Frullati Estivi

IMG_20170717_112625

IMG_20170717_112719

…i frullati sono ancora più golosi degli smoothies, che si preparano solo con frutta o verdura, perchè prevedono anche l’aggiunta di latte, yogurt oppure gelato. Davvero golosi, ideali per una pausa fresca all’insegna del gusto, per un carico di energia ma anche di vitamine, considerata la presenza di frutta fresca. Profumati & colorati fanno venire l’acquolina in bocca solo a vederli!!!   Con un pò di fantasia si possono preparare frullati sempre diversi, essendo un pò più dolci e sicuramente golosi rispetto agli smoothies fanno impazzire anche i più piccoli!!! E’ sufficiente un frullatore e della frutta fresca, poi via libera all’aggiunta di yogurt o latte, anche nelle forme vegetali, quindi latte di soia, di mandorle, di riso, di cocco, oppure anche gelato, per i più golosi…

IMG_20170717_112248

…qualche precisazione: il frappè si definisce tale solo se fra gli ingredienti viene aggiunto anche il ghiaccio, mentre il milkshake si chiama così perchè esige la presenza fra gli ingredienti del latte. Non indispensabilmente deve trattarsi di latte vaccino, si possono tranquillamente usare anche tutti gli altri tipi di latte: di soia, di riso, di cocco, di mandorla, attenzione solamente al gusto, perchè utilizzando questi tipi di latte è chiaro che il gusto del vostro milkshake sarà notevolmente influenzato, ma non necessariamente si tratta di un inconveniente, anzi…

IMG_20170717_112351
pesca albicocca & yogurt
IMG_20170717_112436
kiwi & yogurt bianco, ananas banana & latte
IMG_20170717_112512
ciliegie & yogurt

Ingredienti & preparazione:

Sostanzialmente si tratta di prendere la frutta, eliminare le parti non commestibili e frullarla nel frullatore assieme a latte yogurt o gelato, fino ad ottenere un composto cremoso liscio ed omogeneo, abbastanza liquido, tanto basta da essere bevuto anche con una cannuccia. Considerato che anche l’occhio vuole la sua parte perchè non utilizzare anche dei simpatici bicchieri in vetro trasparenti, per poter ammirare anche i colori, con tappo e cannuccia incorporata che si trovano facilmente anche al supermercato a buon prezzo. Di seguito vi propongo qualche accostamento di ingredienti un pò più inusuale….

 

Frullato goloso: banana & cacao

  • 1 banana
  • 2 cucchiai di cacao amaro in polvere
  • 1/2 bicchiere di latte di soia

 

Frullato ai frutti rossi:

  • 100 g fragole
  • 100 g mirtilli
  • 100 g more
  • 100 g lamponi
  • 2 vasetti yogurt bianco

 

Frullato mele, pere & cannella:

  • 3 mele
  • 2 pere
  • 250 ml latte
  • 1 cucchiaino cannella
  • 2 cucchiaini di miele

 

Frullato esotico:

  • 250 g yogurt
  • 300 g polpa melone
  • 300 g polpa pesca
  • 200 g polpa mango

 

Frullato avocado & banana:

  • 1 banana
  • 1 avocado
  • 250 ml latte di riso

 

IMG_20170717_112551

IMG_20170717_112636

Ghiaccioli di yogurt & albicocche

IMG_20170804_095524

IMG_20170804_095440

…un’estate senza ghiaccioli non è una vera estate!!! E cosa c’è di meglio di una pausa fresca & golosa con uno spuntino ghiacciato, ancor meglio se sana, senza conservanti o coloranti: solo yogurt & frutta fresca!!! Gustosi, ideali anche per i più piccoli: oggi ho utilizzato delle albicocche mature che ho tagliato in pezzi ed aggiunto allo yogurt intero. Davvero facilissimi da preparare, solo un pò di pazienza per aspettare che ghiaccino…

IMG_20170804_095254

IMG_20170804_095301

IMG_20170804_095316

Ingredienti:

  • 500 g yogurt intero
  • 4/5 albicocche mature

IMG_20170804_095339

Preparazione:

A mio gusto personale, se utilizzate yogurt intero e delle albicocche mature, quindi non aspre, non è necessario aggiungere zucchero. Potete anche decidere di preparare i ghiaccioli con solo yogurt e pezzi di albicocca, oppure se preferite utilizzare anche la polpa di albicocca da amalgamare allo yogurt ed aggiungere poi anche i pezzi. Nel primo caso otterrete dei candidi ghiaccioli bianchi con pezzi di frutta, nel secondo invece otterrete dei ghiaccioli di un bel colore arancio chiaro. Ma sono così buoni che vi piaceranno in entrambe le versioni!!! Quindi se preferite la versione bianca, versate direttamente lo yogurt negli stampi e poi aggiungete qualche pezzo di albicocca in ogni stampo. Se invece volete aggiungere anche la polpa di albicocca allo yogurt, prendete 2/3 albicocche in più e frullatele nel mixer, assaggiate la purea e se vi sembra un poco aspra aggiungete 1 cucchiaio di zucchero, incorporate la purea allo yogurt e versate negli stampi, poi aggiungete anche qualche pezzo di albicocca. Riponete in freezer almeno per 3/4 ore.

IMG_20170804_095421

IMG_20170804_095518

Ghiaccioli di frutta

IMG_20170719_105352

IMG_20170719_105357

…un’ estate senza ghiaccioli non è una vera estate!!!! Che cosa ci può essere di meglio per rinfrescarsi di un ghiacciolo fresco?? Ancora meglio se preparato in casa con ingredienti freschi, semplici e genuini, senza conservanti e coloranti. Tanta frutta fresca: frullata o spremuta, un pò di fantasia per creare sempre nuovi gusti ed il gioco è fatto!!! A seconda della frutta utilizzata, se spremuta oppure frullata, si può aggiungere un pò di acqua e zucchero, oppure anche yogurt…Si possono utilizzare degli appositi stampi in plastica o silicone oppure anche contenitori di fortuna, come bicchierini in plastica, i contenitori vuoti degli yogurt… l’ importante è premunirsi di bastoncini in legno, indispensabili per poter gustare al meglio i ghiaccioli homemade…

Ingredienti:

  • frutta fresca
  • acqua qb
  • zucchero qb

Preparazione:

Nel mixer oppure nel frullatore mettete la frutta tagliata a pezzi, precedentemente lavata e sbucciata. Aggiungete un pò di zucchero ed un pò di acqua, quanto basta per ottenere un composto cremoso e non troppo denso. Volutamente non ho riportato le quantità nella lista degli ingredienti, perchè in questo caso la precisione non è necessaria e soprattutto i quantitativi di zucchero ed acqua da utilizzare possono variare in base al gusto personale ed al tipo di frutta utilizzata, va da sè che se utilizzate ad esempio il cocomero, se ben maturo, potete anche non aggiungere ne acqua ne zucchero, se invece utilizzate pesche ed albicocche, che hanno una consistenza diversa sarà necessario aggiungere almeno una parte di acqua ogni 3 di frutta. Riguardo allo zucchero, assaggiate sempre la vostra purea di frutta prima di versarla negli stampini, in modo da poterne aggiungerne altro se necessario. Se al contrario vi sembrerà troppo dolce potete aggiungere altra frutta ed acqua. Una volta ottenuta una purea cremosa ed omogenea, versatela negli stampi e riponeteli in freezer per almeno 4/5 ore. Se volete aggiungere anche lo yogurt, incorporatelo al composto prima di versarlo negli stampini. Potete anche provare a cuocere brevemente la frutta prima di frullarla: in una casseruola portate ad ebollizione frutta, zucchero ed acqua, lasciate cuocere per 5/10 minuti a fuoco basso e poi frullate. Lasciate raffreddare e versate negli stampi.

IMG_20170718_125323

Di seguito vi propongo alcuni accostamenti di frutta per preparare ghiaccioli originali e gustosi, ma largo alla vostra fantasia, alla frutta di stagione e perchè no, a quello che avete dentro al frigorifero in modo da evitare sprechi inutili!!!

IMG_20170719_105254

IMG_20170719_104945
kiwi & melone
IMG_20170719_104954
ciliegie & ananas

GHIACCIOLI DI FRUTTA

Ingredienti:

  • 200 g ananas
  • 200 g melone
  • 200 g fragole
  • 200 g kiwi
  • 200 g zucchero circa
  • acqua qb

Mettete nel frullatore l’ ananas tagliato a pezzi, naturalmente dopo aver rimosso la buccia e la parte legnosa centrale, con 50 g circa di zucchero ed un pò di acqua, quanto basta per ottenere un composto cremoso. Versate negli stampi e riponete in freezer. Fate la stessa cosa con gli altri frutti, nel caso del melone potrete sicuramente aggiungere meno acqua, nel caso invece del kiwi, potrete invece utilizzare un poco più di zucchero.

IMG_20170719_104543
io ho acquistato dei bellissimi e colorati stampi in silicone, davvero molto pratici e comodi, soprattutto al momento di estrarre il ghiacciolo dalla sua forma
IMG_20170719_105245
ecco pronti dei gustosi & colorati ghiaccioli di frutta: niente coloranti & conservanti, solo frutta fresca!!!!

 

GHIACCIOLI FRAGOLA & ARANCIA

Ingredienti:

  • 500 g fragole
  • 200 ml spremuta di arance
  • 150 g zucchero

Mettete tutti gli ingredienti in una casseruola, portate ad ebollizione, lasciate sul fuoco per 5/10 minuti, frullate fino ad ottenere un composto cremoso, lasciate raffreddare e versate negli stampi.

 

GHIACCIOLI PESCA, ALBICOCCA & YOGURT

Ingredienti:

  • 250 g pesche mature
  • 250 g albicocche mature
  • 150 g zucchero
  • 2 vasetti yogurt bianco

Nel frullatore frullate le pesche e le albicocche con lo zucchero. Utilizzate frutti maturi così riuscirete ad ottenere una purea di frutta molto cremosa. Incorporate lo yogurt e versate negli stampi.

 

GHIACCIOLI CILIEGIE & YOGURT

Ingredienti:

  • 500 g ciliegie
  • 150 g zucchero
  • 2 vasetti yogurt bianco

Nel frullatore mettete le ciliegie già lavate e snocciolate, con lo zucchero, azionate e frullate fino ad ottenere un composto cremoso, incorporate lo yogurt e versate negli stampi.

Torta Yogurt & Pesche

tortapesche10

tortapesche7

…è quasi un sacrilegio accendere il forno in estate, ma ogni tanto ne vale la pena, come per questa torta sofficissima con lo yogurt e le pesche fresche: profumata & morbida, leggera,  perfetta a colazione oppure per una merenda golosa servita con del gelato alla vaniglia…

tortapesche4

tortapesche9

Ingredienti:

  • 800 g pesche (non troppo mature)
  • 125 ml yogurt bianco naturale
  • 300 g farina
  • 4 uova
  • 160 g zucchero
  • 80 ml olio di semi
  • 1 bustina lievito per dolci

tortapesche1

tortapesche8

Preparazione:

In una ciotola montate le 4 uova intere con lo zucchero, fino ad ottenere un composto chiaro & spumoso. Incorporate a filo l’olio di semi sempre continuando a mescolare. Aggiungete anche lo yogurt. In ultimo la farina e il lievito setacciati. Amalgamate bene il tutto. Imburrate una tortiera rotonda con diametro di 22/24 cm. Versate il composto nella tortiera e poi decorate con le pesche tagliate a fettine. Io utilizzo le pesche nettarine, le lavo bene e non le sbuccio perchè comunque mi piace l’effetto colorato della buccia. Va da sè che se utilizzate delle pesche con il pelo sarà necessario sbucciarle. Indispensabile in ogni caso che le pesche non siano troppo mature, altrimenti non riuscirete a tagliarle a fette sottili. Infornate e cuocete a 170 gradi in forno già caldo per 45/50 minuti. Prima di sfornare fate la prova dello stecchino per accertarvi della cottura. Lasciate raffreddare. Servite cosparsa di zucchero a velo.

tortapesche2

tortapesche3

Torta di albicocche & yogurt

albicoccatorta2

…inizio estate: già tempo di albicocche, forse il mio frutto preferito da bambina, profumate, vellutate, dolci & gustose, perchè non utilizzarle anche per preparare una soffice torta con lo yogurt: perfetta a colazione e ideale come merenda anche dei più piccoli…

albicocchetorta5

albicocchetorta3

albicoccatorta4

Ingredienti:

  • 600 g albicocche
  • 330 g farina
  • 200 g zucchero
  • 180 g burro
  • 300 g yogurt bianco
  • 4 uova
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
albicocchetorta1
albicocche & yogurt

albicoccatorta5

albicoccatorta6

Preparazione:

Prendete le albicocche, scegliete le più dolci e mature, ma con la polpa ancora soda. Lavatele, tagliatele a pezzetti, ricordatevi però di tenerne da parte 4/5 intere che vi serviranno per la decorazione finale. In planetaria o in una ciotola versate il burro ammorbidito, lo zucchero ed iniziate a montare a media velocità. Quando avrete ottenuto un composto spumoso ed omogeneo aggiungete anche lo yogurt poco alla volta. Poi aggiungete anche le uova: 3 intere più 1 tuorlo, anche in questo caso poco per volta. Fate incorporare all’impasto tutti gli ingredienti. Infine aggiungete anche la farina setacciata, mescolata insieme al lievito, avendo cura però di amalgamarla delicatamente con una spatola per evitare di smontare tutto il composto. Aggiungete anche 1 pizzico di sale. Non vi rimane che incorporare anche i pezzetti di albicocca. Imburrate una teglia rotonda di circa 24 cm di diametro. Versate nella teglia il composto. Con la spatola cercate di livellare la superficie. Prendete le albicocche intere che avete mantenuto da parte, tagliatele a fette, eliminate il nocciolo e sistematele sulla superficie della torta con la parte interna verso il basso. Infornate in modalità statica, in forno già caldo a 180 gradi per circa 1 h. Prima di sfornare fate la prova con lo stecchino. Sfornate e lasciate raffreddare prima di togliere la torta dallo stampo. Servite spolverizzata di abbondante zucchero a velo.

albicocchetorta2
decorate con le albicocche a fette ed infornate…
albicocchetorta4
una spolverata di zucchero a velo….

Cheesecake al miele

riva5
Riva del Garda…..a bordo lago un atmosfera magica

riva7

ogni volta che mi trovo in un altra città, mi piace passeggiare alla ricerca di scorci caratteristici, delle piccole vie del centro, dei mercatini e dei negozi di artigiani. In ogni luogo si possono scoprire usanze e storie antiche, e da ogni luogo mi piace ritornare a casa con qualcosa: un ingrediente, magari, che poi utilizzerò appena tornata a casa….  questa volta in giro fra i banchi del mercato dell’incantevole Riva del Garda, ho acquistato dei vasetti di miele: al tarassaco, alla carota selvatica e di melata d’abete. Ho scelto il miele di tarassaco, che al palato riserva un gusto di media dolcezza, vanigliato e con un sentore di camomilla, ideale per una delicata cheesecake.

Ingredienti:

  • 75 g biscotti secchi
  • 30 g burro
  • 20 g mandorle
  • 120 g miele di tarassaco (ma andrà bene anche di un altro tipo)
  • 250 g yogurt bianco
  • 250 g robiola
  • 1 uovo
  • 20 g pinoli
  • la scorza di 1 limone

Preparazione:

Iniziate preparando la base della cheesecake: tritate finemente i biscotti e le mandorle nel mixer ed amalgamateli bene con il burro fuso. Rivestite con la carta forno uno stampo a cerniera apribile e sul fondo versate la base di biscotti, avendo cura di fare un pò di pressione con le dita per renderla più compatta. A questo punto riponete lo stampo in frigorifero mentre preparate la torta. In una ciotola mettete lo yogurt, la robiola, il miele, l’uovo e la scorza grattugiata di mezzo limone. Mescolate fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Versatelo sopra la base di biscotto. Infornate in forno già caldo a 160 gradi per circa 1 ora, coperta con un foglio di carta da forno e per altri 10/15 minuti senza. Quando aprite il forno per scoprire la torta aggiungete sulla superficie una manciata di pinoli, che in questo modo si tosteranno al punto giusto. Servite fredda.

riva8

riva9