Crackers integrali

IMG_20171026_094003

IMG_20171026_094112

…ecco la versione integrale dei crackers che ho preparato qualche settimana fà, questi sono i miei preferiti: ho provato questa volta miscelando una farina integrale ed un poco di farina di semola di grano duro (una farina meno raffinata che si ottiene appunto dalla macinatura del grano duro, più grezza e granulosa, sicuramente più “sana” delle farine raffinate, ma purtroppo non indicata per la preparazione di dolci e lievitati, ma perfetta per la preparazione di questi crakers salati senza lievito). Croccanti e fragranti possono essere un valido sostituto del pane, più leggeri ma comunque gustosi, arricchiti da semi croccanti in superficie…

IMG_20171026_093710

IMG_20171026_093633

Ingredienti:

  • 200 g farina integrale
  • 50 g farina di semola di grano duro
  • 40 ml olio oliva
  • 100 ml acqua
  • 6 g sale
  • semi croccanti qb

IMG_20171026_093557

IMG_20171026_093428

Preparazione:

In una ciotola mettete entrambe le farine, versate l’acqua a filo, iniziate ad impastare, versate anche l’olio ed il sale. Continuate a lavorare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Fatene una palla e ricopritela con della pellicola trasparente. Lasciate riposare per mezz’ora. Trascorso il tempo necessario, riprendete l’impasto e stendetelo con il mattarello fino ad ottenere una sfoglia abbastanza sottile. Con la rotella tagliapasta ricavatene tanti rettangoli, oppure se preferite dei crackers di forma rotonda, utilizzate un coppapasta non troppo grande oppure anche il bordo di una tazzina. Trasferite tutti i crackers in una teglia rivestita di carta forno. Spennellate ogni crackers con poco olio e cospargete con i semi croccanti che preferite: potete utilizzare quelli di sesamo, oppure di papavero, di girasole, oppure ancora potete creare voi il mix. Infornate in modalità statica, a 190 gradi, in forno già caldo per circa 15/20 minuti.

IMG_20171026_093644

IMG_20171026_093724

ecco la ricetta dei crackers anche in versione classica…

Crackers

Insalata di finocchi & arance

arance5

….nei prossimi giorni di festa, quando le nostre tavole si arricchiranno di infinite portate, una fresca e sfiziosa insalata può risultare perfetta fra i primi ed i secondi…una combinazione interessante di gusti & profumi si ottiene accostando il finocchio, che fra l’altro ha anche proprietà digestive e l’arancia…un’insalata leggera, croccante & colorata, servita all’interno delle arance svuotate: un’idea simpatica che raccoglierà i consensi ed i complimenti di tutti gli ospiti!!!!

arance1

arance2

arance3

Ingredienti:

  • arance (tante quante il numero degli ospiti)
  • 1 finocchio
  • semi di zucca qb
  • 1 mazzetto di rucola
  • olio d’oliva
  • sale & pepe

Preparazione:

Per prima cosa prendete le arance e tagliate l’estremità superiore, poi con delicatezza, per evitare di rompere la buccia, scavate tutta la polpa ed estraetela. Tagliate delle fettine sottili di polpa e mettetele in una ciotola. Lavate accuratamente il finocchio e tagliatelo a julienne molto sottile e trasferitelo nella ciotola. Aggiungete una manciata di semi di zucca e un pò di foglie di rucola, condite con olio, aceto di mele, sale & pepe. Mescolate bene il tutto e poi trasferite l’insalata nelle arance svuotate.

Cioccolatini homemade

Occorrente:

  • cioccolato che preferite: fondente, al latte, bianco
  • stampo in silicone oppure forma di plastica per cubetti ghiaccio

il quantitativo di cioccolato dipende dalla grandezza dello stampo che utilizzate, indicativamente con 200/250 g di cioccolato si può riempire uno stampo

cioccolatini9

qualche idea per gli ingredienti che si possono aggiungere al cioccolato:

  • frutta secca intera o tritata: pistacchi, mandorle, noci, nocciole, pinoli
  • frutta essicata: mirtilli, frutti rossi, albicocche…
  • bacche di goji
  • semi croccanti: lino, chia, zucca…
  • granella di zucchero oppure zuccheri aromatizzati
  • scorzette di agrumi: limone, arancia, mandarino….
  • riso soffiato
  • rosmarino

Vi potete sicuramente sbizzarrire con gli accostamenti: un gusto classico con cioccolato al latte e frutta secca, oppure un avvolgente fondente con scorze d’arancia, o ancora cioccolato bianco e bacche di goji, un carico di antiossidanti con cioccolato fondente e semi croccanti…insomma spazio alla fantasia ed alla creatività.

Preparazione:

Fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria in un pentolino a fiamma bassa, oppure con il microonde. Mescolate spesso se scegliete l’opzione bagnomaria, oppure impostate con il forno a microonde pochi secondi per volta per evitare che si bruci il cioccolato. Quando il cioccolato si sarà sciolto aggiungete gli ingredienti che preferite: frutta secca, intera o tritata, frutti rossi essicati, oppure ancora scorzette di agrumi, bacche di goji, semi croccanti ecc. Amalgate bene il tutto e poi versate il composto negli stampini di silicone (facilissimi da usare e pulire) oppure se non li volete comprare, potete anche utilizzare le forme di plastica per fare i cubetti di ghiaccio. Riponete gli stampi in frigorifero per qualche ora per fare in modo che il cioccolato si solidifichi. Una volta solidificati li potete estrarre dagli stampi e iniziare subito a mangiarli!!!!!!

cioccolatini1
zucchero aromatizzato alla viola
cioccolatini2
rosmarino & cioccolato al latte
cioccolatini3
scorzette di limone