Cioccolatini assortiti

IMG_20171106_094348

IMG_20171106_094607
…riso soffiato per i cioccolatini al latte…

IMG_20171106_094818

…con un pò di fantasia non sarà poi così difficile ottenere dei cioccolatini assortiti con gusti sempre diversi a seconda innanzitutto del tipo di cioccolato prescelto ma anche degli altri ingredienti utilizzati, dalla frutta secca: intera o tritata, di quella essicata: come albicocche, mirtilli, dei semi: lino,sesamo,zucca, oppure ancora del riso soffiato, dello zucchero: di canna o granella, delle spezie in polvere: dal peperoncino alla cannella, cardamomo…

in questi giorni di festa li potrete utilizzare come segnaposto magari per una cena elegante oppure li potrete confezionare in sacchetti trasparenti come regalo golosissimo di Natale per amici e parenti…

IMG_20171106_094718
…zucchero di canna per i cioccolatini al latte…

IMG_20171106_094731

Occorrente:

  • cioccolato che preferite: fondente, al latte, bianco
  • stampo in silicone oppure forma di plastica per cubetti ghiaccio

il quantitativo di cioccolato dipende dalla grandezza dello stampo che utilizzate, indicativamente con 200/250 g di cioccolato si può riempire uno stampo

cioccolatini9

qualche idea per gli ingredienti che si possono aggiungere al cioccolato:

  • frutta secca intera o tritata: pistacchi, mandorle, noci, nocciole, pinoli
  • frutta essicata: mirtilli, frutti rossi, albicocche…
  • bacche di goji
  • semi croccanti: lino, chia, zucca…
  • granella di zucchero oppure zuccheri aromatizzati
  • scorzette di agrumi: limone, arancia, mandarino….
  • riso soffiato

Vi potete sicuramente sbizzarrire con gli accostamenti: un gusto classico con cioccolato al latte e frutta secca, oppure un avvolgente fondente con scorze d’arancia, o ancora cioccolato bianco e bacche di goji, un carico di antiossidanti con cioccolato fondente e semi croccanti…insomma spazio alla fantasia ed alla creatività.

IMG_20171106_095129

IMG_20171106_094358

IMG_20171106_094438

IMG_20171106_094447

Preparazione:

Fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria in un pentolino a fiamma bassa, oppure nel forno a microonde. Mescolate spesso se scegliete l’opzione bagnomaria, oppure impostate con il forno a microonde pochi secondi per volta per evitare che si bruci il cioccolato. Quando il cioccolato si sarà sciolto aggiungete gli ingredienti che preferite: frutta secca, intera o tritata, frutti rossi essicati, oppure ancora scorzette di agrumi, bacche di goji, semi croccanti, riso soffiato ecc. Amalgate bene il tutto e poi versate il composto negli stampini di silicone (facilissimi da usare e pulire) oppure se non li volete comprare, potete anche utilizzare le forme di plastica per fare i cubetti di ghiaccio. Riponete gli stampi in frigorifero per circa un paio d’ore per fare in modo che il cioccolato si solidifichi. Una volta solidificati li potete estrarre dagli stampi. In questo modo otterrete dei golosissimi cioccolatini assortiti con i gusti che più preferite: potete utilizzare il cioccolato fondente con delle scorzette di arancia, oppure il cioccolato al latte con il riso soffiato, oppure ancora il cioccolato bianco con le nocciole o le bacche di goji. Insomma con un pò di fantasia potrete preparare cioccolatini sempre diversi. Con un poco più di pazienza potrete anche preparare dei cioccolatini come questi delle foto: per ottenerli, una volta solidificati ed estratti dagli stampini dovrete passarli immergerli in una ciotolina in cui avrete fatto sciogliere dell’altro cioccolato che avete usato per la preparazione e poi passarli nell’ingrediente che preferite per la ricopertura. Ho utilizzato ad esempio per i cioccolatini al latte delle praline di riso soffiato oppure dello zucchero di canna. Mi raccomando però, la temperatura del cioccolato fuso non deve essetre troppo elevata altrimente una volta immersi i cioccolatini tenderanno a sciogliersi e a perdere la loro forma. Nel caso dei cioccolatini al pistacchio ho utilizzato del cioccolato bianco a cui ho amlgamato del pistacchio in polvere per ottenere un bel colore verde chiaro e soprattutto un gusto davvero goloso e raffinato, poi ho utilizzato della granella di pistacchio per la ricopertura finale.

 

IMG_20171106_094841

IMG_20171106_094519

IMG_20171106_095227

IMG_20171106_094554

IMG_20171106_094415

Cioccolatini homemade per la calza della Befana

…quest’anno una calza della Befana tutta homemade, con ingredienti genuini, scelti e manipolati nella nostra cucina, una versione più sana che sicuramente non deluderà nel gusto e di certo gratificante anche per chi la realizza!!!!!

befana2

befana5

befana4

Occorrente:

  • cioccolato che preferite: fondente, al latte, bianco, io utilizzo cioccolato rigorosamente gluten free, perchè questi cioccolatini piacciono moltissimo anche al papà delle mie bambine!!!!!
  • stampo in silicone oppure forma di plastica per cubetti ghiaccio

il quantitativo di cioccolato dipende dalla grandezza dello stampo che utilizzate, indicativamente con 200/250 g di cioccolato si può riempire uno stampo

qualche idea per gli ingredienti (anche riguardo questi ingredienti, mi accerto che sulla confezione sia specificato: non contiene glutine) che si possono aggiungere al cioccolato:

  • frutta secca intera o tritata: pistacchi, mandorle, noci, nocciole…
  • frutta essicata: mirtilli, frutti rossi, albicocche, bacche di goji…
  • semi croccanti: lino, chia, zucca…
  • granella di zucchero oppure zuccheri aromatizzati
  • scorzette di agrumi: limone, arancia, mandarino….
  • riso soffiato

Vi potete sicuramente sbizzarrire con gli accostamenti, un classico:  cioccolato al latte e frutta secca, oppure fondente con scorze d’arancia, o ancora cioccolato bianco e bacche di goji, cioccolato fondente e semi croccanti…insomma spazio alla fantasia ed alla creatività.

befana10
cioccolato al latte & nocciole

befana9

befana8
cioccolato bianco, mandorle, semi croccanti, bacche di goji…

befana7

Preparazione:

Fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria in un pentolino a fiamma bassa, oppure nel forno a microonde. Mescolate spesso se scegliete l’opzione bagnomaria, oppure impostate con il forno a microonde pochi secondi per volta per evitare che si bruci il cioccolato. Quando il cioccolato si sarà sciolto aggiungete gli ingredienti che preferite: frutta secca, intera o tritata, frutti rossi essicati, oppure ancora scorzette di agrumi, bacche di goji, semi croccanti ecc. Amalgate bene il tutto e poi versate il composto negli stampini di silicone (facilissimi da usare e pulire) oppure se non li volete comprare, potete anche utilizzare le forme di plastica per fare i cubetti di ghiaccio. Riponete gli stampi in frigorifero per circa ora per fare in modo che il cioccolato si solidifichi. Una volta solidificati li potete estrarre dagli stampi e confezionare in piccoli sacchettini trasparenti per uso alimentare.

befana6
..circa un’ora in frigorifero e sono pronti!!!!
befana3
confezionate i cioccolatini in piccoli sacchetti per uso alimentare…