Fave dei morti

fave1

le fave dei morti sono dei biscotti alla mandorla che si preparano generalmente ad inizio novembre in occasione della celebrazione dei defunti, sono croccanti essendo poveri di burro ed aromatizzati con i semi di finocchietto, si usa prepararli anche di colori assortiti: è necessario dividere l’impasto in parti uguali ed aggiungre in una parte 1 cucchiaio di cacao per ottenere un colore marrone, 1 cucchiaio di alchermes per ottenere un colore rosato. Ricordo che la nonna ne preparava anche una piccola quantità aggiungendo all’impasto anche qualche cucchiaio di liquore alla mandorla amara.

 

Ingredienti:

  • 300 g farina
  • 150 g zucchero semolato
  • 150 g mandorle sgusciate
  • 50 g burro
  • 2 uova
  • 1 cucchiaino semi di finocchietto
  • 1 cucchiaio cacao in polvere
  • 1 cucchiaio alchermes

Preparazione:

Tostate le mandorle in una padella antiaderente avendo cura di non farle bruciare. Fatele raffreddare e poi tritatele finemente nel mixer. In una ciotola capiente amalgamatele con zucchero e farina, fate una fontana ed al centro metteteci il burro un pò ammorbidito e le uova. Impastate e continuate a lavorare fino ad ottenere un composto omogeneo e relativamente morbido. Se volete preparare le fave di diversi colori è il momento di dividere l’impasto ed aggiungere ad ogni parte il cucchiaio di “colorante”: cacao o alchermes. Stendete  gli impasti  con un altezza di circa 5 mm e ricavate, utilizzando un coppapasta o semplicemente un bicchiere tanti cerchi. Trasferite i biscotti in una teglia che avrete già rivestito con la carta forno, oppure stendete direttamente l’impasto su un foglio di carta forno così, dopo aver dato la forma rotonda ai biscotti, potrete spostare senza fatica il foglio sulla teglia. Infornate e cuocete in forno già caldo a 180 gradi per non più di 20 minuti. Mi raccomando, controllate spesso, verso fine cottura che le fave non si brucino.

fave3
una volta raffreddate, potete conservare le fave in barattoli di vetro anche per una settimana

Autore: claudiaturri74

Claudia….sono nata in Romagna nel 1974 mi piace definirmi napoletana di adozione… mi piace viaggiare & sognare….anche ad occhi aperti… un marito, naturalmente napoletano…. due figlie, naturalmente bellissime…. ed ovviamente mi piace cucinare…….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *