Fave Dei Morti

cof
le Fave dei Morti: dei biscotti secchi alla mandorla…
cof
… spesso aromatizzati con dei semi di finocchietto

…le fave dei morti sono dei biscotti alla mandorla che si preparano generalmente ad inizio novembre in occasione della celebrazione dei defunti, anticamente, forse retaggio di un’ offerta rituale, era una consuetudine in questo periodo dell’ anno, prepararli per poi offrirli ai parenti che facevano visita per la ricorrenza della celebrazione dei morti. Si tratta di biscotti croccanti, spesso aromatizzati con i semi di finocchietto, che tradizionalmente  venivano preparati anche di colori assortiti: aggiungendo del cacao all’ impasto per ottenere un colore marrone, dell’ alchermes per ottenere un colore rosato e la cannella per ottenere un marrone più chiaro. Essendo un’ usanza molto diffusa, quella di preparare questi biscotti, si trovano moltissime versioni con piccole o notevoli varianti nella ricetta, di seguito vi propongo un buon compromesso fra tradizione e semplicità nella preparazione. Si tratta di una versione della ricetta proposta anche dal celebre libro: “La scienza in cucina e l’ arte di mangiar bene” di Pellegrino Artusi, che quì in romagna viene sicuramente considerato la “Bibbia” quando si tratta di arte e tradizione culinaria…

cof
marroncini con l’aggiunta di un poco di cannella…
cof
più scuri aggiungendo del cacao…

cof

Ingredienti:

  • 200 g farina di mandorle
  • 100 g farina 00
  • 100 g zucchero semolato
  • 30 g burro
  • 1 uovo
  • qualche cucchiaino semi di finocchietto (facoltativo)

cof

Preparazione:

In una ciotola capiente amalgamate la farina di mandorle con quella 00, poi incorporate lo zucchero, fate una fontana ed al centro metteteci il burro un pò ammorbidito e l’ uovo, se gradite anche i semi di finocchietto. Impastate e continuate a lavorare fino ad ottenere un composto morbido e compatto, se l’ impasto vi sembra troppo duro potete aggiungere un pò di acqua tiepida.  Se volete preparare le fave di diversi colori è il momento di dividere il composto in 3 parti ed aggiugere un cucchiaino di “colorante”: cacao in polvere, alchermes, cannella in polvere ad ognuno. Lavorate brevemente per ottenere un impasto dal colore omogeneo. Con le mani create dei lunghi cordoni di impasto larghi circa un dito, poi tagliateli in tanti pezzi della lunghezza di qualche cm. Fatene delle palline ed infine schiacciateli con la mano in modo da ottenere delle forme pressochè rotonde.  Trasferite i biscotti in una teglia che avrete già rivestito con la carta forno. Infornate e cuocete in forno già caldo a 180 gradi, in modalità statica per circa 15/20 minuti. Mi raccomando, controllate spesso, verso fine cottura che le fave non si brucino.

cof

Cheesecake al cioccolato fondente

cof

cof

… oggi vi propongo una cheesecake stragolosa, al cioccolato fondente senza cottura e davvero semplice da preparare. Perfetta anche in occasione della prossima festa della mamma, con la decorazione che preferite, riscuoterà sicuramente un gran successo a tavola, io ho scelto la granella di nocciole e delle fragole fresche, ma potete anche optare ad esempio per cioccolatini di diverso tipo da sistemare in superficie oppure altri tipi di frutta…

cof

cof

Ingredienti: (per 6/8 persone)

…per la base della cheesecake…

  • 200 g biscotti secchi al cacao
  • 80 g burro

…per la cheesecake…

  • 250 g ricotta fresca
  • 80 g zucchero semolato
  • 200 g cioccolato fondente
  • 3 uova

…per la decorazione…

  • granella di nocciole qb
  • 100 g fragole fresche

cof

Preparazione:

Naturalmente iniziate dalla preparazione della base: tritate finemente i biscotti al cacao. Fate sciogliere nel forno a microonde oppure a bagnomaria il burro ed amalgamatelo ai biscotti sbriciolati. Foderate con un foglio di carta forno uno stampo rotondo con cerniera apribile di 18/20 cm di diametro. Versate sul fondo dello stampo il composto di biscotti e burro avendo cura di livellare bene con una spatola la superficie e compattare bene il tutto. Riponete in frigorifero. Intanto dedicatevi alla farcia: in una ciotola montate 3 tuorli d’ uovo con lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso. Lavorate con una forchetta la ricotta ed incorporatela al composto di uova e zucchero fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea senza grumi. A questo punto fate sciogliere o nel forno a microonde oppure a bagnomaria il cioccolato fondente. Una volta sciolto versate anche il cioccolato fondente nella farcia ed amalgamate bene il tutto. In ultimo montate a neve ben ferma solo 2 albumi ed incorporateli a tutto il composto, delicatamente con una spatola, con movimenti dal basso verso l’ alto per evitare che si smontino. Riprendete la base dal frigorifero e versatevi sopra la farcia. Livellate bene la superficie ed a questo punto riponete in freezer almeno un paio d’ ore. Trascorso il tempo necessario estraete la cheesecake dallo stampo e decorate a piacere. Potete scegliere una decorazione altrettanto golosa con cioccolatini assortiti, oppure optare per frutta fresca, frutta secca oppure ancora glassa al cioccolato. Servite fredda.

cof

Tortino di cioccolato con cuore fondente

IMG_20180202_121300

IMG_20180202_121432

…una dolce e golosa tentazione, forse uno dei dessert più scontati da preparare in occasione di una cena romantica come quella di San Valentino, ma effettivamete come resistere ad un mordido tortino in cui affondare il cucchiaino per scoprire un cuore cremoso, un vero piacere per il palato…

IMG_20180202_121408

IMG_20180202_121621

Ingredienti:

  • 150 g cioccolato fondente
  • 20 g farina
  • 10 g cacao amaro in polvere
  • 90 g zucchero a velo
  • 80 g burro
  • 3 uova

IMG_20180202_121611

Preparazione:

Per prima cosa fate fondere il cioccolato fondente a bagno maria oppure nel forno a microonde. Quando il cioccolato sarà completamente fuso aggiungete anche il burro. Continuate a mescolare fino a quando non si sarà sciolto anche il burro. In una ciotola versate 2 uova intere ed 1 tuorlo, aggiungete anche lo zucchero a velo e lavorate con le fruste fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Versate il cioccolato ed il burro nel composto spumoso di uova e zucchero. Amalgamate bene il tutto. A questo punto non vi resta che incorporare anche la farina ed il cacao amaro già setacciati. Continuate a mescolare fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea. Imburrate i pirottini di alluminio e poi spolverizzate con un leggero strato di cacao in polvere. Versate l’impasto cremoso per i 2/3 dell’ altezza dei pirottini. Infornate in forno già caldo a 180 gradi in modalità statica per 13/15 minuti. Mi raccomando non eccedete troppo nella cottura altrimenti i tortini non avranno il cuore morbido. A cottura ultimata sfornate e capovolgete subito sui piattini da portata. Spolverizzate con abbondante zucchero a velo.

IMG_20180202_121307

IMG_20180202_121321

Crema spalmabile nocciola & cioccolato homemade

cremanocciole6
anche questa crema spalmabile ala nocciola può essere un simpatico & goloso regalo di Natale

…cosa ci può essere di meglio di una crema spalmabile di nocciole & cioccolato fatta in casa come regalo di Natale?? Francamente io non saprei resistere….questa è una ricetta semplice che ci permette di preparare in casa una sana & golosissima crema golosa che sicuramente sarà gradita sia da grandi che sopratutto piccini, ideale per merende & colazioni ma anche per farcire torte & crostate!!! Se confezionata in graziosi vasetti di vetro e decorata con cura sarà sicuramente un regalo gradito!!!

cremanocciole5
crema alle nocciole sul pane…quale accostamento più goloso per i bambini!!!!
cremanocciole4
cremosa & vellutata….con un profumo meraviglioso!!!!
cremanocciole1
nocciole, cioccolato bianco, cacao e olio di arachidi: ingredienti semplici per una crema spalmabile fatta in casa

Ingredienti:

  • 150 g nocciole già sgusciate
  • 75 ml olio di arachidi
  • 400 g cioccolato al latte
  • 30 g cacao in polvere
  • un pizzico di sale

Preparazione:

Sostanzialmente il segreto della buona riuscita di questa crema spalmabile sta nel tostare e soprattutto nel frullare bene le nocciole nel frullatore, è necessario ottenere una consistenza pastosa e senza grumi per poi avere una texture omogenea & vellutata. Prendete le nocciole, che devono essere necessariamente già pulite e senza pellicine, riponetele su una teglia rivestita di carta forno e tostatele per circa 8/10 minuti ad una temperatura medio alta ma non troppo per evitare che si brucino. Io ho provato anche con le nocciole già tostate ed il risultato è stato ottimo anche in quel caso. Dopo di chè, lasciatele  intiepidire e versatele nel frullatore. Se avete comprato le nocciole già tostate saltate tutto il passaggio precedente e mettetele direttamente nel frullatore, aggiungete a filo l’olio di arachidi. Continuate a frullare fino a quando non avrete ottenuto un composto cremoso, liscio ed omogeneo. Sciogliete il cioccolato al latte a bagno maria, aggiungetelo nel frullatore e per ultimo anche il cacao ed un pizzico di sale. In questo caso ho utilizzato del cioccolato bianco, potete tranquillamente sbizzarrirvi e cambiare ogni volta tipo di cioccolato: al latte, bianco o fondente e scegliere poi la versione che preferite.  Frullate nuovamente ed avrete ottenuto una golosa & sana crema spalmabile homemade. Naturalmente se utilizzerete cioccolato al latte e cacao gluten free e nocciole confezionate in stabilimenti dove, come indicato nella confezione non vengono lavorati prodotti contenenti glutine avrete una crema spalmabile che potranno consumare anche i celiaci o le persone intolleranti.

cremanocciole2
nocciole tritate & olio di arachidi
cremanocciole3
poi cioccolato al latte & cacao