Stick di zucchine con menta & aglio nero

cof
menta & aglio nero per aromatizzare gli stick di zucchine

l’ aglio Nero di Voghiera è un prodotto di altissima qualità che si ottiene dopo un lungo processo di fermentazione (circa 2 mesi), dell’ aglio bianco di Voghiera DOP. Sostanzialmente si ottiene appunto lasciando fermentare l’ aglio bianco a determinate temperature e tasso di umidità: con il passare del tempo il colore dell’ aglio si imbrunisce fino ad assumere un nero intenso, diventa più digeribile e con un retrogusto che ricorda quello della liquirizia. Ha un sapore più delicato e morbido rispetto all’ aglio tradizionale ma un aroma molto intenso e particolare. Il modo migliore per gustarlo in tutto il suo sapore e gusto è ridurlo in una crema deliziosa, dall’ aroma intenso. Sotto questa forma si presta alla perfezione per insaporire primi piatti e risotti, piatti di carne e pesce, spalmata su bruschette e pane oppure in accompagnamento a formaggi…

…oggi ho utilizzato questo buonissimo prodotto, l’ aglio nero di Voghiera per arricchire il sapore di questo contorno, semplicissimo e veloce da preparare ma davvero gustoso: degli stick di zucchine impanati e cotti al forno…

cof

cof

Ingredienti:

  • 400 g zucchine scure
  • 40 g pangrattato
  • 40 g farina di mais
  • 1 rametto di menta
  • qualche spicchio di aglio nero di Voghiera
  • sale e pepe qb
  • olio d’ oliva qb

cof

Preparazione:

Lavate accuratamente le zucchine ed eliminate le estremità. Tagliatele a bastoncini, trasferitele in una ciotola e conditele con un pizzico di sale e qualche cucchiaio di olio, in questo modo cattureranno più panatura. In un altra ciotola preparate appunto la panatura: versate in pari misura pangrattato e farina di mais, le foglie di menta tritata e qualche spicchio di aglio nero finemente tritato. Amalgamate bene il tutto. Passate gli stick di zucchine nella panatura, uno ad uno e adagiateli su di una teglia rivestita di carta forno. Aggiungete ancora un filo di olio ed infornate a 180 gradi, meglio in modalità ventilata, per circa 30 minuti, fino a quando gli stick avranno assunto un bel colore dorato. Sfornate e gustate subito queste gustose e profumate zucchine.

cof

Zucchine bread

…morbido, soffice e colorato!!!!

cof

…lo zucchine bread, letteralmente pane di zucchine, è un dolce preparato con le zucchine: un morbido plumcake, la cui sofficità è dovuta alla naturale umidità appunto della verdura utilizzata. Proprio come il banana bread è ideale per la colazione ed anche la merenda. Nonostante quello cui si può pensare ha un gusto abbastanza neutro che si può accostare bene sia con una farcitura dolce che salata, provatelo perchè vi stupirà…

cof

cof

Ingredienti:

  • 300 g zucchine
  • 250 g farina 00
  • 100 g farina di mandorle
  • 220 g zucchero di canna
  • 3 uova
  • 200 ml olio di semi
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • un pizzico di sale
  • mandorle in scaglie qb

cof

cof

Preparazione:

Iniziate con le zucchine: lavatele ed asciugatele ed eliminate le estremità. Poi grattugiatele con una grattugia a fori larghi. Mettete le zucchine grattugiate all’ interno di un colino e lasciatele per 10/15 minuti, pressando ogni tanto con un cucchiaio in modo che perdano l’ acqua di vegetazione in eccesso. Intanto in una ciotola versate le 3 uova intere con lo zucchero, con le fruste lavorate fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso. Aggiungete poi la farina ed il lievito già setacciati, la farina di mandorle, un pizzico di sale e l’ olio a filo, mescolate in modo da ottenere un composto liscio ed omogeneo. In ultimo incorporate anche le zucchine grattugiate. Rivestite di carta forno, oppure imburrate uno stampo da plumcake, quelli lunghi e rettangolari, versatevi dentro tutto il composto. Decorate la superficie con una manciata di mandorle in scaglie e cospargete anche con un poco di zucchero di canna. Infornate e cuocete in modalità statica in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 50 minuti. A cottura ultimata controllate con lo stecchino prima di sfornare. Lasciate raffreddare.

…grattugiate le zucchine e lasciatele a scolare per perdere l’acqua di vegetazione in eccesso…
…prima di infornare decorate con le mandorle a scaglie ed una manciata di zucchero di canna…

Vellutata di Zucchine & Menta

zucchineementa4

zucchineementa5

…una vellutata in estate??? non sono pazza!!! Si tratta di una vellutata fresca e leggera, che potete preparare anche con anticipo e poi riporre in frigorifero… Se la servite in vasetti di vetro monoporzione può diventare un originale e freschissimo antipasto per una cena appunto estiva… Io in questo caso ho utilizzato dello yogurt bianco naturale, provate anche dello yogurt greco, davvero delicato, che vi regalerà una texture un poco più compatta: la potrete anche utilizzare per condire un primo di pasta!!!

zucchineementa8

zucchineementa9

Ingrediente: (per 4 persone)

  • 4 zucchine verdi
  • mezza cipolla
  • qualche foglia di menta
  • 2 vasetti yogurt naturale (non zuccherato)
  • olio d’oliva
  • sale & pepe

zucchineementa1

zucchineementa2

Preparazione:

Tagliate a fettine sottili la cipolla e fatela imbiondire in poco olio. Aggiungete poi le zucchine tagliate a fette, dopo averle ben lavate. Lasciate insaporire per qualche minuto poi ricoprite il tutto con acqua o meglio ancora brodo vegetale. Lasciate sul fuoco fino a quando le zucchine non si saranno cotte. Aggiustate di sale & pepe. Trasferite il tutto nel mixer oppure nel frullatore ed aggiungete anche le foglie di menta, azionate fino a quando non avrete ottenuto un composto liscio ed omogeneo. A questo punto versate anche lo yogurt ed incorporatelo con la vellutata. Lasciate raffreddare. Trasferite in frigorifero per qualche ora e poi servite con una fogliolina di menta.

zucchineementa6

zucchineementa7

Lecca lecca salati

leccaleccasalati3

leccaleccasalati4

…sono facilissimi e veloci da preparare, belli e divertenti da vedere, piacciono moltissimo anche ai più piccoli: un’idea simpatica per una merenda, un brunch, sono pratici e comodi e si possono gustare senza sporcarsi le mani, perfetti anche per un aperitivo in piedi… Io li ho preparati in occasione di una cena fra amici e li ho sistemati insieme a pane e focacce direttamente in tavola!!!

leccaleccasalati7
insieme a pane e focacce….

Ingredienti:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 100 g di salame
  • 100 g fontina
  • 1 zucchina

leccaleccasalati10

Preparazione:

Srotolate la pasta sfoglia sul piano di lavoro, disponetevi sopra le fette di salame e le fette di fontina (entrambi tagliati sottili) cercando di ricoprire tutta la superficie della pasta sfoglia. Lavate la zucchina, asciugatela e tagliatela in fettine sottilissime. Disponete anche le fettine di zucchina sulla pasta sfoglia. Ricavatene tante striscie sottili della larghezza di circa 2 cm. Partite da una estremità e arrotolate tutta la striscia di pasta farcita su se stessa, come una girella. Pressate leggermente con le dita per evitare che poi in cottura si apra la girella. Disponete tutti i rotolini su una teglia rivestita di carta forno. Infornate e cuocete in modalità statica, forno preriscaldato a 200/220 gradi per circa 15/20 minuti. Verso fine cottura controllate spesso che non si brucino, perche sono sufficienti anche pochissimi minuti con la pasta sfoglia. Sfornate e lasciate raffreddare prima di infilzarli con gli stecchini per evitare di romperli. Una volta raffreddati prendete ogni girella ed infilzatela al centro con gli stecchini di legno che utilizzate per preparare gli spiedini.

leccaleccasalati1
…disponete tutti gli ingredienti sulla pasta sfoglia…
leccaleccasalati2
…disponete i rotolini sulla teglia…

 

 

leccaleccasalati8
come centro tavola insieme a pane e focacce

Verdure al forno

…cosa c’è di meglio che una bella teglia di verdure assortite, direttamente dall’orto, facilissime da preparare,  per colorare con allegria la tavola senza rinunciare a gusto e leggerezza….

verdurealforno3
verdure fresche dell’orto

Ingredienti:

  • 1 melanzana
  • 2 cipolle rosse
  • 3/4 carote
  • 2 zucchine
  • 2 patate
  • 1 peperone rosso
  • mezza zucca
  • mezzo cavolfiore
  • olio evo qb
  • sale & pepe qb
  • alloro qb
  • rosmarino qb

Preparazione:

In questo caso più che mai, le quantità e la tipologia delle verdure sono solamente indicative e potete tranquillamente aggiungere altre verdure oppure fare altre variazioni in base alle vostre preferenze. Pelate patate, cipolle e carote. Pulite la zucca da filamenti e semi. Tagliate le verdure a spicchi abbastanza grandi. Condite con olio, sale & pepe, qualche foglia di alloro e rosmarino. Cuocete in forno a 200 gradi per circa mezz’ora.

verdurealforno1