Conchiglioni ripieni di lenticchie & cotechino

IMG_20180102_110500

…se durante le feste vi sono avanzate delle lenticchie e del cotechino ecco una ricettina antispreco che vi permetterà di riutilizzare gli avanzi e preparare un primo: una pasta al forno con una farcia gustosissima e molto originale…

IMG_20180102_110546

IMG_20180102_110516

Ingredienti: (per 6/8 persone)

  • 400 g conchiglioni giganti
  • 200 g ricotta
  • 150 g lenticchie già cotte
  • 150 g cotechino
  • olio d’ oliva qb
  • sale & pepe qb
  • parmigiano qb
IMG_20180102_104357
ho utilizzato i Conchiglioni Giganti de La Fabbrica della Pasta di Gragnano
IMG_20180102_105550
un formato bellissimo di pasta di semola di grano duro trafilata al bronzo

Preparazione:

In una ciotola versate la ricotta e iniziate a lavorarla con un pò di olio d’oliva, aggiungete un pizzico di sale e pepe. Prendete le lenticchie ed il cotechino già tagliato a pezzetti, lavorateli e schiacciateli con una forchetta oppure nel mortaio, o per praticità nel mixer. Amalgamateli alla ricotta per creare una farcia abbastanza densa ed omogenea. Cuocete i conchiglioni in abbondante acqua salata ma solo per la metà del tempo indicato nella confezione. Scolateli e passateli sotto un getto di acqua fredda per interrompere la cottura. Prendeteli uno ad uno e farciteli con il ripieno preparato. Disponeteli all’ interno di una pirofila che avrete imburrato sul fondo. Conditeli con un filo di olio a crudo ed una spolverata di parmigiano. Infornateli e terminate la cottura dei conchiglioni. Cuocete a 180 gradi per circa 20/25 minuti. Se vi piace una bella crosticina croccante in superficie, optate per il grill per gli ultimi 5 minuti di cottura. Servite appena sfornati.

IMG_20180102_102734
lenticchie e cotechino: gli avanzi del pranzo delle feste…
IMG_20180102_104623
i conchiglioni giganti, ideali per essere farciti…
IMG_20180102_103645
…farcite i conchiglioni uno ad uno
IMG_20180102_110329
per ottener una bella crosticina, gli ultimi minuti: opzione grill…

Paccheri ripieni al forno

IMG_20171230_134419

…i Paccheri rigati di Gragnano, una pasta di semola di grano duro, si prestano ad una farcitura ricca e a una doppia cottura senza problematiche, un primo di pasta arricchito da verdure di stagione, gustoso & sfizioso, perfetto anche per un cenone delle feste. Si può preparare comodamente con un poco di anticipo e poi infornare e terminare la cottura al momento…

IMG_20171230_134634

IMG_20171230_134834

IMG_20171230_134842

Ingredienti: (per 6/8 persone)

  • 400 g paccheri
  • 200 ml besciamella (200 ml latte, 20 g burro, 15 g farina, 1 pizzico sale & noce moscata)
  • 300 g broccoli freschi
  • olio d’oliva qb
  • sale & pepe qb
  • parmigiano qb
IMG_20171230_111703
…i paccheri rigati della Fabbrica della Pasta di Gragnano…

IMG_20171230_111828

Preparazione:

Sbollentate i broccoli freschi dopo aver eliminato i gambi e le foglie in abbondante acqua salata. Scolateli ancora croccanti per evitare poi che dopo la seconda cottura in forno si ammorbidiscano troppo. Preparate la besciamella, meglio piuttosto fluida (sciogliendo in un tegame il burro, aggiungendo poi la farina ed in seguito il latte caldo, poi un pizzico di sale e noce moscata, sempre mescolando fino a quando il composto non inizierà ad addensarsi) oppure utilizzate quella già pronta all’uso. Intanto cuocete i paccheri in abbondante acqua salata, ma solamente per metà del tempo di cottura previsto. Scolateli ed aggiungete un filo di olio in modo da evitare che si attacchino fra di loro. Io ho utilizzato delle ciotoline monoporzione ma voi se preferite potete anche optare per una teglia unica. Versate un pò di besciamella sul fondo della teglia oppure in ogni ciotolina monoporzione. Iniziate poi a posizionare i paccheri, uno accanto all’altro. Farciteli con i broccoletti sbollentati fatti a pezzetti e con altra besciamella che farete colare dall’alto. Cospargete con del parmigiano grattugiato e condite con un filo di olio a crudo, un pizzico di sale e pepe. Terminate la cottura in forno, già caldo a 180 gradi per 25/30 minuti. Se vi piace una bella crosticina croccante, optate per il grill per gli ultimi 5 minuti. Serviteli appena sfornati.

IMG_20171230_134427

Lasciatevi ispirare dalle verdure e dai prodotti di stagione e provate anche altri accostamenti: stuzzicanti e gustose varianti, ad esempio zucca e pancetta oppure ancora con carciofi o radicchio.

IMG_20171230_112328
…ecco un’ altra variante: con zucca & pancetta…

IMG_20171230_112301

IMG_20171230_112309