Frullati Estivi

IMG_20170717_112625

IMG_20170717_112719

…i frullati sono ancora più golosi degli smoothies, che si preparano solo con frutta o verdura, perchè prevedono anche l’aggiunta di latte, yogurt oppure gelato. Davvero golosi, ideali per una pausa fresca all’insegna del gusto, per un carico di energia ma anche di vitamine, considerata la presenza di frutta fresca. Profumati & colorati fanno venire l’acquolina in bocca solo a vederli!!!   Con un pò di fantasia si possono preparare frullati sempre diversi, essendo un pò più dolci e sicuramente golosi rispetto agli smoothies fanno impazzire anche i più piccoli!!! E’ sufficiente un frullatore e della frutta fresca, poi via libera all’aggiunta di yogurt o latte, anche nelle forme vegetali, quindi latte di soia, di mandorle, di riso, di cocco, oppure anche gelato, per i più golosi…

IMG_20170717_112248

…qualche precisazione: il frappè si definisce tale solo se fra gli ingredienti viene aggiunto anche il ghiaccio, mentre il milkshake si chiama così perchè esige la presenza fra gli ingredienti del latte. Non indispensabilmente deve trattarsi di latte vaccino, si possono tranquillamente usare anche tutti gli altri tipi di latte: di soia, di riso, di cocco, di mandorla, attenzione solamente al gusto, perchè utilizzando questi tipi di latte è chiaro che il gusto del vostro milkshake sarà notevolmente influenzato, ma non necessariamente si tratta di un inconveniente, anzi…

IMG_20170717_112351
pesca albicocca & yogurt
IMG_20170717_112436
kiwi & yogurt bianco, ananas banana & latte
IMG_20170717_112512
ciliegie & yogurt

Ingredienti & preparazione:

Sostanzialmente si tratta di prendere la frutta, eliminare le parti non commestibili e frullarla nel frullatore assieme a latte yogurt o gelato, fino ad ottenere un composto cremoso liscio ed omogeneo, abbastanza liquido, tanto basta da essere bevuto anche con una cannuccia. Considerato che anche l’occhio vuole la sua parte perchè non utilizzare anche dei simpatici bicchieri in vetro trasparenti, per poter ammirare anche i colori, con tappo e cannuccia incorporata che si trovano facilmente anche al supermercato a buon prezzo. Di seguito vi propongo qualche accostamento di ingredienti un pò più inusuale….

 

Frullato goloso: banana & cacao

  • 1 banana
  • 2 cucchiai di cacao amaro in polvere
  • 1/2 bicchiere di latte di soia

 

Frullato ai frutti rossi:

  • 100 g fragole
  • 100 g mirtilli
  • 100 g more
  • 100 g lamponi
  • 2 vasetti yogurt bianco

 

Frullato mele, pere & cannella:

  • 3 mele
  • 2 pere
  • 250 ml latte
  • 1 cucchiaino cannella
  • 2 cucchiaini di miele

 

Frullato esotico:

  • 250 g yogurt
  • 300 g polpa melone
  • 300 g polpa pesca
  • 200 g polpa mango

 

Frullato avocado & banana:

  • 1 banana
  • 1 avocado
  • 250 ml latte di riso

 

IMG_20170717_112551

IMG_20170717_112636

Sfrappole

…le sfrappole sono uno dei dolci più ricorrenti nel periodo di carnevale, conosciute con nomi diversi a seconda della regione di appartenenza, di origine molto antica, differiscono anche nella forma: si possono trovare tagliate a rombi, rettangoli, lunghi nastri di sfoglia o anche confezionate a fiocchi, e possono differire anche negli ingredienti: si può utilizzare succo di arancia oppure latte, si può aggiungere del liquore oppure degli aromi come vaniglia o scorza di limone…l’ unica certezza sta nella cottura: tradizionalmente le sfrappole sono fritte…

 

sfrappole2

Ingredienti:

  • 400 g farina tipo 00
  • 40 g zucchero semolato
  • 2 uova
  • 100 ml spremuta di arancia
  • olio di semi per friggere
  • zucchero a velo qb

Preparazioni:

Fate una fontana con la farina e lo zucchero, al centro ponete le uova, sbattele velocemente e poi versate anche la spremuta di arancia già filtrata attraverso un colino a maglie strette. Iniziate ad impastare dal centro e piano piano incorporate all’ impasto tutta la farina. Continuate a lavorare per almeno una decina di minuti fino ad ottenere un composto liscio, omogeneo ed elastico. Formatene una palla e lasciatela riposare per circa mezz’ ora avvolta nella pellicola trasparente. Trascorso il tempo necessario stendete l’ impasto con il mattarello. Considerato che la sfoglia dovrà risultare abbastanza sottile, è più pratico dividere l’ impasto in diverse parti per facilitare la stesura della sfoglia. Ricavate tante piccole strisce o rettangoli con un tagliapasta ondulato. In una padella dai bordi alti portate al bollore abbondante olio di semi (io utilizzo quello di arachidi) ed immergetevi le sfrappole. Cuocetele brevemente fino a quando non saranno diventate di un bel colore dorato. Trasferitele su della carta gialla o della carta assorbente per farle sgocciolare e poi servitele spolverizzate di abbondante zucchero a velo.

sfrappole1
abbondante zucchero a velo…

sfrappole3

Castagnole di Carnevale

Tagliatelle dolci fritte di Carnevale