Crackers integrali

IMG_20171026_094003

IMG_20171026_094112

…ecco la versione integrale dei crackers che ho preparato qualche settimana fà, questi sono i miei preferiti: ho provato questa volta miscelando una farina integrale ed un poco di farina di semola di grano duro (una farina meno raffinata che si ottiene appunto dalla macinatura del grano duro, più grezza e granulosa, sicuramente più “sana” delle farine raffinate, ma purtroppo non indicata per la preparazione di dolci e lievitati, ma perfetta per la preparazione di questi crakers salati senza lievito). Croccanti e fragranti possono essere un valido sostituto del pane, più leggeri ma comunque gustosi, arricchiti da semi croccanti in superficie…

IMG_20171026_093710

IMG_20171026_093633

Ingredienti:

  • 200 g farina integrale
  • 50 g farina di semola di grano duro
  • 40 ml olio oliva
  • 100 ml acqua
  • 6 g sale
  • semi croccanti qb

IMG_20171026_093557

IMG_20171026_093428

Preparazione:

In una ciotola mettete entrambe le farine, versate l’acqua a filo, iniziate ad impastare, versate anche l’olio ed il sale. Continuate a lavorare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Fatene una palla e ricopritela con della pellicola trasparente. Lasciate riposare per mezz’ora. Trascorso il tempo necessario, riprendete l’impasto e stendetelo con il mattarello fino ad ottenere una sfoglia abbastanza sottile. Con la rotella tagliapasta ricavatene tanti rettangoli, oppure se preferite dei crackers di forma rotonda, utilizzate un coppapasta non troppo grande oppure anche il bordo di una tazzina. Trasferite tutti i crackers in una teglia rivestita di carta forno. Spennellate ogni crackers con poco olio e cospargete con i semi croccanti che preferite: potete utilizzare quelli di sesamo, oppure di papavero, di girasole, oppure ancora potete creare voi il mix. Infornate in modalità statica, a 190 gradi, in forno già caldo per circa 15/20 minuti.

IMG_20171026_093644

IMG_20171026_093724

ecco la ricetta dei crackers anche in versione classica…

Crackers

Crackers

IMG_20171011_162206

IMG_20171011_161948

IMG_20171011_162322

…sottili sfoglie di pasta di pane, fragranti, croccanti, uno tira l’altro e senza troppa difficoltà si possono anche preparare in casa: ecco una ricetta semplice per cucinare dei gustosi crackers, potete conferirgli la forma che più preferite: rettangolare, quadrata oppure rotonda, l’importante sarà,  praticare sempre sulla superficie, prima di infornare, tanti piccoli buchini per evitare che in cottura si formino troppe bolle d’ aria. Potete condirli semplicemente con del sale oppure potete aggiungere anche rosmarino oppure semi croccanti…

IMG_20171011_162130

IMG_20171011_162154

Ingredienti:

  • 500 g farina 00
  • 120 ml olio d’oliva
  • 4 g lievito di birra secco
  • 180 ml acqua
  • 10 g sale

IMG_20171011_162043

Preparazione:

In una ciotola capiente versate la farina già setacciata. Dividete in 2 parti l’acqua, in una metà sciogliete il lievito di birra disidratato (io per comodità utilizzo acqua tiepida, perchè è più facile sciogliere poi il lievito), nell’altra metà sciogliete il sale. Una volta che il lievito sarà completamente sciolto versate il composto al centro della farina. Iniziate ad impastare. Versate a filo anche l’acqua in cui avete sciolto il sale. Continuate ad impastare e versate a filo anche tutto l’olio. Una volta ottenuto un impasto più compatto trasferitelo su una spianatoia e continuate a lavorare con le mani fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Copritelo con la pellicola trasparente e lasciate lievitare per almeno 2 ore. Trascorso il tempo necessario, il panetto deve essere raddoppiato di volume. A questo punto dividete l’impasto in diverse porzioni e stendetene ognuna con il mattarello fino ad ottenere una sfoglia dello spessore di non più di 2 mm. Tagliate i bordi delle sfoglie con un tagliapasta in modo da ottenere dei contorni regolari, potete scegliere di preparare dei crackers quadrati oppure rettangolari come quelli classici che si trovano in commercio. Potete anche scegliere di preparare dei crackers di forma rotonda, in questo caso potete utilizzare il bordo un piccolo bicchiere oppure di una tazzina per ottenere una forma rotonda perfetta. Con una forchetta oppure uno stecchino per spiedini praticate tanti piccoli buchi su tutta la superficie dei crackers, di modo che in cottura non si formino troppe bolle di aria. Trasferite i crackers su di una teglia ricoperta di carta forno, spennellateli con poco olio e cospargete di sale tutta la superficie. Se gradite potete aggiungere anche rosmarino oppure dei semi croccanti. Infornate in modalità statica, in forno già caldo a 200 gradi per 10/12 minuti. Controllate prima di sfornare: i crackers dovranno dorarsi in superficie. Non appena sfornati, toglieteli subito dalla teglia per evitare che continuino a cuocersi diventando troppo scuri con il calore latente della teglia. Lasciate raffreddare.

IMG_20171011_162725

IMG_20171011_162511

IMG_20171011_143619
…stendete la sfoglia…
IMG_20171011_143634
…con un tagliapasta ricavate la forma dei crackers che più preferite…
IMG_20171011_143648
…praticate tante piccoli buchini sulla superficie di ogni crackers…