Zuppa di riso lenticchie & bietole

…cosa c’è di meglio di una zuppa fumante in una grigia giornata nebbiosa??? C’è solo l’imbarazzo nella scelta fra cereali & legumi, certe volte invece mi capita che oltre alla fantasia ed alla voglia di sperimentare sempre nuovi accostamenti, vinca invece la pigrizia di non uscire di casa, quindi apro la dispensa ed il frigorifero e scelgo di utilizzare proprio quello che ho già in casa, ma devo ammettere che in molti casi il risultato è vincente…questo è uno di quei casi: in dispensa una confezione a metà di riso ntegrale e delle lenticchie verdi e rosse decorticate, nel frigorifero delle bellissime bietole colorate, che è quasi un peccato utilizzare, ma ancora più peccato invece non utilizzare!!! Qualche pomodorino ….E questo è il mio consiglio: provate sempre a sperimentare ed utilizzare quello che avete in casa, perchè è bello e dà soddisfazione e soprattutto in questo modo  eviterete gli sprechi e potrete riciclare gli avanzi…

bietole8

Ingredienti:

  • 200 g fra riso e lenticchie
  • 1/2 mazzetti di bietola
  • qualche pomodorino
  • aglio qb
  • sale & pepe qb
  • olio extravergine d’oliva qb
  • brodo vegetale qb

bietole3bietole4

Preparazione:

Iniziate con le verdure, lavate bene la bietola e tagliatela grossolanamente, lavate anche i pomodorini e tagliateli a metà. In una casseruola fate rosolare qualche spicchio di aglio con un filo di olio. Versate il riso e le lenticchie e fate tostare per qualche minuto. Mescolate. Aggiungete tanto brodo vegetale quanto basta per ricoprire il tutto. Versate anche i pomodorini e le bietole. Mescolate bene il tutto e cuocete a fiamma bassa. Aggiustate di sale e pepe. Se in cottura la zuppa si restringerà troppo aggiungete altro brodo vegetale. Servite calda fumante con un filo di olio a crudo, anche piccante se preferite. Potete anche aggiungere del parmigiano. Oppure servite con qualche fetta di pane tostato aromatizzato con uno spicchio di aglio.

bietole5
riso & lenticchie a tostare per qualche minuto
bietole6
pomodorini & bietole

Zuppa di cereali antichi & cavolo nero

…specialmente in inverno una zuppa calda di cereali rappresenta un ottima soluzione per un pranzo o una cena sana ma gustosa…si tratta di una zuppa a base di diversi cereali che può essere personalizzata secondo il gusto individuale sia riguardo le proporzioni dei cereali utilizzati, sia riguardo proprio la tipologia di questi: orzo, farro, grano, riso, miglio, quinoa, grano saraceno…Quindi le varianti non mancano e con un pò di fantasia ogni volta potrete preparare zuppe diverse: l’ importante è utilizzare cereali con lo stesso tempo necessario per la cottura, o al limite incorporare alla zuppa quelli con una cottura più rapida in seguito…Esistono in commercio anche confezioni già pronte di cereali misti…Io oggi ho deciso di preparare una zuppa glutenfree, utilizzando appunto dei cereali non contenenti il glutine: il grano saraceno, il miglio ed il riso ed abbinarla ad alcuni legumi: fagioli verdi adzuki, lenticchie e fagioli dall’occhio nero ed anche al cavolo nero….

cereali antichi6

cereali antichi4

…fate attenzione ad acquistare i cereali ed i legumi: scegliete tutti prodotti che non necessitano ammollo preventivo, oppure al contrario tutti prodotti che necessitano ammollo,in modo da facilitarvi la preparazione…

Ingredienti:

  • 150 g di cereali misti: grano saraceno, miglio, riso integrale
  • 100 g di legumi misti: fagioli verdi adzucki, lenticchie, fagioli dall’occhio
  • 1 mazzetto di cavolo nero fresco
  • 30 g trito x soffritto (cipolla, sedano, carote)
  • olio extravergine oliva qb
  • sale& pepe qb
  • erbe aromatiche: qualche foglia di salvia, alloro, prezzemolo….
cereali antichi1
mix di cereali antichi & legumi….
cereali antichi2
cavolo nero…

Preparazione:

Fate un soffritto con un trito di sedano carota e cipolla ed un filo di olio. Quando sarà rosolato aggiungete il misto di cereali e legumi e fate tostare per pochi minuti. Aggiungete tanto brodo vegetale quanto necessario per ricoprire tutti i cereali e legumi. Aggiungete anche le erbe aromatiche che più preferite, che poi eliminerete a fine cottura. Continuate a cuocere a fuoco medio e aggiungete ancora brodo vegetale quando vedete che si addensa troppo. Verso metà cottura, dopo circa 20/25 minuti, aggiungete anche il cavolo nero già tagliato. Aggiustate di sale e pepe. Proseguite la cottura per altri 25/30 minuti, mescolando di tanto in tanto per evitare che si attacchi sul fondo. Servite ben calda con un filo di olio a crudo.

Zuppa di lenticchie

…un classico della tradizione natalizia…mangiare lenticchie è considerato fin dall’antichità di buon auspicio, tutto ha origine dall’abitudine romana di regalare una “scarsella” proprio ricolma di lenticchie, con l’augurio di vederle trasformate in soldi: da qui l’usanza di portarle in tavola durante le feste di Natale & Capodanno con l’augurio di fortuna e di ricchezza…quindi diventano anche un piccolo regalo sempre gradito da chi lo riceve….

lenticchie3
lenticchie in vasetti di vetro confezione regalo

Ingredienti:

  • 500 g lenticchie
  • 1 mazzolino di odori: qualche foglia di alloro, rosmarino & salvia
  • 1 spicchio aglio
  • olio evo qb
  • sale & pepe qb
lenticchie1
salvia alloro & rosmarino: un mazzolino di odori

Preparazione:

Mettete in una casseruola le lenticchie e fatele tostare per qualche minuto con un pò di olio, aggiungete poi abbondante acqua, il mazzolino di odori e lo spicchio di aglio. Cuocete a fiamma bassa per 40/50 minuti. Mescolate di tanto in tanto. Aggiustate si sale & pepe. A fine cottura eliminate gli odori e l’aglio. Servite le lenticchie calde condite con un filo di olio a crudo.

Garganelli verza lenticchie & cipolla

avete presente quando in fondo al frigo si iniziano ad accumulare ciotole & contenitori con tanti piccoli avanzi??? allora è arrivato il momento di sperimentare nuovi condimenti per la pasta ad esempio!!! Niente sprechi…un pò di fantasia: oggi è la volta di GARGANELLI CON VERZA LENTICCHIE & CIPOLLA ROSSA!!!!

ideesvuotafrigo1

Ingredienti:

  • 200 g garganelli
  • mezza cipolla rossa
  • 80 g lenticchie già lesse
  • 3/4 foglie di verza
  • olio evo
  • sale & pepe

Preparazione:

Naturalmente visto che si tratta di una ricetta svuota frigo, le quantità degli ingredienti del condimento possono non essere così precise, quindi se avete qualche lenticchia in meno oppure una cipolla bianca invece che rossa andrà comunque benissimo perchè il concetto è creare un sugo utilizzando gli avanzi e cercare di trovare nuove alchimie di sapori facendo accostamenti anche un pò per caso, quindi via libera alla fantasia!!!!

Tagliate a fettine la cipolla e fatela rosolare con un filo di olio. Lavate la verza e tagliatela a striscioline sottili, fatela appassire in padella assieme alla cipolla. A fine cottura aggiungete anche le lenticchie e lasciate insaporire per qualche minuto. Aggiustate di sale & pepe. Cuocete i garganelli in abbondante acqua salata, scolateli al dente e fateli saltare in padella con il sugo. Servite con abbondante parmigiano.

ideesvuotafrigo4