Lollipop salati

…dei simpatici leccalecca salati di pasta sfoglia con un ripieno goloso di formaggio & salame: spiritosi & golosi piaceranno sicuramente anche ai più piccoli…

lollipop7

 

lollipop8

Ingredienti:

  • 2 rotoli di pasta sfoglia
  • 100 g formaggio morbido
  • 100 g salame a fette piccole
  • 1 uovo (solo il tuorlo)
  • 1 cucchiaio di latte

Preparazione:

Ricavate da ogni rotolo di pasta sfoglia lo stesso numero di piccoli cerchi (indicativamente con un diametro di 6 cm circa). Sbattete il tuorlo d’uovo in una ciotolina ed aggiungete un cucchiaio di latte, amalgamate bene. Spennellate tutti quanti i cerchi con il tuorlo d’uovo ed il latte, vi servirà come una sorta di collante. Ponete al centro della metà dei vostri cerchi una fettina di salame, attenzione, dovrà essere più piccola di grandezza rispetto alla pasta sfoglia. Aggiungete un poco di formaggio morbido. A questo punto posizionate uno spiedino al centro della metà dei dischi e ricoprite con un l’altra metà dei dischi senza la fetta di salame. Con delicatezza pressate i bordi con le dita per sigillare bene i lollipop ed evitare che si aprano in cottura. Con i ritagli di pasta sfoglia avanzata ricavate delle piccole forme con degli stampini per biscotti. Spennellate con il tuorlo d’uovo sbattuto una superficie di ogni lollipop e posizionate al centro una piccola forma di pasta sfoglia, spennellate anch’essa e trasferite con cautela tutti i leccalecca in una teglia ricoperta di carta forno. Per evitare che gli spiedini si anneriscano, ricopriteli con della carta stagnola. Infornate e cuocete a 200 gradi in modalità statica e cuoceteli per 20 minuti circa. Prima di posizionare i lollipop in verticale aspettate che si raffreddino, così la pasta sfoglia ed il ripieno all’interno tenderanno a mantenere più la forma. Serviteli infilzati in una mela o una patata che avrete nascosto in una tazza e ricoperto con carta stagnola oppure insalata.

lollipop4

lollipop1
al centro il salame…
lollipop2
un pò di formaggio…
lollipop3
chiudete e spennellate….

Centrotavola di rosmarino

…un elegante centrotavola tutto homemade: rosmarino, pasta sfoglia e piccole pigne!!! Per impreziosire la tavola del cenone di San Silvestro….

coronarosmarino6

Occorrente:

  • rami di rosmarino
  • qualche pigna di piccole dimensioni
  • spago
  • 1 candela
  • nastri natalizi

Ingredienti:

  • 1 rotolo pasta sfoglia
  • semi di papavero qb
  • 1 tuorlo d’uovo

Preparazione:

Iniziate dalla corona di rosmarino: per lavorare con più facilità cercate di procurarvi dei rami abbastanza lunghi,  intrecciate fra di loro i rami di rosmarino e legateli con dello spago fino a formare una sorta di cerchio. Trasferite al centro della vostra tavola. Ponete al centro una candela. Sistemate sparse sulla corona le pigne e qualche nastro natalizio.

coronarosmarino5
intrecciate i rami fino a formare un cerchio…

Ora dedicatevi alla pasta sfoglia: stendete il rotolo e ricavatene delle figure natalizie con le forme che avete e preferite. Trasferite le forme su di una teglia rivestita di carta forno. Spennellate con il tuorlo d’uovo sbattuto e cospergete la superficie con i semi di papavero (se preferite potete anche usare quelli di sesamo). Infornate e cuocete in modalità statica a 180/200 gradi per circa 10 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare, poi sistemate anche la pasta sfoglia sulla corona di rosmarino.

coronarosmarino
ricavate le formine natalizie dalla pasta sfoglia…
coronarosmarino1
spennellate con il tuorlo d’uovo e cospargete con i semi di papavero
coronarosmarino3
sistemate anche le forme di pasta sfoglia sulla corona…

 

Crostata salata con mele & cipolle

…una torta salata bella da vedere originale e gustosa, perfetta per stupire gli ospiti con accostamento insolito fra mele cipolle & formaggio morbido, molto elegante per la forma che farà figura a centro tavola….

crostatacipolle2
mele & cipolle rosse….un accostamento insolito….

crostatacipolle10

Ingredienti:

  • 2 rotoli di pasta brisè
  • 100 g di formaggio morbido: squacquerone o casatella
  • 3 cipolle rosse
  • 2 mele
  • 40 g zucchero di canna
  • olio d’oliva qb
  • sale qb
  • 40 g burro

Preparazione:

Iniziate con le cipolle: sbucciatele e tagliatele a fettine sottili e fatele appassire con un pò di olio per circa 10 minuti. Per evitare che si attacchino sul fondo potete aggiungere un mestolo di acqua o di brodo vegetale. Se preferite potete aggiungere qualche aroma: alcune foglie di salvia oppure un rametto di rosmarino (che poi toglierete a fine cottura). Prendete un’altra casseruola, fate sciogliere il burro con lo zucchero. Tagliate le mele a fette abbastanza sottili (io mantengo anche la buccia per fare in modo che le fettine rimangano integre fino alla fine). Versate le fettine di mele sul burro fuso con lo zucchero, fate caramellare per qualche minuto, mescolando spesso. Dopo che le mele si saranno caramellate aggiungete anche le cipolle ed amalgamate bene il tutto. Mantenete sul fuoco ancora per qualche minuto e poi lasciate intiepidire. Ricoprite una teglia con cerniera apribile con della carta forno e rivestitela con la pasta brisè. Bucherellate il fondo con una forchetta. Versate la farcia di mele & cipolle. Aggiungete il formaggio morbido sopra la farcia.

crostatacipolle1
cipolle ad appassire…
crostatacipolle4
mele a caramellare….
crostatacipolle5
mele, cipolle & formaggio ….

Tagliate a fettine sottili il secondo rotolo di pasta brisè, una dozzina vi dovrebbero essere sufficienti (con una larghezza di circa 1,5 cm). Iniziate adagiando le prime 6 strisce in posizione verticale sopra la torta salata. A questo punto partite dal centro e sollevate la metà delle strisce, cioè in maniera alterna: una si e una no. Aggiungete una striscia orizzontale in mezzo e riabbassate le strisce che avevate alzato. Proseguite in questo modo per tutta la superficie della torta (sembra molto compicato ma in corso d’opera risulterà tutto più semplice). Otterrete così un bellissimo intreccio, eliminate le strisce lunghe in eccesso e rifinite la bordatura. Infornate e cuocete in modalità statica a 200 gradi per i primi 15/20 minuti, poi se vedete che la superficie prenderà troppo colore abbassate la temperatura a 180 gradi e completate la cottura.

crostatacipolle3
striscioline sottili…
crostatacipolle6
adagiate le prime strisce….
crostatacipolle7
incrociate le strisce nell’altro senso…
crostatacipolle8
rifinite i bordi e decorate….

Fagottini di mortadella

…un antipasto davvero semplicissimo ma bello & simpatico da vedere e molto gustoso da mangiare… perfetto da portare in tavola in occasione delle feste, naturalmente con un pò di fantasia potete sostituire sia il tipo di salume che il ripieno e creare fagottini sempre diversi….

Ingredienti per 4 fagottini:

  • 4 fette di mortadella
  • 100 g di asiago
  • 2 cucchiaini di miele
  • 2 noci
  • 4 fili di erba cipollina

 Preparazione:

Prendete la prima fetta di mortadella, mettete al centro il formaggio e versate sopra mezzo cucchiaino di miele e poi sistemate sopra al formaggio mezzo gheriglio di noce. Ora prendete le estremità della fetta di mortadella e chiudete con un filo di erba cipollina il fagottino. Conservate in frigorifero fino al momento di servire. Io ho scelto di utilizzare la mortadella perchè è la preferita dalle mie bambine, ma vi potete sbizzarrire con molti altri accostamenti: bresaola & caprino, prosciutto cotto squacquerone & rucola…..oppure potete accostare al formaggio anche mezzo fico caramellato oppure mezzo cucchiaino di confettura di pere con peperoncino….

fagottini1
noci,asiago ed erba cipollina
fagottini4
al centro della fetta…asiago, poi la noce ed un filo di miele
fagottini2
chiudete il fagottino con un filo di erba cipollina