento intrigante: cioccolato fondente & peperoncino piccante…

Preparazione:

Montate in planetaria il burro un pò morbido (io lo lascio fuori frigorifero per circa mezz’ora) con lo zucchero. Poi unite le uova, una per volta in modo da amalgamare al meglio il composto. Aggiungete la farina, il cacao ed il lievito setacciati e mescolate fino a quando non si saranno incorporati. Aggiungete anche il peperoncino in polvere ed in ultimo versate a filo il latte ed il cioccolato fondente a scaglie. Sistemate i pirottini su di una teglia e riempiteli fino ai tre quarti della loro altezza con il composto. Infornate e cuocete a 180 gradi in forno già caldo per circa 25 minuti. Prima di sfornare fate la prova con lo stecchino per accertarvi dell’avvenuta cottura. Lasciateli raffreddare.

ciocc&peperoncino2

Cuori di pasta sfoglia

Salame di cioccolato

…sicuramente uno dei dolci più golosi che fa impazzire sia i grandi che i più piccoli, senza cottura, pratico & veloce da preparare, simpatico da vedere, risolve con successo una merenda fra amichetti o impreziosisce il menù di una festa di compleanno….Quando lo preparo in versione gluten free utilizzo biscotti & cioccolato fondente nelle cui confezioni sia riportata la dicitura senza glutine…

salame1

Ingredienti:

  • 300 g biscotti secchi (senza glutine per la versione glutenfree)
  • 200 g cioccolato fondente (senza glutine per la versione glutenfree)
  • 140 g burro
  • 100 g zucchero semolato
  • 2 uova
  • zucchero avelo qb per la decorazione

Preparazione:

Iniziate con i biscotti: tritateli grossolanamente (meglio farlo manualmente piuttosto che con il mixer perchè poi nel salame i pezzetti di biscotti si dovranno sentire & vedere.) Fate sciogliere a bagnomaria o nel forno a microonde sia il burro che il cioccolato fondente. Versate il burro ed il cioccolato ammorbiditi in una ciotola ed aggiungete anche lo zucchero e le 2 uova. Amalgamate bene il tutto e continuate ad impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo. In ultimo incorporate delicatamente i biscotti sbriciolati. Prendete un foglio di carta forno e trasferite tutto il composto al centro, cercate di conferirgli una forma allungata, come quella di un salame vero. Aiutatevi con una spatola e regolarizzate le imperfezioni. Ora arrotolatelo nella carta forno come se fosse una caramella gigante e chiudete le estremità laterali stringendo la carta ai lati. Trasferitelo in frigorifero per qualche ora in modo che si indurisca. Una volta trascorso il tempo necessario, rimuovete la carta forno e cospargete tutto il salame con lo zucchero a velo. Servitelo tagliato a fette come se fosse un vero salame. Se preferite potete aggiungere agli ingredienti anche delle nocciole tritate o altra frutta secca, eliminando il peso corrispondente di biscotti secchi (ad es. se aggiungete 50 g di nocciole, utilizzate solo 250 g di biscotti secchi.)

salame5
biscotti sbriciolati…
salame6
…cioccolato fondente
salame4
…arrotolatelo nella carta forno come una caramella gigante
salame3
con lo zucchero a velo ed uno spago da cucina…sembra un salame vero!!!!

Scroccadenti con datteri cioccolato & cannella

…da una ricetta di Ernst Knam, la versione degli scroccadenti con datteri, cioccolato & cannella…sicuramente vi saranno avanzati un pò di datteri dopo le feste: quale migliore ricetta per riciclarli e riproporli in croccanti biscotti??

datteri6
datteri, cannella & cioccolato fondente

 

Ingredienti:

  • 300 g farina
  • 225 g zucchero semolato
  • 5 g ammoniaca per dolci
  • 8 g lievito in polvere
  • 15 g cannella
  • 70 g datteri
  • 50 g cioccolato fondente
  • 2 uova
  • 30 ml latte

Preparazione:

In planetaria montate le 2 uova intere insieme allo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso. Intanto diluite l’ammoniaca nel latte tiepido. Tritate i datteri ed aggiungeteli al composto di uova e zucchero. Incorporate con delicatezza la farina setacciata, l’ammoniaca diluita con il latte, il levito, la cannella ed amalgamate bene il tutto. Infine incorporate anche il cioccolato fondente tagliato a pezzetti. Con l’impasto formate diversi salsicciotti (aiutatevi aggiungendo un pò di farina per lavorare) e disponeteli sulla teglia che avrete rivestito con della carta forno. Infornate e cuocete a 170 gradi in modalità statica per 10/15 minuti. Sfornate e lasciate intiepidire. Tagliate ogni salsicciotto in tante fette. Trasferite nuovamente le fette ottenute sulla teglia ed infornate nuovamente a 160 gradi per circa 10 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare.

datteri1
incorporate i datteri per primi in modo che si stacchino gli uni dagli altri…
datteri2
tagliate a fettine dopo la prima cottura…
datteri3
infornate nuovamente…

Cioccolatini homemade per la calza della Befana

…quest’anno una calza della Befana tutta homemade, con ingredienti genuini, scelti e manipolati nella nostra cucina, una versione più sana che sicuramente non deluderà nel gusto e di certo gratificante anche per chi la realizza!!!!!

befana2

befana5

befana4

Occorrente:

  • cioccolato che preferite: fondente, al latte, bianco, io utilizzo cioccolato rigorosamente gluten free, perchè questi cioccolatini piacciono moltissimo anche al papà delle mie bambine!!!!!
  • stampo in silicone oppure forma di plastica per cubetti ghiaccio

il quantitativo di cioccolato dipende dalla grandezza dello stampo che utilizzate, indicativamente con 200/250 g di cioccolato si può riempire uno stampo

qualche idea per gli ingredienti (anche riguardo questi ingredienti, mi accerto che sulla confezione sia specificato: non contiene glutine) che si possono aggiungere al cioccolato:

  • frutta secca intera o tritata: pistacchi, mandorle, noci, nocciole…
  • frutta essicata: mirtilli, frutti rossi, albicocche, bacche di goji…
  • semi croccanti: lino, chia, zucca…
  • granella di zucchero oppure zuccheri aromatizzati
  • scorzette di agrumi: limone, arancia, mandarino….
  • riso soffiato

Vi potete sicuramente sbizzarrire con gli accostamenti, un classico:  cioccolato al latte e frutta secca, oppure fondente con scorze d’arancia, o ancora cioccolato bianco e bacche di goji, cioccolato fondente e semi croccanti…insomma spazio alla fantasia ed alla creatività.

befana10
cioccolato al latte & nocciole

befana9

befana8
cioccolato bianco, mandorle, semi croccanti, bacche di goji…

befana7

Preparazione:

Fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria in un pentolino a fiamma bassa, oppure nel forno a microonde. Mescolate spesso se scegliete l’opzione bagnomaria, oppure impostate con il forno a microonde pochi secondi per volta per evitare che si bruci il cioccolato. Quando il cioccolato si sarà sciolto aggiungete gli ingredienti che preferite: frutta secca, intera o tritata, frutti rossi essicati, oppure ancora scorzette di agrumi, bacche di goji, semi croccanti ecc. Amalgate bene il tutto e poi versate il composto negli stampini di silicone (facilissimi da usare e pulire) oppure se non li volete comprare, potete anche utilizzare le forme di plastica per fare i cubetti di ghiaccio. Riponete gli stampi in frigorifero per circa ora per fare in modo che il cioccolato si solidifichi. Una volta solidificati li potete estrarre dagli stampi e confezionare in piccoli sacchettini trasparenti per uso alimentare.

befana6
..circa un’ora in frigorifero e sono pronti!!!!
befana3
confezionate i cioccolatini in piccoli sacchetti per uso alimentare…

Cioccolatini homemade

Occorrente:

  • cioccolato che preferite: fondente, al latte, bianco
  • stampo in silicone oppure forma di plastica per cubetti ghiaccio

il quantitativo di cioccolato dipende dalla grandezza dello stampo che utilizzate, indicativamente con 200/250 g di cioccolato si può riempire uno stampo

cioccolatini9

qualche idea per gli ingredienti che si possono aggiungere al cioccolato:

  • frutta secca intera o tritata: pistacchi, mandorle, noci, nocciole, pinoli
  • frutta essicata: mirtilli, frutti rossi, albicocche…
  • bacche di goji
  • semi croccanti: lino, chia, zucca…
  • granella di zucchero oppure zuccheri aromatizzati
  • scorzette di agrumi: limone, arancia, mandarino….
  • riso soffiato
  • rosmarino

Vi potete sicuramente sbizzarrire con gli accostamenti: un gusto classico con cioccolato al latte e frutta secca, oppure un avvolgente fondente con scorze d’arancia, o ancora cioccolato bianco e bacche di goji, un carico di antiossidanti con cioccolato fondente e semi croccanti…insomma spazio alla fantasia ed alla creatività.

Preparazione:

Fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria in un pentolino a fiamma bassa, oppure con il microonde. Mescolate spesso se scegliete l’opzione bagnomaria, oppure impostate con il forno a microonde pochi secondi per volta per evitare che si bruci il cioccolato. Quando il cioccolato si sarà sciolto aggiungete gli ingredienti che preferite: frutta secca, intera o tritata, frutti rossi essicati, oppure ancora scorzette di agrumi, bacche di goji, semi croccanti ecc. Amalgate bene il tutto e poi versate il composto negli stampini di silicone (facilissimi da usare e pulire) oppure se non li volete comprare, potete anche utilizzare le forme di plastica per fare i cubetti di ghiaccio. Riponete gli stampi in frigorifero per qualche ora per fare in modo che il cioccolato si solidifichi. Una volta solidificati li potete estrarre dagli stampi e iniziare subito a mangiarli!!!!!!

cioccolatini1
zucchero aromatizzato alla viola
cioccolatini2
rosmarino & cioccolato al latte
cioccolatini3
scorzette di limone