Cheesecake al cioccolato fondente

cof

cof

… oggi vi propongo una cheesecake stragolosa, al cioccolato fondente senza cottura e davvero semplice da preparare. Perfetta anche in occasione della prossima festa della mamma, con la decorazione che preferite, riscuoterà sicuramente un gran successo a tavola, io ho scelto la granella di nocciole e delle fragole fresche, ma potete anche optare ad esempio per cioccolatini di diverso tipo da sistemare in superficie oppure altri tipi di frutta…

cof

cof

Ingredienti: (per 6/8 persone)

…per la base della cheesecake…

  • 200 g biscotti secchi al cacao
  • 80 g burro

…per la cheesecake…

  • 250 g ricotta fresca
  • 80 g zucchero semolato
  • 200 g cioccolato fondente
  • 3 uova

…per la decorazione…

  • granella di nocciole qb
  • 100 g fragole fresche

cof

Preparazione:

Naturalmente iniziate dalla preparazione della base: tritate finemente i biscotti al cacao. Fate sciogliere nel forno a microonde oppure a bagnomaria il burro ed amalgamatelo ai biscotti sbriciolati. Foderate con un foglio di carta forno uno stampo rotondo con cerniera apribile di 18/20 cm di diametro. Versate sul fondo dello stampo il composto di biscotti e burro avendo cura di livellare bene con una spatola la superficie e compattare bene il tutto. Riponete in frigorifero. Intanto dedicatevi alla farcia: in una ciotola montate 3 tuorli d’ uovo con lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso. Lavorate con una forchetta la ricotta ed incorporatela al composto di uova e zucchero fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea senza grumi. A questo punto fate sciogliere o nel forno a microonde oppure a bagnomaria il cioccolato fondente. Una volta sciolto versate anche il cioccolato fondente nella farcia ed amalgamate bene il tutto. In ultimo montate a neve ben ferma solo 2 albumi ed incorporateli a tutto il composto, delicatamente con una spatola, con movimenti dal basso verso l’ alto per evitare che si smontino. Riprendete la base dal frigorifero e versatevi sopra la farcia. Livellate bene la superficie ed a questo punto riponete in freezer almeno un paio d’ ore. Trascorso il tempo necessario estraete la cheesecake dallo stampo e decorate a piacere. Potete scegliere una decorazione altrettanto golosa con cioccolatini assortiti, oppure optare per frutta fresca, frutta secca oppure ancora glassa al cioccolato. Servite fredda.

cof

Scatola di latta con occorrente per preparare cioccolatini

cof

cof

…quante volte vi sarà capitato di dover fare un piccolo regalo e ritrovarsi in difficoltà sulla scelta, allora vi voglio proporre alcune idee carine ed originali ad un costo molto basso. Ecco la prima: si tratta di una scatola di latta al cui interno ci sarà tutto l’ occorrente per preparare dei golosi cioccolatini in casa. Io ho trovato questa graziosa scatola di latta in un negozio di articoli per la casa, ma in alternativa, anche in base al vostro gusto personale potete scegliere un qualsiasi altro contenitore, all’ interno ho inserito 2 stampi per cioccolatini in silicone, davvero pratici e semplicissimi da usare e naturalmente gli ingredienti. Anche in merito a questi potete sbizzarrirvi con la fantasia e creare sempre accostamenti diversi: cioccolato fondente, al latte, bianco ed aggiungere un pò di frutta secca, intera, in granella, oppure spezie, zucchero aromatizzato, insomma potete creare ogni volta abbinamenti particolari ed originali…

cof

Occorrente:

  • 1 scatola di latta
  • 2 stampi per cioccolatini in silicone
  • 250 g cioccolato bianco
  • 30 g frutti rossi essicati
  • 250 g cioccolato fondente
  • 30 g nocciole

cof

Spiegazione da allegare all’ interno della confezione:

Per preparare i cioccolatini con cioccolato bianco e bacche di goji, fate sciogliere a bagno maria in un pentolino il cioccolato. Incorporate al cioccolato fuso anche i frutti rossi essicati. Versate il tutto nello stampo al silicone. Lasciate raffreddare e poi trasferite in frigorifero per qualche ora.

Per preparare i cioccolatini al fondente con nocciole, fate sciogliere il cioccolato a bagno maria in un pentolino. Versate il cioccolato fuso all’ interno dello stampo, ma non fino all’ orlo. Inserite in ogni incavo dello stampo, quindi una per ogni cioccolatino, una nocciola. Lasciate raffreddare e poi trasferite in frigorifero per qualche ora.

Tortino di cioccolato con cuore fondente

IMG_20180202_121300

IMG_20180202_121432

…una dolce e golosa tentazione, forse uno dei dessert più scontati da preparare in occasione di una cena romantica come quella di San Valentino, ma effettivamete come resistere ad un mordido tortino in cui affondare il cucchiaino per scoprire un cuore cremoso, un vero piacere per il palato…

IMG_20180202_121408

IMG_20180202_121621

Ingredienti:

  • 150 g cioccolato fondente
  • 20 g farina
  • 10 g cacao amaro in polvere
  • 90 g zucchero a velo
  • 80 g burro
  • 3 uova

IMG_20180202_121611

Preparazione:

Per prima cosa fate fondere il cioccolato fondente a bagno maria oppure nel forno a microonde. Quando il cioccolato sarà completamente fuso aggiungete anche il burro. Continuate a mescolare fino a quando non si sarà sciolto anche il burro. In una ciotola versate 2 uova intere ed 1 tuorlo, aggiungete anche lo zucchero a velo e lavorate con le fruste fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Versate il cioccolato ed il burro nel composto spumoso di uova e zucchero. Amalgamate bene il tutto. A questo punto non vi resta che incorporare anche la farina ed il cacao amaro già setacciati. Continuate a mescolare fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea. Imburrate i pirottini di alluminio e poi spolverizzate con un leggero strato di cacao in polvere. Versate l’impasto cremoso per i 2/3 dell’ altezza dei pirottini. Infornate in forno già caldo a 180 gradi in modalità statica per 13/15 minuti. Mi raccomando non eccedete troppo nella cottura altrimenti i tortini non avranno il cuore morbido. A cottura ultimata sfornate e capovolgete subito sui piattini da portata. Spolverizzate con abbondante zucchero a velo.

IMG_20180202_121307

IMG_20180202_121321

Mousse di cioccolato fondente & peperoncino

IMG_20180131_122324

IMG_20180131_122405

…quale dessert migliore per festeggiare San Valentino?? Una morbida e vellutata mousse di cioccolato fondente con una nota piccante conferita dal peperoncino fresco!!! Facilissima da preparare, ideale come conclusione di una romantica cenetta: cioccolato & peperoncino, un connubio esplosivo e perfetto, noto fin dall’antichità…

IMG_20180131_122522

IMG_20180131_122534

IMG_20180131_122541

Ingredienti: (per 2 porzioni abbondanti)

  • 300 g cioccolato fondente
  • 3 uova
  • 50 g zucchero
  • 150 ml panna fresca liquida
  • 1 peperoncino piccante fresco (in alternativa la punta di 1 cucchiaino di peperoncino in polvere)
IMG_20180131_095353
…cioccolato fondente & peperoncino: un accostamento esplosivo e gustoso, conosciuto fin dall’antichità…
IMG_20180131_122948
…zuccherini a cuore per la decorazione…
IMG_20180131_122639
…pratici e comodi i vasetti in vetro monoporzione…

Preparazione:

Prendete il peperoncino, lavatelo, tagliatelo a metà ed eliminate i semi, e poi tagliatelo a pezzi. Per praticità o per accorciare i tempi di preparazione, potete optare anche per il peperoncino in polvere, ottendendo comunque un ottimo risultato. Versate la panna in un pentolino, aggiungete i pezzi di peperoncino fresco e portate al bollore. Spegnete poi la fiamma e lasciate riposare qualche ora in modo che il peperoncino sprigioni tutto il suo aroma. Nel caso invece del peperoncino in polvere, aggiungetelo alla panna prima del bollore, mescolate accuratamente senza poi la necessità di dover attendere il tempo di riposo. Trascorso il tempo necessario, nel caso di utilizzo del peperoncino fresco, filtrate la panna attraverso un colino a maglie strette per trattenere tutti i pezzetti di peperoncino e rimettetela sul fuoco in modo che si riscaldi. Intato fate fondere il cioccolato fondente a bagnomaria o nel forno a microonde. Una volta ammorbidito il cioccolato aggiungetevi a filo la panna calda ed amalgamate bene il tutto. Aggiungete anche i 3 tuorli leggermente sbattuti e continuate a mescolare. In una ciotola montate i 3 albumi con lo zucchero, fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso che andrete ad incorporare con delicatezza, con una spatola dal basso verso l’alto per evitare di smontarlo. Ecco pronta una mousse vellutata e morbida, versatela in delle ciotoline oppure in dei vasetti in vetro che poi trasferirete in frigorifero per qualche ora prima di servirli, in modo che la mousse si compatti alla perfezione. Potete decorare, ma solo all’ultimo momento,con qualche confetto o zuccherino colorato, frutta secca tritata oppure per i più golosi panna montata. Perchè la mousse recuperi un pò di sofficità tiratela fuori dal frigorifero 15 minuti prima di servirla.

IMG_20180131_103052
…la mousse deve riposare in frigorifero qualche ora prima di essere servita…
IMG_20180131_122418
…decorate a piacere, perchè la mousse recuperi un pò di sofficità, tiratela fuori dal frigorifero 15 minuti prima di servirla…

Cioccolatini assortiti

IMG_20171106_094348

IMG_20171106_094607
…riso soffiato per i cioccolatini al latte…

IMG_20171106_094818

…con un pò di fantasia non sarà poi così difficile ottenere dei cioccolatini assortiti con gusti sempre diversi a seconda innanzitutto del tipo di cioccolato prescelto ma anche degli altri ingredienti utilizzati, dalla frutta secca: intera o tritata, di quella essicata: come albicocche, mirtilli, dei semi: lino,sesamo,zucca, oppure ancora del riso soffiato, dello zucchero: di canna o granella, delle spezie in polvere: dal peperoncino alla cannella, cardamomo…

in questi giorni di festa li potrete utilizzare come segnaposto magari per una cena elegante oppure li potrete confezionare in sacchetti trasparenti come regalo golosissimo di Natale per amici e parenti…

IMG_20171106_094718
…zucchero di canna per i cioccolatini al latte…

IMG_20171106_094731

Occorrente:

  • cioccolato che preferite: fondente, al latte, bianco
  • stampo in silicone oppure forma di plastica per cubetti ghiaccio

il quantitativo di cioccolato dipende dalla grandezza dello stampo che utilizzate, indicativamente con 200/250 g di cioccolato si può riempire uno stampo

cioccolatini9

qualche idea per gli ingredienti che si possono aggiungere al cioccolato:

  • frutta secca intera o tritata: pistacchi, mandorle, noci, nocciole, pinoli
  • frutta essicata: mirtilli, frutti rossi, albicocche…
  • bacche di goji
  • semi croccanti: lino, chia, zucca…
  • granella di zucchero oppure zuccheri aromatizzati
  • scorzette di agrumi: limone, arancia, mandarino….
  • riso soffiato

Vi potete sicuramente sbizzarrire con gli accostamenti: un gusto classico con cioccolato al latte e frutta secca, oppure un avvolgente fondente con scorze d’arancia, o ancora cioccolato bianco e bacche di goji, un carico di antiossidanti con cioccolato fondente e semi croccanti…insomma spazio alla fantasia ed alla creatività.

IMG_20171106_095129

IMG_20171106_094358

IMG_20171106_094438

IMG_20171106_094447

Preparazione:

Fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria in un pentolino a fiamma bassa, oppure nel forno a microonde. Mescolate spesso se scegliete l’opzione bagnomaria, oppure impostate con il forno a microonde pochi secondi per volta per evitare che si bruci il cioccolato. Quando il cioccolato si sarà sciolto aggiungete gli ingredienti che preferite: frutta secca, intera o tritata, frutti rossi essicati, oppure ancora scorzette di agrumi, bacche di goji, semi croccanti, riso soffiato ecc. Amalgate bene il tutto e poi versate il composto negli stampini di silicone (facilissimi da usare e pulire) oppure se non li volete comprare, potete anche utilizzare le forme di plastica per fare i cubetti di ghiaccio. Riponete gli stampi in frigorifero per circa un paio d’ore per fare in modo che il cioccolato si solidifichi. Una volta solidificati li potete estrarre dagli stampi. In questo modo otterrete dei golosissimi cioccolatini assortiti con i gusti che più preferite: potete utilizzare il cioccolato fondente con delle scorzette di arancia, oppure il cioccolato al latte con il riso soffiato, oppure ancora il cioccolato bianco con le nocciole o le bacche di goji. Insomma con un pò di fantasia potrete preparare cioccolatini sempre diversi. Con un poco più di pazienza potrete anche preparare dei cioccolatini come questi delle foto: per ottenerli, una volta solidificati ed estratti dagli stampini dovrete passarli immergerli in una ciotolina in cui avrete fatto sciogliere dell’altro cioccolato che avete usato per la preparazione e poi passarli nell’ingrediente che preferite per la ricopertura. Ho utilizzato ad esempio per i cioccolatini al latte delle praline di riso soffiato oppure dello zucchero di canna. Mi raccomando però, la temperatura del cioccolato fuso non deve essetre troppo elevata altrimente una volta immersi i cioccolatini tenderanno a sciogliersi e a perdere la loro forma. Nel caso dei cioccolatini al pistacchio ho utilizzato del cioccolato bianco a cui ho amlgamato del pistacchio in polvere per ottenere un bel colore verde chiaro e soprattutto un gusto davvero goloso e raffinato, poi ho utilizzato della granella di pistacchio per la ricopertura finale.

 

IMG_20171106_094841

IMG_20171106_094519

IMG_20171106_095227

IMG_20171106_094554

IMG_20171106_094415

Cantucci con cioccolato fondente & scorzette di arancia caramellata

IMG_20171221_142902

IMG_20171221_142925

…oggi ho voluto preparare dei cantucci croccanti e golosissimi: con scaglie di cioccolato fondente e delle scorzette di arancia caramellate con  dello zucchero di canna. Cioccolato fondente & arancia: un accostamento forse un pò scontato ma comunque vincente e sicuramente perfetto anche in occasione delle prossime feste Natalizie. Perfetti anche come originale e gustoso regalo di Natale, un regalo fatto con il cuore , se confezionate i cantucci all’ interno di grandi vasi di vetro, sarà sicuramente gradito e di effetto assicurato…

IMG_20171221_142938

IMG_20171221_142945

Ingredienti:

  • 300 g farina
  • 225 g zucchero semolato
  • 5 g ammoniaca per dolci
  • 8 g lievito in polvere
  • 100 g cioccolato fondente
  • 2 uova
  • 30 ml latte
  • 1 arancia (da coltura biologica)
  • 50 g zucchero di canna

IMG_20171221_142827

IMG_20171221_142821

Preparazione:

In planetaria montate le 2 uova intere insieme allo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso. Intanto diluite l’ammoniaca nel latte tiepido. Tritate il cioccolato fondente ed aggiungete le scaglie al composto di uova e zucchero. Incorporate con delicatezza la farina setacciata, l’ammoniaca diluita con il latte, il levito, ed amalgamate bene il tutto. Con l’impasto formate diversi salsicciotti (aiutatevi aggiungendo un pò di farina per lavorare meglio l’impasto) e disponeteli sulla teglia che avrete rivestito con della carta forno. Infornate e cuocete a 170 gradi in modalità statica per 10/15 minuti. Intanto tagliate la scorza di una arancia,dopo averla lavata accuratamente, avendo cura di evitare il bianco perchè conferirebbe un gusto troppo amarognolo. Tagliate la scorza in sottili strisciette e trasferitela in una padellina antiaderente, aggiungete lo zucchero di canna e caramellate per una decina di minuti. Sfornate e lasciate intiepidire. Tagliate ogni salsicciotto in tante fette. Trasferite nuovamente le fette ottenute sulla teglia e cospargete con le scaorzette di arancia caramellata. Infornate nuovamente a 160 gradi per circa 10 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare.

IMG_20171221_122540
—infornate i filoncini …
IMG_20171221_122552
—una volta sfornati lasciateli intiepidire prima di tagliarli…
IMG_20171221_123958
…tagliateli ed infornate nuovamente..
IMG_20171221_154336
…i cantucci in vaso…
IMG_20171221_155052
…un’ idea per un goloso regalo di Natale…
IMG_20171221_155102
…qualche decorazione, un vasetto in vetro colorato ed il gioco è fatto…

Biscottini al cioccolato & cannella

IMG_20171209_140718

IMG_20171209_140726

…oggi ho preparato dei croccanti cuoricini di cioccolato aromatizzati alla cannella, perfetti anche da regalare in occasione del Natale, magari confezionati in sacchettini per alimenti oppure dentro vasetti in vetro da decorare con fantasia, sicuramente un regalo gradito e goloso…

IMG_20171209_140645

IMG_20171209_140459

Ingredienti:

  • 250 g farina
  • 100 g cioccolato fondente
  • 150 g burro
  • 150 g zucchero
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1 uovo
  • 1 arancia
  • 40 g miele

IMG_20171209_140532

IMG_20171209_140430

Preparazione:

Fate sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria oppure nel forno a microonde. Intanto in planetaria oppure in una ciotola versate la farina ed il burro ancora freddo di frigorifero tagliato a tocchetti. Iniziate ad impastare fino ad ottenere un composto simil sabbioso. A questo punto aggiungete lo zucchero ed il miele, la cannella in polvere ed il tuorlo di 1 uovo. Infine anche il cioccolato fondente. Lavorate tutti gli ingredienti per amalgamare bene il tutto ed ottenere un impasto omogeneo. Formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola trasparente e riponetelo in frigorifero per circa 1 ora in modo che riesca a rassodarsi. Trascorso il tempo necessario riprendete il panetto e stendetelo su di un piano di lavoro con il materello. Ricavatene una sfoglia dello spessore di circa 1 cm. Ora con le formine di biscotti che più preferite ricavatene tante sagome che andrete a posizionare direttamente su di una teglia rivestita di carta forno. Prima di infornarli riponeteli per altri 15 minuti in frigorifero in modo che in cottura non perdano la forma. Con i ritagli rimasti reimpastate e stendete nuovamente una sfoglia in modo da utilizzare tutto l’impasto. Dopo anche il secondo passaggio in frigorifero infornate i biscotti a 150 gradi in modalità statica in forno già caldo per circa 12/15 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare. Potete conservare le stelline in un barattolo di vetro oppure in una scatola di latta fino ad 1 settimana, quindi se pensate di utilizzarle come regalo di Natale potete anche prepararle con qualche giorno di anticipo.

IMG_20171209_140615

IMG_20171209_140610

Girelle

IMG_20170920_174651

IMG_20170920_174724

…vi propongo una ricetta semplice per preparare delle golosissime merendine: le girelle!!! Chi non le ha mangiate almeno una volta per merenda?? Si tratta di preparare 2 strati di pasta biscuit, uno bianco ed uno al cacao, che poi andranno farciti con la nutella ed arrotolati…provate anche voi…

IMG_20170920_174738

IMG_20170920_174536

IMG_20170920_174256

Ingredienti: (per preparare 8/10 girelle)

  • 80 g farina
  • 20 g fecola di patate
  • 110 g zucchero semolato
  • 3 uova
  • 60 ml acqua
  • 15 g cacao amaro
  • mezza bustina di lievito
  • 120 g nutella oppure crema di nocciole
  • 100 g cioccolato fondente

IMG_20170920_173738

IMG_20170920_174642

Preparazione:

In una ciotola montate i tuorli delle 3 uova con lo zucchero e l’acqua. Dopo aver ottenuto un composto simil spumoso incorporate la farina, la fecola ed il lievito già setacciati. In un altra ciotola montate gli albumi a neve e di seguito incorporateli delicatamente, per evitare che si smontino, magari utilizzando un mestolo di legno, al composto precedentemente preparato. A questo punto dividete il vostro preparato in 2 parti uguali, in una metà aggiungete il cacao amaro. Mescolate bene, ma sempre delicatamente dal basso verso l’alto per cercare di non smontare l’impasto. Prendete una teglia rettangolare, rivestitela con un foglio di carta forno e versatevi sopra l’impasto al cacao. Cercate di livellare bene la superficie con una spatola. Infornate a 180 gradi, in modalità statica, in forno già caldo per 8 minuti. Trascorso il tempo necessario, sfornate, senza togliere dalla teglia lo strato al cacao, ma sopra di esso stendete quello bianco, aiutandovi sempre con una spatola per livellare bene la superficie. Infornate nuovamente e mantenete questa volta per 10 minuti. Trascorsi anche questi 10 minuti sfornate il tutto, trasferite sul piano di lavoro, mantenendo però la pasta biscuit sempre sul foglio di carta forno. Arrotolatela su se stessa aiutandovi con la carta forno, partendo da uno dei lati più lunghi. Ricoprite con un canovaccio e lasciate raffreddare, per almeno 15 minuti. In questo modo la pasta biscuit prenderà la giusta forma senza rompersi, se invece la arrotolate dopo che si è raffreddata, si romperà più facilmente. Dopo che si sarà raffreddata, rimuovete delicatamente la carta forno, srotolatela con delicatezza e farcite l’interno, direttamente sullo strato chiaro con la nutella o la crema di nocciole. Arrotolate nuovamente ed avvolgete tutto il rotolo con della carta stagnola oppure anche con la carta forno che avevate utilizzato prima. Riponete in frigorifero per circa 45 minuti in modo che si raffreddi bene. A questo punto non vi resta che ricavare tante fette dello spessore di 2/3 cm. In una ciotola fate sciogliere il cioccolato fondente a bagno maria oppure nel microonde. Immergetevi un solo lato di ogni girella. Lasciate asciugare in modo che il cioccolato fondente si risolidifichi nuovamente, naturalmente appoggiando le girelle su di un piano con il lato imbevuto di cioccolato fondente rivolto verso l’alto. Una volta solidificato il cioccolato potete riporre le girelle in una confezione chiusa ermeticamente e conservarle anche per 3/4 giorni, se non finiranno prima……

IMG_20170920_102314
…stendete il primo strato di pasta biscuit sul foglio di carta forno ed infornate per 8 minuti
IMG_20170920_103347
poi stendete lo strato chiaro ed infornate nuovamente per altri 10 minuti
IMG_20170920_105036
arrotolate i 2 strati di pasta biscuit ancora caldi partendo dal lato più lungo
IMG_20170920_105110
lasciate raffreddare il rotolo avvolto in un canovaccio
IMG_20170920_112208
una volta raffreddato srotolatelo delicatamente per stendere la farcitura di nutella e poi nuovamente arrotolatelo e riponetelo in frigorifero

Pesche al forno

IMG_20170812_173704

IMG_20170812_173509

IMG_20170812_173556

…questo è uno di quelle preparazioni, relativamente semplici, ma molto gustose, dal sapore antico che ripropongo con piacere nel blog: si tratta di un dessert certamente estivo, che si prepara con delle belle pesche mature, la nonna seguendo le itruzioni dell’Artusi utilizzava come farcia i savoiardi, io ve la ripropongo con gli amaretti che ben si sposano alle pesche e con un tocco goloso dato dal cioccolato fondente…

IMG_20170812_173917

IMG_20170812_173205

IMG_20170812_173322

Ingredienti:

  • 4 pesche gialle mature
  • 16 amaretti
  • 50 g zucchero di canna
  • 1 noce di burro
  • 50 g cioccolato fondente

IMG_20170812_174039

IMG_20170812_173921

IMG_20170812_174102

Preparazione:

Lavate bene le pesche e tagliatele a metà, eliminate il nocciolo. Con un cucchiaino cercate di togliere un pò di polpa da ogni mezza pesca, delicatamente, facendo attenzione a non rompere i frutti. In una ciotola amalgamate fra loro gli amaretti sbriciolati, una noce di burro ammorbidito e la polpa delle pesche che avete rimosso da ogni metà e lo zucchero di canna. Disponete le mezze pesche su di una teglia, io per comodità utilizzo la teglia dei muffin, ed in ogni incavo sistemo una mezza pesca, così sono sicura che anche in cottura rimarranno ben adagiate. Volendo potete bagnare ogni pesca con un pò di rum, altrimenti versate direttamente il ripieno di amaretti in ogni mezza pesca. In ultimo aggiungete un pò di scaglie di cioccolato fondente. Infornate in modalità statica a 180 gradi per circa 30/40 minuti. Servite calde, magari accompagnate con del gelato alla vaniglia, oppure lasciate raffreddare e servite a temperatura ambiente con quel delizioso sughetto che si sarà raccolto sul fondo della teglia.

IMG_20170812_173407

IMG_20170812_174046

IMG_20170812_173247

 

Crema con banane caramellate & fondente

banana7

banana8

…una crema dolce con un fondo di cioccolato fondente e delle banane caramellate, un accostamento ben riuscito in questo dessert da cuocere nel forno e servire ancora caldo per affondare il cucchiaino e gustare il cioccolato ancora fuso ed assaporare una crema con un cuore morbido e delle golose fette di banana caramellata, profumatissimo e colorato…utilizzate dei vasetti in vetro termico per preparare i dessert monoporzione, trasparenti per poter godere anche con gli occhi…

banana9

banana10

Ingredienti: (per 6/8 porzioni)

  • 250 ml panna liquida
  • 250 ml latte
  • 4 uova
  • 80 g zucchero semolato
  • 200 g cioccolato fondente
  • 2 banane piccole
  • burro qb
  • zucchero di canna qb

Preparazione:

Sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria oppure nel forno a microonde. Versatelo sul fondo dei vasetti di vetro e poi riponeteli in frigorifero per solidificare nuovamente il cioccolato. Sbucciate le banane e tagliatele a fettine, trasferitele in una padella antiaderente e fatele caramellare con una noce di burro e qualche cucchiaio di zucchero di canna. Intanto mettete sul fuoco la panna con il latte e portateli  al bollore. Montate in una ciotola i 4 tuorli con lo zucchero semolato. Una volta sfiorato il bollore togliete dal fuoco la panna con il latte ed iniziate a versarli molto lentamente, per evitare di cuocere i tuorli, sulla crema di tuorli e zucchero. Mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo. Togliete i vasetti dal frigorifero e versate sopra la base di cioccolato la crema. riempite per i 3/4 tutti i vasetti. In ultimo aggiungete anche qualche fetta di banana caramellata in ogni vasetto. Trasferiteli in una teglia e cuocete in forno in modalità statica per circa 1 ora e mezza a 100 gradi. Servite ancora caldi.

banana2
…versate il cioccolato sul fondo
banana1
…caramellate le banane
banana4
…versate la crema
banana5
…in ultimo le banane caramellate

banana11

banana12