Torta vegana grano saraceno & pere

perevegan4

perevegan5

…un sapore rustico, quasi antico per una torta vegana & senza glutine, facile & veloce da preparare, con un impasto a base di farina di grano saraceno, aromatizzata alla cannella e con le fette di pera che le conferiscono quell’ umidità necessaria a renderla sembre buona & morbida come il primo giorno…

Ingredienti:

  • 120 g farina di grano saraceno
  • 20 g amido di mais
  • 100 g zucchero di canna
  • 200 ml panna di soia
  • 30 g olio di mais
  • 1 bustina di cremor tartaro
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 2 pere
  • un pizzico di sale

Preparazione:

In una ciotola montate la panna di soia con lo zucchero di canna, aggiungete un pizzico di sale. Incorporate la farina di grano saraceno, l’ amido di mais e il cremor tartaro setacciati ed amalgamate bene il tutto. Aggiungete la cannella ed in ultimo l ‘olio di mais. Versate tutto il composto in una tortiera rotonda a cerchio apribile che avrete già unto con un filo di olio di semi in precedenza. A questo punto sbucciate le pere e tagliatele a fettine abbastanza sottili e sistematele sopra la superficie della torta. Spolverizzate con dello zucchero di canna ed infornate. Cuocete in modalità statica a 180 gradi per circa 40 minuti in forno già caldo. Sfornate e lasciate raffreddare.

perevegan1
panna di soia & zucchero di canna…
perevegan2
aggiungete le farine, cannella & olio…
perevegan3
decorate con le fette di pera…

Biscotti vegan…miglio & carruba

carrubavegan2

carruba vegan

…la carruba, dai cui semi viene ricavata la farina, ha innumerevoli proprietà benefiche: antiossidanti, ipocolesterolemizzanti & sazianti, ricca di calcio,  ferro, vitamine & fibre; può essere utilizzata nelle preparazioni dolci in sostituzione del cacao ed ha un profumo caratteristico & delizioso…

la farina di miglio è un prodotto integrale ricavato dalla macinazione dei semi del miglio, un cereale glutenfree, simile al frumento ma appunto non contenente glutine, si tratta di una farina cosiddetta antica, ma che fortunatamente negli ultimi tempi fa capolino sugli scaffali dei supermercati…

Ingredienti:

  • 150 g farina di miglio
  • 50 g farina di carruba
  • 50 g amido di mais
  • 20 g farina di riso
  • 140 g zucchero canna
  • 50 g latte di soia
  • 100 g olio di semi
  • 50 g frutti rossi essicati
  • un pizzico sale

Preparazione:

In planetaria o in una ciotola aiutandovi con la frusta, amalgamate l’ olio con lo zucchero di canna. In un’ altra ciotola versate tutte le farine, l’ amido di mais dopo averle setacciate. Unite le farine al composto di olio & zucchero ed aggiungete anche un pizzico di sale e poi il latte di soia. Amalgamate bene il tutto ed in ultimo incorporate i frutti rossi essicati. Per una versione ancora più golosa potete aggiungere anche delle gocce di cioccolato fondente. Ora avrete ottenuto un impasto abbastanza compatto ma che tende a sbriciolarsi facilmente, quindi per poterne ricavare con più facilità dei biscotti, formate un panetto cilindrico, ricopritelo con della pellicola trasparente e trasferitelo in freezer per una mezz’ ora almeno. In questo modo otterrete un impasto più duro che riuscirete a tagliare senza che romperlo. Trascorso il tempo necessario, prendete il panetto e tagliatelo a fette dello spessore di circa 1 cm. Trasferite i biscotti su una teglia rivestita di carta forno e cuocete a 180 gradi in modalità statica per circa 15/20 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare.

carrubavegan5

carrubavegan4

 

Insalata di spinacini & cachi

insalatacachi1
spinacini & rucola
insalatacachi2
melograno & cachi

Ingredienti:

  • 200 g spinacini freschi
  • 100 g rucola
  • 1 caco
  • 1 melograno
  • sale & pepe
  • olio evo

Preparazione:

Lavate gli spinacini freschi e la rucola. Sgranate la melograna e tagliate a fettine sottili il caco. Condite a piacere con olio, sale e pepe.

insalatacachi4
un insalata fresca, ricca di antiossidanti & vitamine….e coloratissima!!!!

Crespelle di Castagne

una ricetta velocissima con la farina di castagne che si ricava dalla macinatura delle castagne secche, una farina priva di glutine e povera di grassi che si può utilizzare anche per preparare ottimi dolci

Ingredienti:

…..per le crespelle….

  • 200 g farina castagne
  • 225 ml acqua
  • 1 cucchiaio olio d’oliva
  • sale qb

…..per la farcia….

  • 200 g verza
  • 100 g salsiccia

Preparazione:

In una ciotola mettete la farina di castagne, un pizzico di sale e un cucchiaio di olio. Versate a filo l’acqua a temperatura ambiente mentre mescolate con un frusta continumente, per evitare la formazione di grumi. In una padella antiaderente fate scaldare poco olio e quando sarà caldo versate un mestolo di composto. Inclinate la padella verso ogni lato per distribuirlo in maniera uniforme. Girate una volta la crespella solo quando si sarà staccata dal fondo della padella, per fare dorare anche l’altra parte. Trasferitela su un piatto e farcitela con verza e salsiccia che avrete fatto rosolare in padella con un pò di olio. In alternativa potete farcire le crespelle salate con altre verdure di stagione oppure, anche con uova strapazzate.

crespelle1
è sufficiente un mestolo per una porzione
crespelle2
quando la crespella si sarà staccata dal fondo giratela per cuocere lìaltra parte

Plumcake pere & cioccolato glutenfree

come sfruttare l’accostamento goloso fra pere & cioccolato in versione glutenfree….. non necessariamente una ricetta con ingredienti senza glutine deve essere meno gustosa & appetitosa, ora il mercato offre, fortunatamente, un ampia scelta di prodotti e anche chi è celiaco o affetto da gluten sensitivity può sbizzarrirsi  a cucinare dolci prelibati…

perecioccgf2
la farina di grano saraceno è una tra le migliori alternative alla farina bianca nelle versioni senza glutine delle ricette, ha un sapore molto intenso, per cui vi consiglio di miscelarla ad un altra farina per ottenere un risultato più equilibrato: ad es. in questo plumcake ho scelto quella riso.

Ingredienti:

  • 4 pere
  • 200 g farina digrano saraceno
  • 50 g farina di riso
  • 1 bustina di cremor tartaro
  • 150 g cioccolato fondente glutenfree
  • 200 g zucchero di canna
  • 3 uova
  • 150 ml latte di soia
  • 50 g burro

Preparazione:

Fate fondere il burro ed il cioccolato a bagno maria. Montate in una ciotola lo zucchero insieme alle uova. Aggiungete il latte di soia a filo, il cioccolato ed il burro fuso. Amalgamate bene il tutto. Aggiungete ora la farina di grano saraceno, quella di riso ed il cremor tartaro setacciati. Continuate a mescolare fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Sbucciate le pere avendo cura di mantenere il picciolo. Tagliate la base per pareggiare la superficie inferiore delle pere. Imburrate uno stampo da plumcake e versate un poco di impasto sul fondo, adagiatevi le pere e sistematele in posizione verticale. Versate l’impasto rimanente in modo da ricoprire tutte le pere fino a ricoprirle quasi del tutto, perchè poi in cottura la torta aumenterà in altezza. Infornate a 170 gradi in forno già caldo per 45/50 minuti. Controllate la cottura con lo stecchino ed eventualmente aumentate il tempo di permanenza in forno di 5/10 minuti. Lasciate raffreddare e poi con molta cautela rimuovete il plumcake dallo stampo. Servite spolverizzato di zucchero a velo.

perecioccgf1
per un miglior risultato estetico, lasciate il picciolo alle pere e non ricopritele per intero con l’impasto

Vellutata di verza

 

autumn
quando l’autunno cambia colore al giardino & l’aria si fa più fredda anche in tavola si modificano le preferenze….e una vellutata calda diventa un piacere

Ingredienti:

  • 1 verza fresca
  • 2 patate
  • 125 ml panna di soia
  • sale & pepe
  • olio evo
  • mandorle a scaglie qb

Preparazione:

Eliminate dalla verza le foglie più esterne, il gambo centrale e tagliatela a pezzi. Sbucciate le patate e tagliatele a tocchetti. Cuocete verza e patate in acqua o brodo vegetale. Una volta cotte frullate il tutto nel mixer o utilizzate il frullatore ad immersione. Fate attenzione, prima di iniziare a frullare, che la percentuale di acqua o brodo non sia eccessiva rispetto alle verdure altrimenti otterrete una vellutata troppo liquida e non cremosa. Rimettete sul fuoco per un altra decina di minuti, aggiustate di sale & pepe ed aggiungete la panna di soia. Servite la vellutata calda con un filo di olio a crudo e una manciata di mandorle a scaglie.

verza1

Insalata bietoline & bacche di goji

Ingredienti:

  • bietoline fresche
  • misticanza
  • bacche di goji
  • 1 mela verde
  • 1 limone
  • mix semi croccanti
  • olio evo
  • sale & pepe

Preparazione:

Lavate accuratamente sia la misticanza che le foglie di bietoline. Sbucciate la mela e tagliatela a fettine sottili. Aggiungete le bacche di goji e i semi croccanti. Condite con olio sale & pepe. Servite in barattoli di vetro monoporzione con una fettina di limone.

bietole2
nelle bietole un carico di vitamine magnesio e flavonoidi, si mangiano preferibilmente cotte, ma le foglie più piccole & tenere sono buonissime anche crude in insalata

Insalata di uva

insalatauva2
un alternativa gustosa & originale……
insalatauva3
….per un insalata tipicamente autunnale!!!!

Ingredienti:

  • 250 g uva matura
  • 2 fichi maturi
  • 1 radicchio rosso
  • 1 mazzetto di rucola
  • olio d’oliva
  • sale & pepe

Preparazione:

Lavate gli acini di uva e tagliate a spicchi i fichi. Tagliate a listarelle il radicchio e a rondelle sottili la cipolla rossa. Aggiungete anche la rucola. Mescolate e condite con olio sale & pepe. Se vi piace condite anche con una glassa di aceto balsamico.