Panna cotta al mandarino

IMG_20171124_155124

IMG_20171124_151553

…la panna cotta è uno di quei dolci al cucchiaio molto semplici da preparare ma che, con un pò di fantasia, può concludere brillantemente anche la cena più impegnativa. Si presta alla perfezione ad essere aromatizzato ed insaporito con moltissimi ingredienti, primo fra tutti la frutta: naturalmente di stagione …. in questo caso la nota agrumata e fresca dei mandarini si sposa alla perfezione con il gusto dolce della panna …

IMG_20171124_155008

IMG_20171124_151542

Ingredienti:

  • 500 ml panna liquida
  • 4 mandarini
  • 6 g colla di pesce
  • 150 g zucchero semolato

Preparazione:

In una ciotola mettete in ammollo i fogli di colla di pesce. Intanto spremete il succo dei mandarini e filtratelo per trattenere eventuali pezzetti di polpa  o filamenti. In un pentolino versate la panna, lo zucchero semolato ed il succo già filtrato dei mandarini. Mettete sul fuoco e mescolate di tanto in tanto in modo che si sciolga tutto lo zucchero. Quando inizia a bollire togliete dal fuoco ed aggiungete la colla di pesce già strizzata. Mescolate bene per far sciogliere la colla di pesce. Io ho deciso di utilizzare dei simpatici e pratici vasetti in vetro monoporzione, ma potete utilizzare senza problemi anche stampini in alluminio o silicone. Sul fondo di ogni vasetto ho messo 1 cucchiaino di marmellata di mandarini, oppure per una versione ancora più golosa potete mettere del cioccolato fondente ammorbidito (per evitare che poi durante il raffreddamento della panna cotta in frigorifero, il cioccolato fondente si indurisca troppo, potete amalgamare ad esso un tocchetto di burro). A questo punto versate la panna cotta nei vasetti di vetro ed una volta raffreddati riponeteli in frigorifero per almeno 3 ore. Trascorso il tempo necessario, se avete utilizzato degli stampini, estraeteli e serviteli con delle gocce di cioccolato fondente oppure con qualche fetta di mandarino che avrete fatto caramellare in una padellina antiaderente con un poco di zucchero di canna.

IMG_20171124_152300
…se volete, uno strato di marmellata di mandarini sul fondo…
IMG_20171124_164715
…poi versate la panna cotta…
IMG_20171124_155018
…potete decorare con fette di mandarino caramellate…

IMG_20171124_164638

Panna cotta golosa alle ciliegie

pannacottaciliege7

…vi chiederete perchè golosa, perchè ho aggiunto alla panna anche del cioccolato bianco: ancora più buona, e poco importa se siamo già in modalità prova costume, uno strappo alla regola ogni tanto ci sta, e poi possiamo rimpicciolire un poco le porzioni per compensare!!! Io l’ho preparata in occasione di una cena fra amici ed è stata un successo: anche ai bambini è piaciuta moltissimo…

pannacottaciliege3

pannacottaciliege1

pannacottaciliege4

Ingredienti:

  • 150 g cioccolato bianco
  • 150 g ciliegie
  • 30 g zucchero a velo
  • 150 ml latte
  • 300 ml panna liquida
  • 6 fogli colla di pesce

pannacottaciliege5

pannacottaciliege6

Preparazione:

Mettete a bagno i fogli di colla di pesce in una ciotola con acqua fredda. In un pentolino versate il latte e la panna liquida e mettete sul fuoco a fiamma bassa. Appena sfiorato il bollore togliete dal fuoco ed aggiungete i fogli di colla di pesce ben strizzati, amalgamate bene il tutto. Incorporate anche il cioccolato bianco finemente tritato e continuate a mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo, senza grumi o pezzetti di cioccolato che non si sono sciolti. Eventualmente passatelo attraverso un colino in modo da trattenere i grumi. Intanto che la panna cotta si raffredda un poco, prendete le ciliegie: lavatele, tagliatele a metà ed eliminate tutti i noccioli. Trasferitele in un pentolino con lo zucchero a velo, mettetele sul fuoco per circa 10 minuti a fiamma bassa e lasciatele macerare un poco. Se preferite un composto omogeneo frullatele poi nel mixer o con un frullatore ad immersione, se invece preferite una consistenza in cui assaporare anche i pezzi di ciliege utilizzatelo così. Ora potete iniziare a comporre la panna cotta: potete scegliere di utilizzare dei vasetti trasparenti in vetro oppure delle classiche formine in alluminio che poi eliminerete prima servire il dolcetto. Quindi iniziate versando un pò di panna cotta poi versate un pò di composta di ciliegie ed infine un’altro quantitativo di panna cotta. In questo modo, alternando gli strati otterrete un bellissimo effetto cromatico. Trasferite gli stampi in frigorifero per farli rassodare. Dopo almeno 4/6 ore potete consumarli.

pannacottaciliege9