Albero di Natale di rose di pasta sfoglia

…con questo albero di Natale composto da tante piccole rose di pasta sfoglia farcite con salumi & formaggi, stupirete i vostri ospiti con un gustoso & allegro antipasto, bellissimo da vedere e buono da mangiare…potete personalizzare a vostro piacimento la farcia della pasta sfoglia, anche con verdure colorate, funghi, salmone….un perfetto centrotavola natalizio!!!!

alberonatale7

alberonatale10

Ingredienti:

  • 2 rotoli di pasta sfoglia rettangolare
  • 100 g prosciutto cotto
  • 100 g speck
  • 100 g di formaggio morbido spalmabile

Preparazione:

Srotolate la pasta sfoglia e con un coltello ricavate delle striscie rettangolari con un altezza max di 4/5 cm. Prendete ogni striscia e spalmate prima un leggero strato di formaggio, io utilizzo lo squacquerone, ma andrà bene anche un altro formaggio spalmabile e poi con le fette di salumi. Non vi preoccupate se le fette di salumi sborderanno un pò dalla pasta, anzi l’effetto sarà ancora più piacevole dopo la cottura. Ora ripiegate su se stessa ogni striscia rettangolare per formare le rose. Con delicatezza fate una leggera pressione per chiudere la rosa. Disponete tutte le rose su una teglia rivestita di carta forno: partite dalla prima rosa all’estremità superiore poi adagiatevi sotto altre 2 rose, poi ancora sotto altre 3 e così via fino al termine. Un’ultima rosa la posizionerete in basso al centro come tronco dell’albero. Cuocete in forno a 190 gradi per 35/40 minuti. Un segreto per rendere la pasta sfoglia molto fragrante?? Mentre il forno si riscalda e raggiunge la temperatura, riponete la teglia in frigorifero, perchè la pasta sfoglia deve entrare in forno fredda. Controllate comunque la cottura e quando la pasta sfoglia prenderà un bel colore dorato sfornate. Decorate con dei rametti di rosmarino e disponete l’albero proprio al centro del tavolo.

alberonatale1
tagliate a striscie la sfoglia
alberonatale2
spalmate il formaggio
alberonatale3
aggiungete il prosciutto
alberonatale4
arrotolate su se stesso
alberonatale5
disponete le rose in modo da formare un albero di Natale

Pane ai cereali & uva

….il sole non è più così alto, l’aria del mattino frizzante….nuovi colori & sapori fanno capolino in campagna….l’uva, prima fra tutti, potete portarla in tavola anche nel pane….

paneuva3
ancora si può pranzare all’aperto …..una fetta di pane ai cereali & uva: una ricarica di energia!!!!

Ingredienti:

  • 300 g farina manitoba
  • 150 g farina di farro
  • 150 g farina integrale
  • 400 ml acqua
  • 10 g miele
  • 3,5 g lievito secco di birra
  • 15 g sale
  • 300 g uva nera

per problemi di tempo & praticità potete anche utilizzare le miscele di farine ai cereali già pronte che trovate al supermercato, in tal caso:

  • 500 g mix farina ai cereali
  • 1 bustina di lievito secco (generalmente presente all’interno della confezione di farina)
  • acqua, olio e sale nella quantità necessaria riportata sulla confezione
  • 250 g uva nera

Preparazione:

Per prima cosa fate sciogliere il lievito secco in  un pò di acqua tiepida, se non utilizzate il mix già pronto, aggiungete anche il miele. In planetaria mettete le farine setacciate e l’olio, iniziate ad impastare utilizzando il gancio. Aggiungete a filo l’acqua in cui avete sciolto il lievito e poi la restante quantità. Continuate ad impastare per circa 10 minuti. Se preferite impastare a mano seguite lo stesso ordine di inserimento degli ingredienti, facendo la fontana con le farine ed al centro i liquidi. Impastate sempre per almeno 10 minuti. Formate un panetto e copritelo con un canovaccio. Fatelo lievitare fino al raddoppio del volume almeno.

paneuva2
prima lievitazione

Una volta raddoppiato di volume, incorporate delicatamente i chicchi d’uva precedentemente lavati ed asciugati. Versate l’impasto in una teglia oppure in uno stampo da plumcake a seconda della forma che preferite dare al pane. Fate nuovamente riposare l’impasto e vedrete che crescerà ulteriormente di volume.

paneuva1
seconda lievitazione

Infornate a 200  gradi per circa 25/30 minuti, a seconda dello stampo che avete utilizzato. Se utilizzate il mix di farine già pronto seguite le indicazioni riportate sulla confezione riguardo temperatura del forno e minuti di cottura. In ogni caso accertatevi della cottura facendo la prova dello stecchino.

paneuva5
pronti per essere finalmente infornati